mercoledì 5 giugno 2019

Il cuore oltre l'ostacolo per battere Pisa

Folgore vs Dream Volley, atto secondo. Questa sera (ore 21) alla palestra “Don Vivaldi” le due compagini si affronteranno di nuovo, a quattro giorni di distanza dal primo round della finale playoff. Nella sfida di sabato, sono stati i pisani ad avere la meglio sul team targato TecnoAmbiente, che pur lottando con determinazione, si è arreso in tre set. L'ago della bilancia, adesso, pende in favore del Dream Volley, ma la truppa di Fabrizio Ciarla non ha alcuna intenzione di mollare. Per la squadra di San Miniato, d'altronde, non esistono alternative al successo. La vittoria di Pisa nella prima sfida, come detto, non lascia alternative a Bertolini e compagni. Questa sera, alla “Don Vivaldi”, serve un successo per portare la serie in parità e poi puntare tutto sulla gara di spareggio che, eventualmente, si giocherebbe sabato 8 giugno al PalaDream. Prima di pensare a questo, però, la TecnoAmbiente dovrà vincere la gara odierna. Per farlo, i giallorossi dovranno innanzitutto resettare quanto successo in gara uno. Pisa è squadra quadrata, con il bomber Sabatini pronto a trascinare i suoi, ma la compagine di Ciarla è consapevole del proprio potenziale e questa sera, tra le mura amiche, farà di tutto per rimettere le cose a posto. Al fianco dei giallorossi ci sarà, nuovamente, il caldo pubblico della “Don Vivaldi”. Per l'occasione, è stato richiesto a tutti gli atleti del settore giovanile di indossare una maglia gialla. Gli arbitri dell'incontro saranno Nicolò D'Azzo e Andrea Zaccaria di Firenze.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti