martedì 7 maggio 2019

B M, l’ultima gara nel contributo di Matteo Casali

Una cappa di malinconia e rammarico sormontava, sabato, la palestra Magagnini,per l’ultima partita del campionato di Serie B Nazionale tra la Peimar VBC Calci e la Krifi Caffè 4 Torri Ferrara. La partita non può essere definita di certo noiosa perché le due squadre in campo si sono affrontate senza rimorsi portando il match al quinto set, vinto, dopo un lungo tira e molla, dai padroni di casa. I primi due set sono stati da dimenticare per il sestetto calcesano, perché vinti dagli ospiti, rispettivamente 20.25 e 25-27. Un Calci che ha dato subito un’impressione già vista in altre partite di quest’ultimo mese; poco brio e personalità, che hanno portato a costruire e concretizzare ben poco. Durante il corso del terzo parziale, vinto dalla Peimar Calci per 25 a 17, il pubblico ha assistito ad un inizio più convinto e scoppiettante di una squadra che sapeva di essere superiore a Ferrara ma anche di trovarsi in un periodo pessimo dal punto di vista tattico e fisico. Il quarto set è stato portato a casa dai ragazzi di coach Berti con una buona grinta e stima ritrovata, per questi ragazzi, con l’ausilio di alcuni errori ospiti ma con una personalità da grande squadra. Le sensazioni erano molto buone per il quinto set, difatti così è stato, perché le due formazioni hanno dato vita ad un tie-break emozionante, ma la VBC, grazie all’adrenalina dei due set precedenti, è riuscita a prevalere per 20-18, conquistando così l’ultima partita della stagione. Il campionato è finito, e il sogno play-off non è stato centrato, ciò che resta è il terzo posto in classifica con la grande stagione fatta da questa squadra e la crescita della società con la costruzione di un Palazzetto, di proprietà, che sarà la nuova casa per la prossima stagione.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti