lunedì 6 maggio 2019

Timenet ci prova ma manca la convinzione e perde il derby 3-0

Le giallonere battute sul vicino suolo di Castelfranco di Sotto dalla Videomusic FGL
Il secondo allenatore Pillori: “Non abbiamo saputo cogliere l’opportunità al momento giusto. Adesso guardiamo al prossimo Campionato”.
E’ mancata la giusta concentrazione che la partita richiedeva alle ragazze della Timenet Empoli che hanno chiuso la stagione 2018/2019 con una sconfitta per 3-0 inflitta ieri dalla Videomusic FGL sul suolo del vicino campo del PalaBagagli di Castelfranco di Sotto dove si sono svolti anche i festeggiamenti del caso con la presentazione delle giovanissime squadre casalinghe. Un derby che, sulla carta, poteva essere ad appannaggio della formazione di coach Luigi Cantini e che è stata in bilico fino a metà del secondo set quando le giallonere hanno lasciato troppo il gioco in mano alle avversarie che giustamente, favorite anche dall’incontro tra le mura amiche del proprio palazzetto e dal forte tifo dei supporters, ne hanno approfittato chiudendo in bellezza il Campionato di serie B1. “Avevamo percepito che la mente di alcune giocatrici, anche se non volutamente, in fase di chiusura del torneo era già altrove – ammette il secondo allenatore, Guido Pillori – e dunque è mancato il massimo della concentrazione da parte della formazione. Del resto, era altrettanto evidente che la squadra avversaria aveva voglia di chiudere il Campionato in casa festeggiando con una vittoria. Questo ha indubbiamente fatto la differenza in campo perché noi siamo veramente entrati in partita nel secondo set, con buoni margini per portare a casa l’incontro. Invece ci siamo fatti sfuggire l’opportunità al momento giusto e giustamente l’altra parte ne ha approfittato”. Nel primo set le due formazioni sono andate avanti appaiate, con le empolesi che hanno lottato fino al 16 pari sulla falsariga di quanto avevano fatto domenica scorsa al PalAramini contro la Bionatura Nottolini. Poi si sono visti i primi cedimenti e la formazione di casa ha saputo cogliere l’occasione al volo con un allungamento del passo che le ha viste vincere in tempi brevi per 25-17. Al fischio del secondo parziale, la Timenet Empoli è tornata in campo più convinta e si è resa protagonista di una performance nettamente migliore, mettendo in difficoltà le avversarie con la conquista di un insidioso vantaggio sul 18-22. Ad una manciata di punti dall’aggiudicarsi il pareggio di set, la sfortuna e un momentaneo impasse hanno giocato contro le giallonere che si sono viste prima raggiungere e poi superare in volata, accusando una nuova sconfitta per 25-22. L’andamento del set successivo ha seguito il copione del precedente, con entrambe le formazioni determinate a prevalere l’una sull’altra. La maggiore convinzione da parte delle padrone di casa, tuttavia, insieme a qualche errore banale delle sfidanti, alla fine hanno avuto la meglio nell’evoluzione dell’incontro. Le empolesi, di fatto, si sono adattate troppo a lungo al gioco avversario e hanno pagato a caro prezzo le concessioni fatte, tanto che la Videomusic FGL ha preso agevolmente il largo andando a conquistare la vittoria del parziale e del derby col punteggio di 25-18. Un risultato che poteva certamente essere diverso ma, purtroppo, le giallonere per gran parte del match hanno dimostrato di non avere la stessa voglia di vincere delle loro avversarie, quella voglia che invece ha permesso loro di trionfare nell’altro derby contro le lucchesi appena una settimana fa. La Timenet Empoli ha così chiuso la stagione con il nono posto in classifica a quota 30 punti. “Il nostro Campionato è finito in realtà lo scorso sabato – conclude Pillori – quando siamo riusciti nell’intento di salutare il nostro pubblico nel migliore dei modi. La stessa cosa che hanno fatto, in occasione dell’ultima partita del torneo giocata in casa, i nostri avversari. Ora su riparte da qui per pensare alla prossima stagione, con alcune delle nostre ragazze che prenderanno altre direzioni e nuovi arrivi. Il pensiero di tutto il team giallonero adesso è rivolto all’anno sportivo che ci aspetta”.
TABELLINO:
TIMENET EMPOLI: Buggiani 14, Manzano 8, Gili 3, Bruno 7, Lavorenti 2, Donati 2, Alderighi, Cavalieri, Calamai, Coppi, Genova (L), Pasquinucci (2L).
Arbitri: Andrea Natalini (Grosseto) e Valerio Degl’Innocenti (Livorno).

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti