mercoledì 29 maggio 2019

Battuta d'arresto... ma non è finita!

Purtroppo fallito dalla nostra Prima Divisione il primo assalto alla promozione in serie D: contro un compattissimo, ben organizzato, esperto Club Arezzo Legend che ci ospitava nello spareggio delle vincenti dei gironi preliminari i nostri ragazzi non riescono a strappare alcun set, in una partita in cui alcuni meccanismi di squadra non hanno funzionato come al solito, evidenziando forse anche una non ancora sufficiente abitudine a giocare gli incontri decisivi contro squadre più esperte e tecnicamente valide. Dopo un primo set perso non di molto dopo aver lottato su ogni pallone, questo elemento è emerso soprattutto nel secondo set, dove i nostri ragazzi riuscivano a portarsi addirittura sul 14 a 7 salvo poi fermarsi di botto, con ogni pallone che sembrava diventato improvvisamente troppo “pesante” per essere giocato come tecnicamente pur in grado di fare, e favorendo quindi il netto recupero dei nostri avversari, che si confermavano anche nel terzo set condotto dal Migliarino alla pari fino a metà e poi perso mentalmente prima ancora che tecnicamente. Ora ultima occasione sabato prossimo e il mercoledi successivo nel “dentro o fuori” contro la vincente del girone delle seconde della regular season; destino ha voluto sia un’altra equipe di Arezzo. E’ indispensabile che in questi pochi giorni a disposizione i nostri ragazzi ritrovino, nella serietà e nell’intensità del lavoro in palestra, convinzione nei propri mezzi e compattezza nei meccanismi di squadra, per ottenere quella soddisfazione che meriterebbero considerato il percorso condotto fino a qui.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti