lunedì 8 aprile 2019

Che animale strano sono i play off

Dodici errori al servizio in un set non sono cosa da tutti i giorni. Dodici errori, frutto della tensione e del nervosismo, che potevano costare cari alla Fonteviva che ha rischiato di regalare un primo set importantissimo nell’economia della gara di domenica e, forse, anche in quella della serie contro Prata. Fase superata, secondo e terzo parziale vinti in buona sicurezza ed adesso subito testa a gara due con la consapevolezza di poter chiudere i conti già mercoledì. “Sono iniziati i play off e lo si è visto dal primo set giocato alla Bastia – dice a fine gara Paolo Montagnani - I play off portano risvolti strani ed a noi l’impatto con la post season è costato i dodici errori al servizio in un primo set dove, peraltro, siamo stati bravi a risolvere il punto a punto con buone fasi di cambio palla”. Analisi lucida quella del coach della Fonteviva che conclude guardando avanti. “Non dobbiamo resettare la gara di domenica. Siamo avanti uno a zero nella serie, abbiamo visto come Prata gioca contro di noi e cosa pensa di noi. Li conosciamo meglio e sappiamo dove possiamo migliorare e quindi andiamo a gara due con tanta conoscenza in più dei nostri avversari. Bene così, adesso c’è poco da allenare. C’è soprattutto da recuperare energie, mettere a posto qualcosa dal punto di vista tattico e poi pronti per gara due”. Sereno e felice anche il giocatore più atteso della serie e cioè il friulano DOC Paolo Zonca che, dopo un primo set in sofferenza, come tutti i suoi compagni, ha poi trovato ritmo gara e consueta efficacia. “Giocare contro Prata è stata una bella emozione e lo sarà ancora di più mercoledì quando giocheremo in Friuli e troverò sugli spalti tante persone che conosco ed amici – ci ha detto l’attaccante della Fonteviva - Nel primo set di oggi (domenica ndr) non riuscivamo a battere come volevamo. Nei set successivi, però, siamo migliorati in quel fondamentale ed abbiamo fatto bene anche in attacco. Magari potevamo essere più pronti nella fase di muro-difesa ma in generale non siamo andati male. Mercoledì sarà una gara totalmente diversa. Prata in casa è tutta un’altra squadra e sarà importante trovare subito confidenza con il nostro gioco e soprattutto al servizio. Andiamo in Friuli per chiudere la serie”.

Comunicato Acqua Fonteviva Apuana Livorno - Play Off Serie A2 Credem Banca

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti