martedì 21 maggio 2019

...e la prima è andata!

Prima divisione maschile: buona la prima! I nostri ragazzi si aggiudicano la prima delle partite di play off per 3 a 1 (15/25; 25/17; 25/21; 25/23) contro un tenacissimo Valdarno Insieme, squadra messa benissimo in campo, composta da giocatori maturi che hanno partecipato in passato anche a campionati di categorie superiori, fino alla serie B, con un paio di individualità davvero eccellenti, in una serata vibrante di buona pallavolo. Coach Genovesi, concentratissimo e determinatissimo, parte con la diagonale Della Croce/Gigante, in banda Stellini e capitan Casapieri, centrali Maurelli e Carlozzo e libero De Felice. Peccato che… i nostri ragazzi siano rimasti letteralmente negli spogliatoi, con la testa e con le gambe, e dopo un 5 pari iniziale subiscono un incredibile break di 14 a 3 che porta i nostri avversari ad aggiudicarsi facilmente il primo set, a metà del quale Genovesi toglie addirittura dal campo il libero, bersagliato da servizi e attacchi avversari, e cambia un impreciso palleggiatore, presentatosi in precarie condizioni di salute, inserendo nel ruolo Grossi. Al rientro in campo Grossi confermato in regia e rientra un rimotivato De Felice, che si rivelerà d'ora in poi determinante per la riscossa del Migliarino; i nostri ragazzi cominciano finalmente a giocare la loro pallavolo, prendendo il sopravvento nel punteggio nel secondo e nel terzo set pur contro un avversario che non molla un pallone e, specialmente con un muro efficacissimo, cerca sempre di rimanere aggrappato alla partita. L'andamento dell'incontro consiglia Genovesi a non toccare più gli equilibri della squadra, con l'unica eccezione dell'utilizzo di Premoli per alcuni turni in battuta. Si arriva quindi alla combattutissima e decisiva quarta frazione, che vede le due squadre alternarsi punto a punto nel condurre il punteggio, fino alla vittoria sul filo di lana dei nostri ragazzi, con capitan Casapieri che .. conclude l'incontro su una gamba sola per una leggera storta alla caviglia accusata nel finale di set, che però non ha assolutamente voluto abbandonare. Bravi tutti i nostri ragazzi e il loro allenatore, e ora sotto con gli allenamenti per preparare il decisivo confronto di sabato prossimo ad Arezzo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti