mercoledì 13 marzo 2019

Peimar aggancia la prima posizione

B M: PEIMAR VBC CALCI – DOLCIARIA ROVELLI 3-0
Parziali: 25-17, 25-22, 25-13. PEIMAR CALCI: Ciulli, Pellegrino, Testagrossa, Razzetto, Arezzo, Nicotra, Grassini, Bedini, Fascetti, Guemart, Di Nasso, Nannini, Stagnari, Verbeni. All. Berti
Tutto secondo pronostico nello scontro tra la seconda della classe, e l’ultima. Dolciaria Rovelli sta portando avanti con grande dignità un campionato avaro di soddisfazioni, e anche a Calci, nonostante la retrocessione ormai scontata, le ha provate tutte per impensierire i padroni di casa, soprattutto nella seconda frazione. Nella Peimar, a riposo Testagrossa, per qualche problemino fisico, e il libero Grassini, influenzato. Sestetto iniziale con Ciulli e Pellegrino, Nannini e Razzetto, Nicotra e Arezzo, Stagnari libero. Durante la gara sono entrati tutti gli atleti a disposizione, tra questi Verbeni, Di Nasso, Fascetti, Guemart, Bedini. I tre punti finali consentono ai calcesani di agganciare Mirandola in prima posizione, con gli emiliani formalmente avanti non per numero di vittorie ma per quoziente set. Sabato scontro diretto, durissimo, con Portomaggiore: vincere vorrebbe dire rafforzare la posizione play-off. Soltanto le prime due squadre classificate accedono agli spareggi promozione. “Complimenti ai ragazzi per la partita, soprattutto a chi gioca meno e si è fatto trovare pronto. Adesso rimangono da giocare sette finali in cui dovremo difendere o migliorare la nostra posizione per andare a sognare negli spareggi promozione. Un pensiero al nostro capitano Paolo Andreotti, oggi in tribuna, che martedì andrà sotto i ferri per poi iniziare il periodo di degenza e riabilitazione. A lui il pensiero affettuoso e gli in bocca al lupo di tutto il mondo VBC e della comunità calcesana”, così a fine partita coach Berti.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti