venerdì 21 giugno 2019

Ecco anche il secondo palleggiatore: arriva Lavanga Antonio Jun!

Dopo il reparto dei centrali la Kemas Lamipel chiude anche la coppia di regia: a far coppia con il giovane e talentuoso Acquarone arriva un altro ragazzo classe 1999 e dal grande potenziale: Antonio Jun Lavanga, per tutti “Anjun”. Originario di Potenza in Basilicata, Lavanga ha mossi i primi passi nelle giovanili della Vitus Potenza con la quale ha debuttato anche in serie B. A seguire per lui è arrivata la chiamata di un’altra Potenza, cioè i marchigiani della Goldenplast che lo hanno portato in A2 per un biennio, l’ultimo, in cui “Anjun” ha fatto il vice di Natale Monopoli giocando anche contro i “Lupi” in campionato e nella semifinale dei playoff di A2 che ha regalato ai santacrocesi un posto nella seconda serie nazionale per la prossima stagione. Regista di 198 cm, Lavanga sarà un importante risorsa per la nuova Kemas Lamipel: le sue capacità al palleggio unite alla sua altezza e abilità a muro daranno opzioni importanti allo staff tecnico biancorosso, che potrà contare inoltre su un ragazzo solare che ama fare gruppo e aiutare i compagni. A Santa Croce inoltre Lavanga ritroverà il centrale Larizza con cui ha condiviso le ultime due stagioni a Potenza Picena e con cui ha già un bel legame. Ecco le sue prime parole da giocatore dei “Lupi”: “Sono estremamente contento ed onorato di essere arrivato in una piazza importante come Santa Croce, società che ho spesso affrontato da avversario e che ho sempre ammirato per l’organizzazione e per la spettacolare tifoseria che segue la squadra. Quando ho saputo della richiesta e dell’interesse della Kemas Lamipel nei miei confronti non ho potuto fare altro che accettare: sono molto molto carico e felice di poter giocare in questa squadra e per questa società”. Con il reparto palleggiatori e quello centrali ormai completo, adesso la dirigenza biancorossa punterà a completare la rosa concentrandosi sulla batteria degli schiacciatori e su i vice Padura Diaz e Catania: nei prossimi giorni previste novità a riguardo.

Andrea Costanzo – Ufficio stampa

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti