martedì 7 maggio 2019

U14: brutto colpo nella prima dei play-off

Inizia con una sconfitta per 3 a 0 il concentramento a tre dell'U14 nel suo percorso verso i veri e propri play-off. La squadra di Empoli si è dimostrata superiore sia tecnicamente che fisicamente e non ha lasciato scampo alle ragazze di Scali, che comunque sono riuscite ad alzare la cresta nel secondo set. L'incontro si apre decisamente bene per le padrone di casa che grazie alle battute efficaci riescono a portarsi in vantaggio 5-1. Le empolesi però prendono velocemente le misure, non solo in ricezione ma anche a muro, e iniziano una scalata che le porterà ad accaparrarsi il parziale (13-25). La buona prestazione al servizio delle bianco-rosse si ripete anche nel secondo set: le avversarie non riescono a costruire l'azione e le nostre sfruttano l'occasione con buoni attacchi (6-0). Arrivano anche i primi muri per la squadra del Giglio e con un pizzico di furbizia le ragazze riescono a portarsi fino al 10-1, costringendo l'allenatore avversario a chiedere un time out. Time out decisivo per la squadra di Empoli che rientra in campo più agguerrita che mai: le nostre non riescono più a passare il muro avversario e le ospiti iniziano a dettare il ritmo di gioco, trovando il pareggio e il conseguente sorpasso (16-20). Se all'inizio il servizio era stato il punto forte delle nostre ragazze, sul finale del set e in pieno recupero del Giglio (20-22) saranno proprio i troppi errori in questo fondamentale a regalare la vittoria all'Empoli (21-25). Dopo aver dato tutto nel parziale precedente, le nostre tornano in campo spente non riuscendo ad opporsi alle avversarie in nessun modo (5-25). Per quanto la differenza di livello fosse ben visibile, non si può giustificare la resa del terzo set. Questo soprattutto dopo la buona prestazione dei precedenti e dopo aver constatato quanto effettivamente la squadra potesse lottare contro un'avversaria più forte. Guardando ai primi due parziali non si può che vedere del buono nel gioco delle nostre ragazze, seppur non del tutto concentrate (cosa che è costata fin troppe invasioni), ma arrivate a questo punto bisogna tirare fuori il carattere, mancato completamente alla fine dell'incontro. Quelle belle azioni viste nel secondo set non sono un caso e ci auguriamo di riuscire a vederne anche, se non di più, nella prossima partita martedì 7 maggio in casa dell'Ariete Pvp.

Pallavolo I'Giglio

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti