giovedì 16 maggio 2019

U16: vittoria casalinga contro Le Signe

L'U16 di Luca Minacci guadagna la seconda vittoria nel mini-girone per la finale 23-25 posto: un 3-1 in casa contro Le Signe che vale momentaneamente la testa della classifica (e quindi la 23° posizione). L'incontro non si apre nel migliore dei modi per le padrone di casa: nessuno osa, troppe le battute sbagliate e diversi regali alle avversarie per stupidaggini in campo delle nostre; il set gira dall'inizio alla fine sulla parità tra le due squadre, ma al momento cruciale le ragazze del Giglio non chiamano la palla e la lasciano cadere, facendo segnare alle Signe un ultimo punto (24-26) che denota bene l'andamento di tutto il parziale. Nella pausa tra i due set coach Minacci mette le sue atlete in riga e le ragazze tornano in campo decisamente con un altro spirito. Da questo momento sarà tutto facile per I'Giglio (25-14, 25-18, 25-18) che senza troppa difficoltà detterà il ritmo di gioco fino alla fine. Le due alzatrici variano molto e si trovano bene con i centrali, gli attaccanti "picchiano" e il servizio fa soffrire Signa (20 ace in tre set!), questi gli ingredienti della vittoria. "Il primo set siamo partiti male, poi le ragazze si sono riprese benissimo in difesa, attacco e soprattutto in battuta. Si sono divertite e si è visto, quando si divertono giocano meglio" queste le parole dell'allenatore Minacci, in riferimento anche ad una seconda fase non troppo a portata. Sicuramente ieri sera sul campo della Palestra Enriques si è vista una squadra diversa, con una fame di vittoria che si era affievolita nel corso del campionato, ma che le ragazze hanno saputo far rivivere mostrando al pubblico tutto ciò di cui sono capaci. Il prossimo appuntamento vedrà la gara di ritorno contro Impruneta, all'andata sconfitta al tie-break. Si prospetta quindi un incontro avvincente in cui l'U16 avrà bisogno di tutto il tifo possibile; vi aspettiamo quindi mercoledì 22 maggio ore 21.00 alla Palestra Enriques.

Pallavolo I'Giglio

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti