domenica 29 settembre 2019

Amichevoli Ariete Prato Volley Project

L’Ariete si prepara al campionato e lo fa faticando in palestra ma anche mettendosi alla prova in test amichevoli interessanti per i tecnici ma anche per gli appassionati che possono così iniziare a prendere confidenza con le nuove atlete. Prato ha già giocato due amichevoli e se la prima si è conclusa con un rotondo 4-0, contro una Aglianese che punta ad una stagione da protagonista nella categoria inferiore, venerdì a San Paolo è arrivata l’Astra Bagno a Ripoli, una delle dirette concorrenti dell’Ariete per il vertice in Serie C. Amichevole bella, intensa e ricca di spunti che si è conclusa in parità (2-2 e 23-25; 25-21; 25-21; 22-25). Inizio con le ospiti che si sono imposte per 23-25 nel primo set contro una Ariete che, schierata in partenza con Bartolini e Di Stefano in diagonale, Morotti e Galli al centro, Filidassi e Nocentini di banda e Golfieri libero, ha dimostrato di avere ancora gambe pesanti e meccanismi da oliare. La reazione delle pratesi era però arrivata puntuale nel secondo e terzo parziale. Nel secondo set Raffa schierava Franciolini in regia, Giuliani al centro, Bagni opposto e Petri di banda. Cambiava molto anche l’Astra e Prato strappava decisa sul 17-10 e poi 18-12. Le due squadre dimostravano di avere molto da lavorare in ricezione e così i turni di servizio efficaci producevano danni da ambo le parti. Le ospiti tornavano sotto fino al 19-16 ma poi Prato chiudeva a 21. Stessa musica nel terzo. Raffa dava campo questa volta a Bartolini e Bagni in diagonale, Morotti e Giuliani al centro, Scarpellini e Filindassi di banda e Golfieri libero. L’Ariete scappava sul 12-9 e poi, sempre con turni di servizio ottimi, in particolare di Scarpellini e Giuliani, saliva sul 20-14 chiudendo ancora a 21, dopo un break favorevole a Bagno a Ripoli (20-18). Nel quarto, infine, ancora cambi per Raffa che inseriva Franciolini al palleggio, Di Stefano opposto, Petri in attacco e Galli al centro. Prato partiva bene (3-0) ma l’Astra si rifaceva subito sotto (4-4 e 9-9). Ospiti che trovavano il break importante appena entrati in doppia cifra (12-15 e 13-17). L’Ariete provava a riaprirla con un ultimo colpo di reni (17-19 e 21-22) ma poi era brava e lucida Bagno a Ripoli a chiudere a 22. Un buon test per entrambe le squadre. Da parte pratese la soddisfazione di riscontri positivi al lavoro settimanale e di una condizione che sta crescendo. Prossimi appuntamenti, sempre di venerdì, contro Cascina e Buggiano e poi sarà campionato.

Comunicato Ariete Prato Volley Project

venerdì 27 settembre 2019

Inizio e fine con big match

La Fipav Toscana ha pubblicato i calendari della Serie C Maschile di Volley: Calendari non ancora ufficiali ma che rappresentano già una fotografia abbastanza sicura di quanto attende l’ambizioso Volley Prato di Mirko Novelli. Come detto l’inizio è da brividi. Alla prima giornata, infatti, il Volley Prato sarà ospite della Jumboffice Sestese e sarà subito big match. Le due squadre sono accreditate come due delle protagoniste ed a questo si aggiunge il fatto che quella tra Sestese e Prato è una sfida che si rinnova ma che ha una storia importante di scontri per grandi traguardi. Insomma, come detto, partenza difficilissima per Prato che, tra l’altro, giocherà subito in trasferta. Altra gara da segnare con il circoletto rosso è poi quella del 16 novembre a Cortona, altra squadra di primo livello mentre, come anticipato, Prato chiuderà girone d’andata e campionato contro l’Emma Villas Siena. Interessante, poi, anche il derby con Pistoia che si giocherà il 7 dicembre sempre in trasferta. “La prima di campionato a Sesto Fiorentino è di certo una gara che avremmo preferito evitare – dice Mirko Novelli – Sesto è una delle migliori squadre del girone, è esperta e certo è una formazione che sa approfittare al meglio del fattore campo. Poteva andare meglio ma questo non deve distrarci o crearci alibi. Abbiamo una squadra ambiziosa e se vogliamo fare un campionato di vertice questo tipo di gare ci devono stimolare e non certo spaventare”.
Il Calendario del Volley Prato:
A 19/10/2019 Jumboffice Sestese – Volley Prato R 08/02/2020
A 26/10/2019 Volley Prato – Robur Scandicci GR R 15/02/2020
A 02/11/2019 Norcineria Foiano della Chiana - Volley Prato R 22/02/2020
A 09/11/2019 Volley Prato – Firenze Volley R 29/02/2020
A 16/11/2019 Cortona -Volley Prato R 07/03/2020
A 23/11/2019 Firenze Ovest - Volley Prato R 14/03/2020
A 30/11/2019 Volley Prato – Club Arezzo R 21/03/2020
A 07/12/2019 Zona Mazzoni PT - Volley Prato R 28/03/2020
A 21/12/2019 Sales Volley – Volley Prato R 18/04/2020
A 11/01/2020 Volley Prato - Pol. Remo Masi R 25/04/2020
A 18/01/2020 Elsa Volley Poggibonsi - Volley Prato R 02/05/2020
A 25/01/2020 Volley Prato - Emma Villas Siena R 09/05/2020

Comunicato Volley Prato

Inizio con la Pieve e poi il big match a chiudere

La Fipav ha ufficializzato i calendari di Serie C Femminile e per la squadra di Giacomo Raffa l’inizio del torneo è subito impegnativo. Pieve a Nievole, la ambiziosa neopromossa Arnopolis ed il talento delle giovani del Bisonte per rompere il ghiaccio. Poi Folgore e Valdarno a testare le ambizioni pratesi. Ciclo non semplice, insomma, ma tra le gare da segnare come appuntamenti imperdibili sul calendario anche il match contro il Calenzano dell’ex Francalanza (30 novembre), la vigilia di Natale contro lo Ius e l’esordio di 2020 contro il Quarrata guidato dalla ex Monica Capocasale. Come detto niente male il match di chiusura del girone d’andata e di campionato contro l’Astra Bagno a Ripoli.
Serie CF Girone A
A 20/10/2019 Ariete PVP – Montebianco Pieve R 08/02/2020
A 27/10/2019 Arnopolis - Ariete PVP R 16/02/2020
A 03/11/2019 Ariete PVP – Olimpia Il Bisonte R 22/02/2020
A 10/11/2019 Ariete PVP – Folgore San Miniato R 29/02/2020
A 17/11/2019 Valdarninsieme – Ariete PVP R 08/03/2020
A 24/11/2019 Ariete PVP – Savino Montelupo R 14/03/2020
A 30/11/2019 Calenzano - Ariete PVP R 22/03/2020
A 08/12/2019 Ariete PVP – San Michele R 28/03/2020
A 14/12/2019 Scotti Empoli - Ariete PVP R 05/04/2020
A 22/12/2019 Ariete PVP – Ius Arezzo R 19/04/2020
A 11/01/2020 Blu Volley Quarrata - Ariete PVP R 26/04/2020
A 19/01/2020 Ariete PVP – Pall. Certaldo R 02/05/2020
A 25/01/2020 Astra Bagno a Ripoli - Ariete PVP R 09/05/2020

Comunicato Ariete Prato Volley Project

giovedì 26 settembre 2019

U16 e U18 al Trofeo Teruzzi

Primo torneo per le due squadre Under 16 e Under 18 del progetto Union Volley Valdelsa. Entrambe hanno partecipato al 1° Trofeo Teruzzi, organizzato da APD San Gimignano Volley, classificandosi rispettivamente al secondo e quarto posto nelle sezioni corrispondenti. Partecipanti del torneo: I'Giglio, San Gimignano, Certaldo e Arma di Taggia. Per quanto riguarda l'U16, le ragazze allenate da Cristiano Ciocchetti hanno raggiunto la seconda posizione vincendo su Certaldo (2-1) e su Arma di Taggia (2-1): due incontri giocati con attenzione e pochi errori, che invece hanno fatto la differenza nella gara contro San Gimignano persa per 3-0. Più difficile invece il percorso dell'U18 che ha guadagnato soltanto la vittoria per 3-0 contro Certaldo. Nonostante le due sconfitte, però, sono positive le parole di coach Luca Minacci: "Sono abbastanza sereno. Abbiamo ancora sulle gambe il pesante lavoro fisico quindi alcune ragazze sono fuori condizione. Inoltre ho provato varie soluzioni in modo da verificare e conoscere il potenziale di ognuna. Logicamente ancora non abbiamo una chiara identità, il gruppo è nuovo e inesperto, però pretendo risposte da ognuna: il nostro obiettivo è crescere". Adesso ancora qualche amichevole, ma soprattutto molto lavoro per entrambe le squadre in vista del campionato che inizierà la prossima settimana.

Pallavolo I'Giglio

Terzo posto al 1° Memorial "Mario Bacchi"

La Cip-Ghizzani arriva terza nel 1° Memorial "Mario Bacchi" organizzato dalla Folgore Pallavolo San Miniato. Partecipanti del torneo: I'Giglio, Folgore, Casciavola e San Michele. Il pomeriggio si apre con una sconfitta per le nostre ragazze, che cedono alle padrone di casa in un match che ha avuto poco di scontato (25-18, 26-24). Nella finale 3°/4° posto però la Cip-Ghizzani si fa valere contro Casciavola, guadagnando la sua prima vittoria stagionale e il terzo posto. Come ha spiegato il secondo allenatore Elena Furiesi, che ha sostituito Buoncristiani in questa giornata, "si è vista una crescita della squadra in ogni set". Nel primo set contro San Miniato, oltre a qualche problema di troppo in ricezione, è mancata quella convinzione che invece ha portato ai vantaggi nel secondo, in cui però la disattenzione nei punti finali è valsa la sconfitta. Contro Casciavola invece le ragazze sono entrate più consapevoli delle proprie capacità, limitando al minimo gli errori e dando sfogo a tutti i propri progressi. "Siamo state brave, è stato il risultato di una settimana di allenamenti molto positiva" - ha commentato il capitano Chiara Lari - "e ci siamo meritate questo risultato e questa prima vittoria, anche se c'è sempre di più da fare". Prossima tappa per la nostra Serie C la terza giornata del Trofeo UnipolSai, che le vedrà nella prima trasferta del torneo a Calenzano mercoledì 25 settembre.

Pallavolo I'Giglio

lunedì 23 settembre 2019

4° Memorial Danilo Pesci

Dopo una kermesse di due giorni, che ha visto sfidarsi nelle palestre di Pratovecchio Stia,Castel San Niccolò e Poppi le under 16 più promettenti di varie province (Arezzo,Siena,Firenze,Perugia), ieri sera si è concluso il 4^ Memorial Danilo Pesci. E' stata una due giorni faticosa e per questo ringraziamo tutte le Società partecipanti, atleti,allenatori e i tanti volontari che dietro le quinte hanno permesso la realizzazione di questo evento. Il premio di queste fatiche è stato quello di vedere una grande aggregazione nel segno della pallavolo e nel ricordo di Danilo, ma anche di assistere a gare di alto contenuto tecnico, che sono state seguite da tanto pubblico. Il torneo è stato vinto dalla squadra obbiettivamente più forte il Valdarnoinsieme, al secondo posto la Sestese Edilgrossi, al terzo Vbc Arnopolis, poi Asinalonga Rosso,Capolona Subbiano Pallavolo, Sestese A, Asinalonga Blu, Star Volley Città di Castello. Oltre alle rituali coppe, la famiglia Pesci ha offerto delle targhe assegnate alla miglior giocatrice (indicata dai tecnici delle società partecipanti) e al migliori libero (indicato da Sara Pesci il libero della nostra serie C), i premi sono andati a Caleri Alice della Vbc Arnopolis e a Moleri Alice del Valdarninsieme. Questo Torneo si è concluso, ma si apre una stagione che ci vedrà impegnati in tanti tornei e campionati, invitiamo come sempre tutti i nostri sostenitori e appassionati di pallavolo a seguirci.
Buona Pallavolo a tutti

Giorgio Peruzzi

sabato 21 settembre 2019

La Peimar Volley ha già alle spalle i primi due appuntamenti di gioco

L’allenamento congiunto con la nazionale tunisina e il test-match con Tuscania Volley, formazione di #A3 Credem Banca. La programmazione evolverà con il triangolare organizzato, proprio a Tuscania, Palazzetto dell’Olivo, dalla formazione locale, con Peimar Volley, #A2 Credem Banca, e Argos Volley Sora, Superlega. Il Trofeo denominato “PM & B srl”, giunto alla terza edizione, si svolgerà nel pomeriggio di domenica 22 Settembre p.v., a partire dalle 15.30. Prima sfida, Maury’s Com Cavi Tuscania, padrone di casa, contro Peimar Volley. Secondo match, ore 17.00, Argos Sora sempre contro Peimar Volley. Ultima sfida, alle 18.30 c.a., il derby laziale. Tuscania Volley, realtà ospitante, è un club molto ambizioso nel panorama di #A3 Credem Banca, come dimostra l’ingaggio, per la guida tecnica, dell’ex campione del mondo Paolo Tofoli, esponente di spicco della generazione dei fenomeni. Argos Volley Sora, che disputerà la Superlega sotto il marchio Globo Banca Popolare del Frusinate, è invece guidata in panchina da Maurizio Colucci, e andrà a vivere la quarta stagione consecutiva nel massimo campionato del volley, con l’obiettivo di una tranquilla salvezza. Una squadra con tante novità, soprattutto nel parco stranieri, davvero multietnico, dal play brasiliano Radke allo schiacciatore bielorusso Miskevich, fino al bulgaro Grozdanov, lo scorso anno compagno di squadra del nostro Manuel Coscione (Arago de Sete, Francia).

Peimar Volley

Emma Villas Aubay Siena spumeggiante nel test match contro Santa Croce (3-1)

La Emma Villas Aubay Siena gioca un’altra gara di buona intensità nel test match contro la Kemas Lamipel Santa Croce, un derby che è stato antipasto della prossima stagione di Serie A2. Top scorer biancoblu è l’opposto Yuri Romanò, 15 punti per lui; 12 punti per Gabriele Maruotti, 11 per Romolo Mariano. Siena è positiva anche in ricezione (60% di positività) e in una difesa guidata da un super Davide Marra. Primo set Emma Villas in campo ad inizio match con Falaschi e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Milan e Mariano in banda, Zamagni e Smiriglia al centro, Marra libero. Santa Croce è in campo con Acquarone in regia e l’ex Padura Diaz opposto, Krauchuk e Colli in banda, Larizza e Marra al centro, Catania in seconda linea a difendere. Le prime battute della sfida sono sostanzialmente equilibrate. Nel team senese iniziano bene Yuri Romanò, a segno tra le mani del muro biancorosso, e Milan, che parte con le marce alte. Bravo anche Davide Marra, che si prende gli applausi del pubblico per un salvataggio in tuffo. Con i punti di Romanò e Milan i biancoblu acquisiscono un leggero vantaggio portandosi sul +3. Santa Croce commette qualche errore di troppo in attacco, ma a muro ottiene discreti risultati. Si arriva sul punteggio di 20-18 quando la schiacciata di Padura Diaz non viene difesa da Siena. L’azione seguente è spettacolare, con salvataggi da una parte e dall’altra: alla fine Mariano mura l’opposto italo-cubano per il 21-18. Romolo Mariano è l’assoluto protagonista di questo frangente dell’incontro: è lui a portare l’Emma Villas al set point. Yuri Romanò chiude il primo parziale sul 25-23. Secondo set In banda ora c’è Maruotti insieme a Mariano. Il capitano della Emma Villas Aubay si rende protagonista di un bel muro che porta i biancoblu sul 5-3 in avvio di secondo set. Santa Croce recupera e pareggia con un ace di Krauchuk (5-5). Santa Croce continua a sbagliare molto in battuta (dopo i 6 errori dai 9 metri nel primo set) ma al contempo riesce a trovare più di un muro-punto (4 nel primo set e 6 nel secondo parziale). Il set procede su una sostanziale parità prima di quattro punti consecutivi della Kemas Lamipel (3 dei quali sono opera di Williams Padura Diaz) che consentono agli ospiti di portarsi sul 14-18. Siena torna sotto, Maruotti realizza un ace spedendo la palla proprio all’incrocio delle righe. L’inerzia torna tuttavia dalla parte ospite con un altro muro della Kemas Lamipel, realizzato da Krauchuk su Romanò. La veloce di Zamagni porta Siena sul -2, che in pochi secondi torna ad essere -3 con il pallonetto vincente di Padura Diaz (18-21). Due muri senesi rimettono tutto in discussione: bravi Maruotti e Falaschi (22-23). Nell’azione seguente Padura Diaz va a segno (22-24) ed è set point. E’ Krauchuk a chiudere il secondo parziale (23-25). In questi parziale 8 punti per Padura Diaz, 7 per Gabriele Maruotti. Terzo set Il capitano biancoblu prosegue sulla buona linea del secondo set. In banda ora c’è lui insieme a Sebastiano Milan. Maruotti va a segno prima da seconda linea e poi si ripete con un’altra schiacciata vincente. Il punto di Yuri Romanò dà poi a Siena il 9-7. Bravo ancora l’ex opposto di Bergamo per l’11-8. Il gioco di Siena scorre fluido, Falaschi smista molto bene, Maruotti si fa trovare pronto. La Emma Villas spinge sull’acceleratore e allunga: Zamagni mura Padura Diaz, poi Milan schiaccia a terra il 21-15. Siena si diverte: Zamagni realizza la veloce che porta addirittura al +7 (22-15). Chiude Milan con un bel gesto tecnico (25-16). Altri 5 punti in questo set per Romanò e per Maruotti. Quarto set Marco Falaschi trova l’ace in avvio di quarto parziale (6-5), poi Siena tiene la testa avanti fino al 10-8. Una bella murata di Romanò vale il +3 (11-8). Bene ancora l’attacco senese: Milan trova il mani-out del muro avversario ed è 12-9. Ancora Romanò super positivo: 13-10. Le percentuali offensive sono altissime: ok anche Mariano ed è 14-11. La chiude Milan (15-12).
Emma Villas Aubay Siena – Kemas Lamipel Santa Croce 3-1 (25-23, 23-25, 25-16, 15-12)
EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 9, Marra (L), Cappelletti, Falaschi 2, Lucconi, Gitto, Zanni, Smiriglia 2, Sani, Mariano 11, Milan 8, Maruotti 12, Romanò 15. Coach: Graziosi. Vice coach: Pelillo.
KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Krauchuk 10, Bargi 2, Mannucci, Andreini (L), Padura Diaz 18, Di Marco, Acquarone 3, Larizza 5, Catania (L), Lavanga, Prosperi, Marra 3, Colli 5, Mazzon 5. Coach: Pagliai. Vice coach: Douglas Cezar.

Test molto proficuo a Siena per i Lupi

E’ stato un allenamento congiunto molto probante ed intenso quello disputato ieri al PalEstra di Siena tra la Emmas Villas Aubay padrona di casa e la Kemas Lamipel dei mister Cezar Douglas e Pagliai. Le due formazioni infatti si sono date battaglia per tre lunghi set giocando con il regolare sistema di punteggio e senza risparmiare sforzi per mettere in pratica i frutti dei duri allenamenti delle ultime settimane. Specialmente i primi due set, entrambi conclusisi sul 25-23, sono stati molto indicativi: l’equilibrio ha regnato quasi sempre sovrano e nel primo alla fine l’hanno spuntata i locali, nel secondo i “Lupi”. Lo staff tecnico biancorosso ha potuto trarre indicazioni importanti facendo ruotare quasi tutti gli effettivi a disposizione, sia per testarne la forma atletica che per valutare diverse situazioni tattiche. In ricezione la Kemas Lamipel ha ben impressionato, così come a muro, mentre in attacco ha fatto, come normale che sia, un po’ più di fatica a causa dei carichi di lavoro e della ricerca dei giusti sincronismi tra i giocatori. Nel terzo set, vinto dalla Emmas Villas Aubay per 25-16 c’è stato invece meno equilibrio con i locali che hanno scavato il solco a metà parziale senza che i “Lupi” abbiano più trovato le forze per rientrare. Alla fine è stato disputato anche un quarto set al meglio dei 15 punti vinto ancora dai senesi per 15-12 dopo un buon inizio di Padura Diaz e compagni. Anche singolarmente un buon test per tutti i giocatori santacrocesi che hanno fatto vedere ottime cose: Krauchuk si sta sempre più integrando, Catania ed Acquarone sono già in buona forma, Marra e Larizza stanno crescendo, Mazzon e Colli garantiscano già qualità e quantità. Bargi è ancora limitato da qualche doloretto alla schiena mentre Padura Diaz dimostra voglia di fare bene e doti da leader, con tutti gli altri sempre pronti ad entrare e a dare il proprio contributo allenandosi bene e con concentrazione. Buone cose si sono viste anche nella metà campo del Siena con un Maruotti ottimamente ispirato, un muro molto roccioso e molte alternative in tutti i ruoli, specialmente in posto quattro. Nel complesso un test proficuo per le due formazioni che adesso torneranno ad allenarsi in vista dei prossimi impegni e del campionato di Serie A2 d’Elite che inizierà tra un mese.

Andrea Costanzo – Ufficio Stampa

Beatrice Molinaro a Montelupo

La nostra giovane centrale Beatrice Molinaro è stata protagonista di un pomeriggio di sport e divertimento con due squadre del Savino Del Bene Volley Project. La centrale friulana ha incontrato le bambine del MiniVolley e dell’Under 14.

Girl League con Il Bisonte Volley Art Firenze

Si disputerà nuovamente a Monza la 9^ edizione della Girl League, il torneo Under 16 Femminile riservato ai settori giovanili delle squadre di Serie A, organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile in collaborazione con il Consorzio Vero Volley. Sabato 21 e domenica 22 settembre, 12 formazioni, fra le quali Il Bisonte Firenze targato Volley Art Toscana, si daranno battaglia per conquistare il trofeo che nel 2018 finì nelle mani della Saugella Monza. Quattro i campi di gioco della manifestazione, due dei quali all’interno della Candy Arena. Il palazzetto monzese ospiterà la sfilata di presentazione delle squadre partecipanti, le gare di finale e la cerimonia di premiazione. Il regolamento prevede due fasi a gironi, al termine delle quali le prime quattro squadre disputeranno le semifinali e le finali. Tutte le partite si giocheranno sulla distanza dei due set vinti su tre, solo la finale si disputerà al meglio dei cinque set. La finale, in programma domenica 22 settembre alle ore 15.30 circa, sarà trasmessa in diretta e in alta definizione sul canale Youtube della Lega Pallavolo Serie A Femminile.
Il Bisonte Volley Art Firenze, per la prima fase, è stato inserito nel girone B con Volleyrò Casal de' Pazzi e Olimpia Teodora Ravanna, con questo programma di gare per domattina:
Girone B Palestra “Elisa Sala” - Monza
9,30 (G2) Volleyrò Casal de' Pazzi vs Il Bisonte Volley Art Firenze
10,30 Olimpia Teodora Ravenna vs Perdente G2
11,30 Olimpia Teodora Ravenna vs Vincente G2
Il weekend di pallavolo inizierà questa sera, con la prestigiosa partecipazione di Davide Mazzanti, commissario tecnico della Nazionale Italiana che nel corso dell'estate ha guadagnato la qualificazione ai Giochi Olimpici del 2020 e ottenuto la medaglia di bronzo agli Europei. Nella sala stampa della Candy Arena, Mazzanti terrà un corso riservato agli allenatori e agli staff tecnici delle squadre partecipanti intitolato "Dal Settore Giovanile alla Serie A: esiste solo una pallavolo".
IL BISONTE VOLLEY ART FIRENZE partecipa alla kermesse con una selezione di atlete 2004/5 del consorzio VolleyArtToscana:
19 ALICE MASINI (K) 2004 1 GINEVRA GIUNTINI L1 2004 2 COSTANZA PELACANI L2 2005 25 LIVIA ROVELLI 2004 14 REBECCA PADOVAN 2005 27 ALBA ANICHINI 2005 12 LIVIA SGUANCI 2005 21 ANNA CANTINI 2005 11 SOFIA SVELTI 2005 6 NAUSICA ACCIARRI 2004 13 GRETA MONTECCHI 2004 1° Allenatore ALESSANDRO BRUNI 2° Allenatore CLAUDIA CARAMELLI
La lista delle 12 squadre partecipanti:
Igor Volley Trecate Volleyrò Casal de' Pazzi Saugella Monza UYBA&Friends Gold èpiù Pomì VBC Unibre Jesolo Il Bisonte Volley Art Firenze Volley Millenium Brescia Reale Mutua Fenera Chieri '76 Libertas Martignacco Olimpia Teodora Ravenna Futura Volley Giovani Busto Arsizio Acqua&Sapone Roma Volley Club

giovedì 19 settembre 2019

Buon test per i giovani JP

Arriva una sconfitta nel friendly match contro la promozione di Ponsacco per gli under 20 di coach di Pillastrini. Anche se il risultato è negativo non c’è niente da buttare, i ragazzi hanno espresso un ottimo gioco in transizione e hanno messo in mostra le loro qualità contro una squadra che ambisce a vincere il campionato di categoria. C’è comunque ancora molto da lavorare in difesa e in attacco contro la difesa schierata ma si parte da una buona base. Non ci rimane che aspettare per vedere ulteriori progressi.

Juve Pontedera

mercoledì 18 settembre 2019

Trofeo UnipolSai: sconfitta agrodolce per I'Giglio

La serie C non riesce a portare a casa il risultato con Pistoia, ma la bella prova e i visibili miglioramenti fanno ben sperare. Per quanto non sia passata nemmeno una settimana dalla gara contro Fucecchio, nei due set iniziali (23-25, 24-26) si è vista una squadra più compatta e grintosa, tanto da annullare ben 5 set point alle avversarie nel primo parziale e raggiungere i vantaggi nel secondo. Inoltre, rispetto alla partita precedente non ci sono stati grandi "momenti di black out", se non alla fine (16-25) quando anche la stanchezza ha cominciato a farsi sentire. Naturalmente, come ha fatto presente l'allenatore alle sue giocatrici, c'è bisogno di lavorare sulle posizioni in campo ma il miglioramento è stato già visibile; un risultato un po' ingannevole per una squadra che si sarebbe meritata almeno un set. "Su certe cose siamo ancora un po' ingenue, il nostro obiettivo è giocare quattro gradini più in su perché ce la facciamo", così coach Buoncristiani ha spronato le ragazze dopo la sconfitta. Ad attenderle ora il Memorial "Mario Bacchi" sabato 21 settembre a San Miniato e la terza gara del Trofeo UnipolSai mercoledì 25, prima vera trasferta della nostra Serie C che sarà impegnata a Calenzano.

Pallavolo I'Giglio

Guglielmo Ascheri: “Con Valdichiana Outlet Village un modello di partnership territoriale di successo”

Per il terzo anno consecutivo Valdichiana Outlet Village sarà partner della Emma Villas Aubay Siena. Prosegue dunque con reciproca soddisfazione il rapporto tra il noto centro commerciale che si trova tra le province di Siena ed Arezzo e che richiama visitatori da tutto il centro Italia e il team pallavolistico biancoblu. “Con la Emma Villas Aubay Siena – commenta Riccardo Lucchetti, Center Manager di Valdichiana Outlet Village – esiste un rapporto più che consolidato. Rimangono fermi i capisaldi che ci hanno avvicinato tempo fa a questa realtà, che poi sono i valori che riconosciamo in questa disciplina che è seguitissima e amatissima nel nostro Paese. Proseguiamo quindi la partnership e continuiamo a supportare la squadra senese, il che conferma anche il legame che c’è e che abbiamo con il territorio. Noi ci rivolgiamo a tutto il centro Italia e siamo un network di cinque outlet in tutta Italia. Avere una partnership con una formazione di volley in Serie A è ovviamente un motivo di vanto”. “Con Valdichiana Outlet Village è un vero e proprio matrimonio che va avanti e che aggiunge così un’ulteriore stagione sportiva di sviluppo della collaborazione – afferma il vicepresidente della Emma Villas Aubay Siena, Guglielmo Ascheri – C’è soddisfazione reciproca nel proseguire l’implementazione di un modello di partnership territoriale sicuramente di successo. Un particolare ringraziamento al Center Manager Riccardo Lucchetti e tutto il suo staff per la vicinanza dimostrata nei confronti del nostro progetto sportivo”.

Lupi-Tunisia: test allenante

La Kemas Lamipel Santa Croce supera l’allenamento congiunto con la Tunisia. Un test allenante per la truppa di Douglas e Pagliai. Training nel quale si sono potuti osservare i nuovi arrivati e le conferme. Rotazione perfetta scelta dai due coach per studiare il proprio team e andare a migliorare le possibili defezioni. Alla fine dell’incontro non ne esce un vincitore delineato: non si utilizzano le regole di un regolare match di pallavolo, ma bensì di un allenamento con esercizi a tema. Non c’è tempo però per riposarsi, la testa è già a venerdì, quando i Lupi dovranno scontrarsi con l’Emma Villas Siena, tornata in Serie A2, dopo un anno di SuperLega. Si inizia quindi a respirare l’inizio del campionato, davvero imminente.

Francesco Rossi – Ufficio Stampa

Terminata la 20a edizione del Memorial Motroni

Va in archivio la 20ma edizione del Memorial Manuela Motroni che quest’anno ha visto affrontarsi formazioni di prima divisione che annoveravano molte giovani tra le loro fila e che, nonostante il caldo che ha caratterizzato anche questa edizione, si sono affrontate a viso aperto dando vita a partite a tratti palpitanti che hanno coinvolto il buon numero di persone presenti al Palasport. Le partite giocate al mattino, disputate al meglio dei 3 set, hanno visto prima la vittoria della Pallavolo Garfagnana per 2-1 sul Volley Pantera Lucca, ed a seguire la vittoria per la nostra formazione guidata da coach Pucci che ha superato per 2-0 la Pallavolo Delfino Pescia. Dopo la pausa pranzo la finale per il 3°-4° posto ha visto il Volley Pantera Lucca superare per 3-1 la Pallavolo Delfino Pescia, mentre la finale per il 1°-2° posto è andata alla nostra formazione che ha battuto per 3-0 la Pallavolo Garfagnana.
Questa la classifica finale:
1° Pallavolo Valdiserchio
2° Pallavolo Garfagnana
3° Volley Pantera Lucca
4° Pallavolo Delfino Pescia
Grazie di cuore a Patrizia e Manuel Motroni, oltre naturalmente all’amico Frediano Paoli, figure immancabili e memorie storiche della manifestazione! Come sempre un sentito ringraziamento va a tutte le squadre partecipanti per la loro presenza, ai nostri dirigenti ed ai nostri genitori che con impegno hanno reso possibile la riuscita della giornata ed all’amministrazione comunale presente con i propri rappresentanti.

Pallavolo Valdiserchio

martedì 17 settembre 2019

La stagione CSP è cominciata a ritmo serratissimo

Dopo la positiva trasferta aretina di venerdì dell'Under 12 di Michela Sacchetti, sabato e domenica scorsa a Rosignano Solvay la nostra Under 16 ha disputato il 3° Torneo del Mare dedicato alla memoria di Simona Bandini, personalità straordinaria e molto amata per il suo assiduo impegno verso la comunità locale. La kermesse di altissimo livello regionale ha visto la nostra squadra, formata da ragazze del 2005 e 2006 e con addirittura un elemento del 2007, ben figurare in un crescendo prestazionale culminato con la conquista del settimo posto. Due vittorie contro Volley Livorno e Delfino Pescia e due sconfitte maturate contro Pallavolo Grosseto e le finaliste padrone di casa del Volley Sei Rose, sono il bilancio della prima uscita stagionale di un gruppo giovane, ottimamente guidato da Mimmo Manfredonia e Claudia Rossi, che ha lottato contro alcune delle migliori realtà toscane di categoria. La finalissima tra Volley Sei Rose e Savino Del Bene Volley Project Montelupo è stata spettacolare e tiratissima, giocata davanti a un pubblico che ha letteralmente invaso gli spalti. Presente anche la campionessa Elena Pietrini che ha premiato le migliori giocatrici della manifestazione, tutte in quota Savino Del Bene, splendida formazione che si è aggiudicata la finale trascinata da un tifo assordante. Giornate di sport indimenticabili e grandissima organizzazione della Società rosignanese che ha messo in campo tutta la passione e dedizione necessaria alla riuscita di un evento di grandissimo livello e richiamo che, siamo certi, crescerà ancora. In bocca al lupo a tutte le atlete per la stagione sportiva che sta per entrare nel vivo e …. arrivederci!

Capolona-Subbiano Pallavolo

Pallavolo senza barriere

Per una volta non abbiamo insegnato niente, ma grazie ai nostri Amici SPECIAL(i) abbiamo imparato che ci si diverte anche giocando da seduti e che a volte riuscire a fare un palleggio da la stessa soddisfazione di vincere una partita. Tornate presto a trovarci, vi aspettiamo!

Volley Arezzo

L'attività giovanile della Pallavolo Follonica

Si chiama “ Pallavolo nel mondo dei giovani” l'iniziativa lanciata dalla Pallavolo Follonica e rivolta ai giovani di età tra i cinque e diciassette anni . La società maremmana investe nel settore giovanile e organizza corsi per i più piccoli con la collaborazione della scuola di pallavolo Anderlini di Modena e con la sezione Avis “Luigi”Bertocci” della cittadina del golfo. Lo scopo principale è quello di fare avvicinare e fare conoscere questa disciplina sportiva ai giovani sportivi del comprensorio follonichese. I ragazzi e le ragazze che parteciperanno ai corsi saranno seguiti da allenatori della federazione italiana pallavolo. La società del presidente Fausto Negrini per venire incontro alle famiglie dei giovani pallavolisti che vogliono giocare a volley regala una prova gratuita del periodo di due settimane. Inoltre a tutti gli iscritti la società follonichese aggiunge un secondo regalo, quello di una borsa e del completo da gioco. Chi volesse avere informazioni sull'iniziativa della Pallavolo Follonica può contattare il numero di cell. 3317846537 o scrivere all'indirizzo email pall.follonica.asd@fipav.li.it.

Pallavolo Follonica

Esordio con sconfitta al 2° trofeo Chianti Valdelsa

La prima esperienza in B2 porta con se un po' di timore per la nuova categoria. Partenza contratta quella delle pistoiesi caratterizzata da molti errori, poi lentamente ma in maniera costante sono riuscite a trovare il ritmo gara e giocare la partita. E' comunque soddisfatto coach Tonini: "Siamo stati molto bravi a tenere fede alle indicazioni tattiche e tecniche che ci eravamo prefissati, indipendentemente dal gioco avversario. Queste gare ci serviranno a capire il gap tra noi e le altre squadre del girone in modo da lavorare con allenamenti mirati". A rotazione sono scese in campo tutte le ragazze a disposizione del tecnico. Tanta emozione per la prima esperienza in B, da segnalare l'esordio delle giovani Betti '05, Valentini '04 e Gaggioli '03, atlete del vivaio fuxiablu. Nessun dramma per la sconfitta, la partita è servita alla squadra per interfacciarsi con la realtà di B2 e tornare finalmente in campo. Prossima partita: Martedì 17 Settembre ore 21.00 contro Pallavolo I Giglio

Pistoia Volley La Fenice

Grande successo per la Presentazione della nuova stagione giallorossa

Palestra gremita, tantissimi giovani griffati "Folgore" e sorrisi a non finire. Si può riassumere così la presentazione ufficiale delle squadre giallorosse, pronte a tuffarsi a capofitto nella stagione 2019/2020. Sul parquet di via dei fossi c'erano tutti gli atleti, assieme ai propri dirigenti ed allenatori. Dal Minivolley alle prime squadre che militano in serie C. Ad aprire le danze sono stati Riccardo Taddei e Francesco Puccioni, massimi dirigenti della Folgore, a salutare tutto il popolo giallorosso. Toccante anche il ricordo di Mario Bacchi, a cui, nel prossimo weekend, sarà dedicato un memorial. E' intervenuto anche il nuovo sindaco Simone Giglioli, affiancato dagli assessori Loredano Arzilli e Marzia Fattori: hanno rimarcato l'importanza del lavoro che la Folgore svolge da sempre, prima di consegnare le borracce a tutti i ragazzi del settore giovanile. Queste sono marchiate comune di San Miniato e realizzate in collaborazione con la ditta TecnoAmbiente, peraltro main sponsor del settore maschile giallorosso. A proposito di partner storici, hanno parlato anche i fratelli Gabriele e Giacomo Gronchi della Lupi Estintori, che anche per questa stagione hanno confermato il proprio supporto per le formazioni femminili. Da qui in avanti, spazio ai veri protagonisti, con oltre 200 atleti a passare in rassegna, tra gli applausi del numeroso pubblico presente. E poi, alla fine, il fotografo Giacomo Lai ha messo nell'obiettivo tutti i ragazzi della Folgore 2019/2020, in un clima di grande gioia e soddisfazione.

Fonte: F.L.

Torneo under 14 " Memorial Alvaro Bettarini "

La società Unione Pallavolo Valdinievole indice e organizza il seguente torneo U14 F, per il giorno domenica 29 Settembre. Al momento ci sono due posti soltanto, per cui chi si volesse iscrivere deve tempestivamente avvisare i responsabili ai numeri di cellulare riportati sul volantino, oppure scrivere a info@unionepallavolovaldinievole.com . Vi aspettiamo !!

Alla Festa dell’Uva di Cintolese la Presentazione della Pallavolo Monsummano!

Finalmente si presentano le squadre formate dalle giovanissime atlete della Pallavolo Monsummano: due formazioni Under 12, la Bianca allenata dal duo Corsetti e Malucchi, la Blu guidata dal Responsabile Tecnico Eleonora Paganelli e dall’assistente Lucrezia Nardi. Poi il Gruppo Avanzato e la folta schiera delle bambine del Minivolley Domenica 15 settembre hanno avuto il loro momento di celebrità sfilando sul palco della Tradizionale Festa dell’uva a Cintolese. Grazie al presidente del sodalizio Maurizio Castagna, grazie alle allenatrici Giada Corsetti, Valentina Malucchi e Eleonora Paganelli, coadiuvate con passione ed entusiasmo da Lucrezia Nardi, Anna Bianchi, Elisa Romani ed Edyes Pitrolo.

Fonte: Ufficio Stampa

Savino del Bene Montelupo trionfa al Torneo del Mare

La due giorni del Trofeo del Mare U16 – memorial Simona Bandini si è conclusa oggi pomeriggio in un Palazzetto dello Sport stracolmo di pubblico che ha potuto assistere a due belle finali: nella prima valevole per il terzo posto Grosseto ha prevalso su Ambra Cavallini Pontedera per 2-1, mentre nella finale valida per l’assegnazione del trofeo la Savino del Bene Volley Project Montelupo ha sconfitto il Volley Sei Rose per 3-0 ma con le ragazzine terribili di Paolo Lazzerini che hanno dato filo da torcere alle avversarie più titolate. Al termine della partita ha preso la parola l’assessore allo sport del Comune di Rosignano Marittimo salutando tutte le ragazze ed enfatizzando i valori dello sport, momento di aggregazione positiva, a cui ha fatto seguito un intervento del responsabile dell’agenzia dello sport. E’ stata poi la volta dei saluti del nostro Presidente, che ha ringraziato tutti coloro che in varie forme hanno fatto sì che potesse realizzare questa importante manifestazione come anche le varie attività che hanno dato un contributo (Ortofrutta di Bilanceri Paola, Nonno Alberice, Ristorante pizzeria Sapori di Casa, Caffè Carducci, Amene sfiziosità e Vitalferro di Righi Fabrizio). Ha poi presentato la campionessa Elena Pietrini, graditissima ospite e idolo di tutte le ragazze, prova evidente di dove si può arrivare grazie alle doti di madre natura ma anche a molto amore per questo sport. Ed infine un doveroso ricordo per la nostra Simona, rafforzato poi dall’intervento del DS Battini e di una commossa collega di lavoro. La giocatrice della Savino del Bene e della Nazionale ha gentilmente premiato le migliori giocatrici del torneo oltre che consegnare una targa ricordo alle figlie di Simona, che a loro volta hanno poi consegnato le coppe alle prime tre classificate. Due giornate faticose ma bellissime, con tutta la società ha dato il massimo per rendere il tutto indimenticabile. Grazie a tutti!

Serie C Femminile: Pieve punta anche su Benedetta De Oma

La giovane residente a Lucca, classe 99, ruolo centrale vestirà la maglia nero-fuxia con l’intento di migliorare tecnicamente, fisicamente e disputare una stagione di buon livello.. Benedetta è cresciuta nella società Nottolini e lo scorso anno ha disputato la serie C a Pescia; come le altre atlete è motivatissima e decisa a lottare per migliorare anche la squadra. Un’altra giovane molto interessante su cui Lorenzo Branduardi potrà lavorare. Benvenuta !!!

Serie C: cominciano le amichevoli, prima vittoria

Venerdi sera prima uscita stagionale in assoluto per la nostra prima squadra, in trasferta a Colle Val d'Elsa contro la squadra locale del Colle Volley. Ne è venuta fuori una vittoria per tre ad uno, frutto di una brutta partenza nel primo set, per poi cominciare a macinare un miglior gioco nei successivi parziali, tutti vinti. Mister Rolando ha ruotato gran parte della formazione facendo fare qualche set a tutti i convocati, con il solo intento di far riprendere confidenza con il parquet a tutti i suoi ragazzi, giustamente arrugginiti dopo la lunga estate. Si sono visti buoni sprazzi di gioco, con ovviamente il nuovo opposto Pellegrino sugli scudi, in contrapposizione al suo alter ego senese Papucci, vecchia conoscenza dei campionati di serie B. Prossima settimana torneo in due giorni ad Imola, con due match, uno al sabato ed uno alla domenica, intervallati da preparazione atletica la domenica mattina, in una sorta di mini ritiro utile alla creazione del nuovo gruppo squadra. Il 4 Ottobre invece, il classico Memorial Franceschelli, arrivato alla 27° edizione.

Presentazione Viva Volley

Non c’è inizio di stagione senza presentazione ufficiale. A questa regola non scritta ma in qualche modo codificata non si è sottratto neppure il Viva Volley che ha scelto il Circolo Renzo degli Innocenti di Galciana per presentare il proprio nuovo corso. A presentare le squadre ed il nuovo Viva il neo Presidente Massimo Becheri da pochi mesi alla guida di un Viva che ha profondamente rinnovato l’organigramma societario (Claudio Saccenti vicepresidente, Daniele Ceccherini e Giandomenico Gianni consiglieri e Massimo Nuti direttore sportivo). Presente l’Assessore allo Sport del Comune di Prato Luca Vannucci. Vecchia e confermata è invece la volontà di far pallavolo e di lavorare per far crescere un parco giocatrici di oltre 115 atlete pronte a disputare tornei che vanno dalla Serie D della prima squadra all’Under 12. Grandi ambizioni ed aspettative riguardano proprio la prima squadra che, forte di un mix tra giovani di qualità, di ragazze esperte e con esperienza in categoria superiore, come Gianni, Innocenti e Piccinini, e di innesti di valore come quelli di Anna Saletti, Margherita Cecchi, Asia Martini e Alessia Rosellini, punta ad un torneo di vertice cotto la guida della coppia Sandra Cioppi-Jessica Gatì. Campionato ambizioso anche quello del gruppo affidato ad un tecnico esperto come Fabio Grassi la cui Under 16 promette spettacolo.
I gruppi del Viva al via della stagione 2019-2020:
Serie D – Cioppi e Gatì
I Divisione – Grassi
Under 18 – Cioppi
Under 16 – Grassi e Nuti
III Divisione – Saccardi
Under 12 – Gatì – Cioppi
Under 18 Uisp – Gatì
Under 16 Uisp – Gatì
Under 15 Uisp - Nesi

Comunicato Ariete Prato Volley Project

Trofeo UnipolSai: un set nella gara di apertura

Il Trofeo UnipolSai parte con una sconfitta per la formazione del Giglio, che cede 1-3 (22-25, 21-25, 25-16, 15-25) contro Fucecchio. Per quanto la squadra sia partita con ottimismo e abbia vinto anche un set, l'inesperienza e la stanchezza della preparazione ancora in corso si sono fatte sentire. "Abbiamo fatto fino ad oggi tre allenamenti con il pallone dall'inizio della stagione," - ha spiegato l'allenatore Buoncristiani - "era un po' difficile vedere qualcosa di più di quello che si è visto stasera; nonostante tutto sono comunque contento delle ragazze". C'è da precisare, inoltre, che si tratta della prima uscita come squadra di queste giocatrici e che la maggior parte di loro proprio in questa partita ha esordito in Serie C, mettendo in campo un fattore emotivo non indifferente. Vanno quindi presi in positivo i parziali comunque alti e il set vinto. Abbiamo visto tutte le ragazze in campo: è ancora fin troppo presto per dare valutazioni e parlare di campionato, ma sicuramente il potenziale non manca. Adesso bisogna mettere da parte il tremore, fare i conti con le gambe ancora pesanti e tirare fuori la grinta in vista della partita di domani che vedrà la squadra sul campo dell'Enriques alle ore 21.00 contro La Fenice Pistoia Volley.

Pallavolo I'Giglio

Quarto posto per l'Under 16 a Rosignano

Prima uscita ufficiale per le ragazze di Fabio Giannotti, impegnate nel weekend a Rosignano, in occasione del memorial "Bandini". Il team dell'Ambra Cavallini Pontedera si è classificato al quarto posto, cedendo di misura (2-1) nella finale di consolazione contro Grosseto, al termine di una bella battaglia. Un'esperienza tutto sommato positiva, che ha dato al tecnico e alla squadra indicazioni interessanti in vista del campionato, che scatterà nel prossimo fine settimana. Sabato, nella giornata d'apertura, le Ambra's erano riuscite a superare sia il Dream Volley Pisa che il Delfino Pescia, mentre contro Montelupo (poi vincitrice del torneo) era arrivata una sconfitta. Domenica mattina, invece, il team di Giannotti aveva affrontato Rosignano in semifinale, arrendendosi con il punteggio di 2-1. In generale, però, sono arrivati segnali confortanti, sopratutto se si considera che la squadra, per l'occasione, ha dovuto fare i conti con alcune defezioni.

lunedì 16 settembre 2019

2° trofeo Chianti Valdelsa Pallavolo I Giglio-ASD Pallavolo Fucecchio 1-3...22-25/21-25/25-16/25-15

Formazioni: Pallavolo I Giglio; Vanni,Pratelli,(k)Lari C.,Rizzo,Barnini,Lari G.,Rosi,Talluri,Baragli,Argente(L1) D'Amico ,(L2)Castellani, allenatore Buoncristiani.
Pallavolo Fucecchio; DiCarlo,Parisi,Lupi;Talini,Iacopini,Ciabattini,Giovannelli,Bartalini,Sentieri,(L1)Vignozzi,(L2) Daniele, Allenatore Francesco Sturiale.
Commento alla gara:
Ottimo l'approccio della Pallavolo Fucecchio alla gara con una pari categoria. Squadra tutta nuova,il mister Sturiale nei quattro set giocati ha fatto girare tutte le atlete a disposizione. Si sono visti buoni scambi da ambo le parti ma c'è ancora tanto da lavorare siamo solo all'inizio. Primo set Sturiale schiera Talini in regia Iacopini e Giovannelli al centro, in attacco Bartalini e Di Carlo Opposto Ciabattini, libero Vignozzi. Fucecchio appare fin da subito intimorita,forse l'emozione della gara per atlete tutte nuove con schemi ancora da rodare. 2-10 per il Giglio,6-17,poi pian piano Fucecchio prende confidenza con il campo,il gioco si incomincia a intravedere, gli attacchi si fanno sempre più incisivi. Si rovescia il set 19-19/22-22 poi Fucecchio opera un allungo e chiude il set 25-22. Non è certo stato un bel set,se si vuole emozionante si,riuscire a rimontare uno svantaggio cosi importante può anche essere prova di carattere. Secondo set Sturiale cambia l'assetto della squadra,come è giusto che sia in queste gare di precampionato, Fucecchio più motivato,parziali abbastanza eloquenti 9-2/14-7,adesso è il Giglio a rincorrere 20-15, poche note di cronaca in questo set,il mister opera un cambio sul 19-12,il set si chiude abbastanza agevolmente 25-21. Terzo set I Giglio parte molto bene 4-8/7-15,a Fucecchio non riesce la rimonta come il primo set,un solo cambio sul 15-12, ma stavolta la squadra di casa non permette alle atlete di Sturiale la rimonta, il set si chiude agevolmente per I Giglio 25-16. Quarto set partenza sprint di Fucecchio 7-1/15-6,non si vedono i presupposti per arrivare al tie break,20-9, le ospiti gesticono il vantaggio senza patemi d'animo il set si chiude 25-15. Buon inizio fa morale soprattutto per le atlete tutte abbastanza giovani. Mercoledi trasferta molto più impegnativa contro il Montespertoli compagine di B2,ma senz'altro verrà affrontata senza patemi d'animo.Queste gare precampionato sono molto importanti soprattutto per gruppi nuovi come il nostro per potersi amalgamare.

Volley Fucecchio

Presentato il nuovo pulmino della Pallavolo Nottolini

E' stato presentato durante la festa della scorsa domenica al Ristorante-Disco "Il Guercio", la novità della Pallavolo Nottolini; si tratta del nuovo pulmino 9 posti, completamente "griffato Nottolini" dalla ditta specializzata in grafica pubblicitaria, 8quadro di Borgo a Mozzano. Nell'ottica di miglioramento e rafforzamento del settore giovanile messo in atto specialmente quest'anno dalla Società, si è convenuto investire anche su un servizio navetta per garantire un alternativa al trasporto delle atlete più lontane per gli allenamenti. Attualmente la navetta con il nostro autista Erminio, farà un servizio continuativo ad orari prestabiliti Monsummano-Capannori e viceversa. Per la nostra Società si tratta di una piacevole novità ma con la chiara intenzione di rafforzare negli anni a venire la flotta cercando di creare un polo giovanile oltre che competitivo e attrattivo anche all'avanguardia come servizi offerti.

Fonte: Addetto stampa Società

4° Memorial Danilo Pesci

Sono previste circa 140 atlete al Torneo Under 16 in ricordo di Danilo Pesci, appassionato di pallavolo e per anni militante nel consiglio della società casentinese Vbc Arnopolis, si sfideranno nel 4° “Memorial Danilo Pesci”, il torneo di volley under 16 in programma sabato 21 e domenica 22 al palazzetto dello Sport di Pratovecchio Stia, alla palestra di Strada in Casentino e in quella di Poppi. Queste le società che parteciperanno: V.b.c Arnopolis, , Asd Capolona Subbiano Pallavolo, Asinalonga volley, Sestese Volley, Star Volley Città di Castello, Valdarninsieme. Sabato alle 16 avranno inizio le gare eliminatorie, che termineranno alle 9,30 di domenica, dalle ore 15.00 si svolgeranno le semifinali, e, a seguire, le finali . Al termine del torneo le squadre saranno premiate dai dirigenti della Vbc Arnopolis, la società casentinese che ha organizzato l’evento e che offrirà a tutti i partecipanti la possibilità di pranzare e cenare insieme, un’occasione di unione e aggregazione per tutti gli atleti. Alla vigilia dell’inizio del campionato, il “Memorial” è considerato una prova importante per le squadre del territorio, un’occasione di confronto e di allenamento tra le principali società della Provincia e non solo.

Giorgio Peruzzi

Terza settimana di lavoro e primi allenamenti congiunti per la Peimar Volley

L’appuntamento mondano della presentazione in piazza, con la squadra chiamata a salire sul palco durante Calci On The Rock, sabato sera, ha chiuso i primi quindici giorni di lavoro per la Peimar Volley. Terminare la seconda settimana di preparazione vuol dire archiviare e mettersi alle spalle la parte più faticosa, il cosiddetto processo di ri-atletizzazione e le conseguenti sedute su sabbia e in acqua. I ragazzi di coach Gulinelli continueranno il lavoro fisico in sala pesi, ma si concentreranno sugli allenamenti con la palla. La terza settimana si articolerà su un totale di nove/dieci sedute, tra mattina e pomeriggio: tre di questi momenti riguarderanno il lavoro con i sovraccarichi (lunedì, martedì, e venerdì mattina), altri saranno dedicati a esercitazioni tecniche, mentre lunedì e mercoledì pomeriggio la squadra potrà affinare condizione e schemi, prima in un allenamento congiunto contro la nazionale tunisina, fresca vincitrice della Coppa d’Africa e poi con Tuscania Volley, formazione #A3 Credem Banca. Terza settimana caratterizzata anche dai primi impegni nel week-end: la Peimar Volley si allenerà sabato mattina, osserverà un turno di riposo nel pomeriggio, e domenica scenderà in campo a Tuscania, per un triangolare cui prenderanno parte la stessa formazione laziale e l’Argos Volley Sora, realtà al via nella prossima serie #A1 Credem Banca.

Peimar Volley

L’opposto Yuri Romanò: “Buona prova contro Sora, se continuiamo così potremo fare buone cose”

La prima uscita stagionale della Emma Villas Aubay Siena in un test match disputato al PalaEstra è stata certamente positiva. La compagine biancoblu se l’è infatti giocata alla pari con una compagine che prenderà parte ad una categoria superiore, la Superlega. Siena si è aggiudicata sia il primo che il secondo set (29-27 e 25-22 i due parziali) per poi perdere ai vantaggi il terzo (25-27) e anche il quarto mini-parziale a 15 (15-17). Coach Gianluca Graziosi ha potuto ricavare spunti interessanti da questa sfida. La squadra senese ha mostrato carattere e personalità meno di un mese dopo l’inizio della preparazione in viale Sclavo. Il gruppo quindi si sta formando e di tempo per proseguire gli allenamenti ce n’è, visto che la prima giornata del campionato di Serie A2 è in programma per il 20 ottobre, quando la Emma Villas Aubay Siena ospiterà al PalaEstra la squadra di Calci. L’opposto Yuri Romanò è stato uno degli elementi più positivi nel test match di venerdì pomeriggio in viale Sclavo. L’ex Bergamo ha realizzato 25 punti, alcuni dei quali di pregevole fattura, terminando l’incontro con il 63% in attacco. “E’ stata una buona partita da parte della squadra – ha commentato Yuri Romanò dopo il test match contro Sora –. Abbiamo messo in pratica cose sulle quali abbiamo lavorato tanto nelle prime settimane di preparazione. Siamo molto soddisfatti per come sono andate le cose. Nei momenti di difficoltà abbiamo provato a mettere in campo ancora qualcosa in più. Mi pare che l’affiatamento con Marco Falaschi sia già buono, anche questo è un altro elemento di soddisfazione. In questa squadra siamo in tanti ad essere dei nuovi acquisti, penso che quindi si possa dire che siamo ad un buon punto per quel che riguarda la costruzione del feeling tra di noi. Se continuiamo così potremo fare buone cose. Per quel che mi riguarda questo deve essere un anno nel quale confermare quanto di buono fatto nella passata stagione”. Buona prova anche per lo schiacciatore Romolo Mariano, autore di 10 punti. “Stiamo lavorando tanto e stiamo curando tanti aspetti del gioco – ha dichiarato nel post gara Romolo Mariano –. Abbiamo fatto bene nella fase break, sono soddisfatto per la gara che abbiamo disputato. Possiamo crescere ancora tanto, sono fiducioso. E’ stata una prova positiva anche per quel che riguarda la coralità della squadra. Era una partita difficile, affrontavamo una formazione di Superlega anche se a loro mancavano alcuni elementi importanti ma si tratta ovviamente di una squadra di qualità che giocherà nel massimo campionato italiano. Tra di noi si sta creando in campo quella fiducia che è molto importante per ottenere risultati quando poi le gare metteranno punti in palio. I nostri primi due set sono stati buoni, poi siamo un po’ calati anche per alcune loro azioni che sono state molto positive. Il giudizio su questo gruppo è buono, il roster è composto da ragazzi che lavorano bene, tutti noi ci dedichiamo ogni giorno ad allenarci al meglio per migliorarci. La squadra è quasi tutta nuova, ci stiamo preparando per crescere e per creare l’amalgama migliore”. La formazione senese avrà un’altra settimana per proseguire la preparazione in vista dell’avvio della stagione. Il prossimo test match della Emma Villas Aubay Siena è in programma venerdì 20 settembre alle ore 18 al PalaEstra contro Santa Croce.

Giovanile: ritirate le targhe per le vittorie dello scorso anno

Nella giornata di domenica sono stati consegnati i riconoscimenti per le vittorie, nel maschile, dell’Under 16 e 18 per il campionato provinciale, per quanto concerne il femminile, consegnate le targhe per i trionfi sia nel campioanto provinciale che quello regionale dell’Under18. Della società santacrocese erano presenti: Mancini Roberto, Giannini Claudio e Puccioni Paola. Hanno premiato le Autorità del comitato Basso Tirreno, presieduto da Roberto Ceccarini. Paola Puccioni analizza la scorsa stagione del femminile:“Le ragazze dell’ Under 18, partecipanti anche alla serie C come squadra Under, hanno dimostrato maturità, qualità e voglia di vincere. Infatti si sono distinte nella categoria Under18 nella quale hanno conquistato il titolo provinciale e regionale. Siamo stati molto orgogliosi di loro considerato che i Lupi hanno una storia decennale sul maschile e invece sul femminile hanno ricordi bene giovani visto che è da poco più di cinque anni che stiamo investendo nelle Women. In questo settore abbiamo l’ambizione di costruire le basi per un giovanile di qualità come nel maschile, che sforna ogni anno ragazzi da inserire nelle varie selezioni provinciali e nelle squadre di categoria”. Paola Puccioni fa poi il punto sull’assetto del giovanile:” Quest’anno a livello giovanile abbiamo due squadre Under18, due Under16, una Under13 e Under12 e un MiniVolley in notevole crescita. L’Under18 del Marchi farà I Divisione mentre l’Under 16 di Mataluna farà la II Divisione . Sono in procinto (il 22 settembre) di iniziare i concentramenti Under16 che definiscono il ranking del campionato. Nel femminile abbiamo anche la ‘III Divisione Di Gianni’ nella quale le ragazze Over fanno il loro campionato, rinunciando alla II Divisione, conquistata lo scorso anno con una partita memorabile, e fatta quindi giocare alle Under16 per loro scelta. La dirigente biancorossa chiude elencando i giovani presenti nelle diverse rappresentative regionali: “Nel femminile lo scorso è stata convocata in rappresentativa la giovane Greta Buti. Per quanto concerne il maschile la lista è più nutrita: Sorri, Giannini, Riccioni e Falleri, quest’ultimo ha accettato di farsi le ossa in Serie B a Genova”.

Report Medico Lucia Bosetti

La Savino Del Bene Volley Scandicci comunica che al termine dei recenti impegni con la Nazionale Italiana, l’atleta Lucia Bosetti è stata sottoposta a visita specialistica dal proprio ortopedico di fiducia in data 9 settembre. L’atleta dovrà osservare un periodo di astensione dalla pratica della pallavolo di due settimane, periodo durante il quale eseguirà un percorso di lavoro fisico personalizzato. Al termine di tale periodo l’atleta rientrerà in maniera graduale al lavoro con la palla.

Comunicato Ariete Prato Volley Project - Precampionato

Ariete al lavoro ed a breve le prime amichevoli. Punto con il Presidente Fabio Galeotti dopo due settimane di lavoro della squadra affidata a Giacomo Raffa. Clima positivo e tanto lavoro ma, come dicevamo, a breve anche i primi test. Si inizia mercoledì alle 20.30 quando l’Ariete ospiterà Agliana. Poi nei venerdì successivi amichevoli con Euroripoli e Cascina. Ma ecco le impressioni di Galeotti. “E’ dal 26 agosto che siamo al lavoro e per adesso i due allenatori, Raffa e Mugnaini, si sono concentrati sulla parte fisica – dice il massimo dirigente del PVP - Il gruppo sta dando buone sensazioni, c’è già una buona intesa tra le ragazze. Le nuove, le più giovani, si sono subito inserite alla grande e l’amalgama con le atlete reduci dalla stagione scorsa sembra perfetto. In palestra c’è davvero un buon clima e questo aiuta tutti a lavorare meglio. In due settimane di lavoro in palestra nessuno è mai mancato e questo è significativo”. I nuovi arrivi sono molto giovani. Sensazioni? “Ottime. Hanno una grande voglia di lavorare e molta disponibilità. La loro voglia di fare, di dimostrare il loro valore potrà essere un’arma in più per la nostra stagione” Tanta curiosità circonda anche la figura di Giacomo Raffa. “Raffa parla molto in allenamento, corregge tutti ed è molto scrupoloso nella preparazione degli allenamenti. Attendiamo il primo test amichevole con curiosità ed entusiasmo”. Uno sguardo al campionato. Le rose adesso sono chiuse. Quali, almeno sulla carta, le avversarie più pericolose? “Difficile dirlo guardando solo i nomi. Certo che Calenzano, che ha preso la nostra Speranza, l’Astra, che si è molto rinforzata, lo Ius ed il Valdarno, che hanno un gruppo collaudato, sono avversarie importanti. A queste aggiungerei la neo promossa Stia che ha qualità per fare bene e candidarsi quindi come la possibile sorpresa del torneo. Certo sarà un campionato difficile perché la formula prevede una sola promozione diretta mentre le squadre che si piazzeranno dalla seconda alla quinta posizione accederanno a dei play off molto complicati visto il grado di competitività del girone del mare”.

Comunicato Ariete Prato Volley Project

domenica 15 settembre 2019

Due ko ma tante indicazioni positive dal Trofeo McDonald's

IL BISONTE FIRENZE 0
SAUGELLA MONZA 3
IL BISONTE FIRENZE: Santana 13, Alberti 7, Galanti ne, Vittorini, Meli, Degradi 3, De Nardi (L1), Turco 3, Torrini 2, Venturi (L2) ne, Salimbeni ne, Bauer 10. All. Caprara.
SAUGELLA MONZA: Ortolani 8, Mari Paraiba 4, Squarcini 5, Heyrman 11, Bizzotto ne, Di Iulio, Skorupa 2, Begic 10, Meijners 5, Obossa 6, Bonvicini (L1), Rocca (L2). All. Dagioni.
Parziali: 17-25, 15-25, 23-25.
Il Bisonte Firenze archivia con una doppia sconfitta la prima edizione del Trofeo McDonald’s, primo appuntamento agonistico della sua preparazione estiva giocato fra ieri e oggi al PalaRuggi di Imola. Dopo il ko di ieri contro il Developres Rzeszów (1-3), la squadra di coach Caprara ha affrontato oggi una delle big della prossima serie A1, la Saugella Team Monza: le ragazze di Dagioni, decisamente più al completo e in palla grazie alla presenza di numerose campionesse come Ortolani, Mari Paraiba, Heyrman, Skorupa, Begic e Meijners, si sino imposte per 3-0, ma Il Bisonte può comunque tornare a Firenze con indicazioni positive, considerando anche le numerose assenze. Senza Fahr, Nwakalor, Dijkema, Daalderop e Foecke, e con quattro giovani della seconda squadra di B2 della Rinascita a integrare il gruppo (le schiacciatrici Arianna Vittorini, 2002, e Amalia Galanti, 2002, la palleggiatrice Anna Salimbeni, 2000, e l’opposto Lodovica Torrini, 1994), Il Bisonte ha fatto ciò che era nelle sue possibilità, e Caprara può godersi la crescita dell’intesa generale ma soprattutto il ritorno in campo dopo nove mesi di Daly Santana: reduce dall’intervento al ginocchio sinistro dello scorso gennaio, la portoricana ha giocato sei set fra ieri e oggi, realizzando in totale 24 punti e mostrando di essere sulla strada giusta per tornare a essere una giocatrice fondamentale per la squadra. Coach Caprara ha schierato Turco in palleggio, Torrini opposto, Alberti e Bauer al centro, Degradi e Santana in posto quattro e De Nardi libero, e nel corso del match ha utilizzato anche Vittorini e Meli.
LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “Per noi era importante cominciare a giocare: anche se siamo in formazione super rimaneggiata dobbiamo iniziare a mettere ritmo in circolo, perchè solo con gli allenamenti non si impara. Queste due partite ci saranno molto utili, abbiamo imparato diverse cose e sono soddisfatto delle ragazze: hanno provato a fare il massimo, che attualmente è questo. Da lunedì ricominceremo a lavorare cercando di ripartire dalle cose semplici e sono convinto che miglioreremo già dal prossimo torneo. Fa piacere rivedere in campo Daly Santana dopo nove mesi: stamani aveva anche accusato un leggero fastidio ma alla fine è scesa in campo e siamo contenti. Avrà bisogno di tanto tempo per tornare la Santana che conosciamo, ma speriamo di darle continuità di lavoro e di gioco perché ne ha bisogno: dobbiamo stare molto attenti alla sua situazione fisica. La cosa che mi è piaciuta di più in questi due giorni è stato l’atteggiamento delle ragazze, che hanno provato a fare le cose che avevo chiesto: la volontà c’è stata e questo è un ottimo segnale per il futuro”.

sabato 14 settembre 2019

Presentata la Peimar Volley

Staff tecnico Peimar Volley, e squadra al gran completo, sono stati presentati a #Calci, nella sala consiliare del Comune, alla presenza dei vertici societari e dei rappresentanti delle istituzioni. Un momento ad alto valore simbolico, l’investitura ufficiale da parte di un territorio nei confronti della squadra che ne terrà alte le sorti in ambito sportivo, e precisamente nel grande volley targato #A2 Credem Banca. Per l’Amministrazione sono intervenuti il Sindaco, Massimiliano #Ghimenti, e l’Assessore allo Sport, Valentina #Ricotta. Nelle parole del primo cittadino tutto l’orgoglio per un progetto fortemente voluto e seguito, concernente anche la realizzazione del Palazzetto del Sport e la grande attenzione di Peimar Volley verso lo sport calcesano. A seguire, hanno preso la parola i rappresentanti della Società sportiva, in primis il presidente di Peimar Volley dott. Marco #Casale, puntuale nel richiamare i valori cui si ispira il gruppo #Peimar, valori che dovranno ispirare la condotta e l’immagine della squadra, su ogni campo e in qualsiasi situazione. Casale non ha mancato di ricordare l’impegno delle stagioni precedenti, con il ruolo fondamentale svolto da Giovanni Parenti, adesso presidente del VBC, e dello stesso D.S. Luca #Berti, figura ormai conosciuta e apprezzata nell'ambiente per il suo impegno a trecentosessanta gradi. Al microfono, come Direttore Generale Peimar Volley, anche Claudio #Galli, esponente della pallavolo dei fenomeni anni ‘90, da un po’ di anni apprezzatissimo commentatore televisivo su Raisport, e adesso, appunto, dirigente di questa nuova realtà. Galli ha puntato diritto all’obiettivo, sottolineando che Peimar Volley ha mire assai ambiziose e si propone, nel giro di qualche campionato, lo sbarco in Superlega, l’Olimpo del volley nostrano. Al discorso del Direttore Generale ha fatto eco il Direttore Sportivo, che si è addentrato, secondo ruolo, nel discorso tecnico, presentando i giocatori e precisando che sono stati tutti fortemente voluti, dal primo all'ultimo, ringraziando in particolare il capitano Manuel #Coscione, primo acquisto estivo, e quindi primo a credere nel progetto e a dare ancora maggiore credibilità. Le presentazioni, i ringraziamenti, e i saluti, si sono chiusi con un buffet di benvenuto offerto da Peimar Volley nella sala adiacente. Sabato 14 settembre alle 21 durante il Calci On The Rock 2019 a cura di PuntoRadioFM - e in occasione della "due giorni" targata Comune Di Calci e Consulta delle Associazioni di Calci – squadra e staff di #A2 saranno presentati nella centrale Piazza Garibaldi, assieme al roster ufficiale della #B2 femminile targata Dirimo VBC.

Peimar Volley

Buonissima prova della Emma Villas Aubay Siena contro Sora (2-2)

Finisce 2-2 il test match tra Emma Villas Aubay Siena e Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, prima gara amichevole disputata dalla formazione biancoblu. Ed è stata una Emma Villas Aubay Siena molto positiva quella che è andata in scena al PalaEstra per il primo test match stagionale. L’avversaria era ostica: Sora è una squadra di Superlega, che nella scorsa stagione ha centrato due successi su due gare giocate contro Siena. La Emma Villas Aubay si è aggiudicata il primo ed il secondo set della partita mentre Sora ha fatto suo il terzo parziale e anche il quarto mini-set chiuso ai 15 punti. Primo set Emma Villas Aubay Siena in campo con Falaschi e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Milan e Mariano in banda, Zamagni e Gitto al centro, Marra libero. Sora con Radke in cabina di regia, l’olandese Van Tilburg in posto 2, Fey e Grozdanov schiacciatori titolari, Caneschi e Scopelliti al centro, Sorgente in seconda linea a difendere. Il primo punto senese è realizzato da Yuri Romanò, la cui schiacciata passa proprio tra le mani del muro a due di Sora. Siena offre subito spettacolo e la squadra sembra divertirsi in campo: Falaschi è autore di una magia e va a segno con un pallonetto di seconda che beffa la squadra laziale. I centrali partono subito con le marce alte: Zamagni e Gitto mostrano subito buone cose. Altrettanto fanno Yuri Romanò e gli schiacciatori Milan e Mariano che tengono alte percentuali. Proprio una schiacciata da posto 4 di Romolo Mariano dà il vantaggio a Siena: 15-14. Ancora Siena avanti con Romanò che trova il mani-out del muro di Sora. Il bellissimo muro-punto di Sebastiano Milan dà il +2 ai biancoblu (19-17). Ancora favoloso Milan a muro: un’altra murata vincente del numero 14 di Siena. Il set si conclude ai vantaggi: coach Graziosi mette dentro al servizio Manuele Lucconi che realizza subito un ace (25-24) prima di sbagliare la battuta seguente. Siena ancora avanti con l’ace di Romolo Mariano (28-27), l’errore di Fey consegna il primo set ai padroni di casa: 29-27. Sono già 7 i punti di Yuri Romanò per Siena, 4 a testa per Mariano e Milan. Secondo set Il secondo parziale si gioca ancora sul filo dell’equilibrio. Sono di nuovo le schiacciate vincenti di Yuri Romanò a portare avanti Siena. Due suoi punti trascinano i padroni di casa sul 21-19 dopo un set totalmente equilibrato e giocato punto a punto. Anche al centro la Emma Villas Aubay sfonda: la combinazione Falaschi-Gitto porta il punteggio sul 22-20. Falaschi illumina il gioco e stavolta manda a segno Mariano. E’ ancora Romanò a finalizzare un punto dall’alto coefficiente di difficoltà e a portare Siena sul set point: 24-21. Il primo è annullato da Grozdanov. Il secondo è concretizzato da Yuri Romanò: 25-22. Romanò realizza altri 8 punti ed è già a quota 15 personali. Terzo set Mariano va a segno ancora di fioretto, con un pallonetto millimetrico. Applausi se li prendono anche Zamagni, autore anche di un ace, e un Marra ottimo in ricezione e in difesa. Ancora una volta il set si gioca sul filo dell’equilibrio. Romanò mantiene alte percentuali offensive, Milan stampa la schiacciata del +2 Siena (20-18). Ma stavolta Sora rimonta, pareggia e poi passa anche in vantaggio con una zampata di Radke (22-23). L’esperienza di Romolo Mariano è importante per trovare la parità (23-23), ma la Globo Banca Popolare del Frusinate trova il set point andando a segno dal centro con Scopelliti (23-24). Ancora pareggio senese con Zamagni (24-24). Marra fa un salvataggio spettacolare, ma il palleggiatore di Sora Radke fa vedere di nuovo la sua classe. Il pareggio senese arriva ancora con Romanò. Lucconi, appena rientrato, stavolta sbaglia la battuta. Il muro punto vincente di Sora chiude il terzo set: 25-27. Quarto set Si gioca anche un quarto set a 15. Spazio anche a Zanni e a Smiriglia. Milan piazza una parallela perfetta. Scopelliti pareggia, Sora passa anche avanti (11-12). Yuri Romanò sfonda ancora ed è 12-12. Falaschi mura ad una mano sola e trova il tredicesimo punto biancoblu. E’ out la schiacciata di Van Tilburg (14-13). Sora impatta, ma Siena mette di nuovo la freccia con l’errore in battuta di Caneschi. Grozdanov non sbaglia ed è di nuovo parità (15-15). E’ Sora alla fine a vincere il quarto set ai vantaggi. Il prossimo test match sarà disputato venerdì 20 settembre alle ore 18 al PalaEstra contro Santa Croce.
Emma Villas Aubay Siena – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 2-2 (29-27, 25-22, 25-27, 15-17)
EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 8, Marra (L), Cappelletti, Falaschi 4, Lucconi 1, Gitto 4, Zanni, Smiriglia, Volpi (L), Mariano 10, Milan 10, Maruotti, Romanò 25. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.
GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Alfieri, Sorgente (L), Caneschi 13, Fey 8, Van Tilburg 13, Grozdanov 15, Scopelliti 8, Mauti (L), Battaglia, Radke 6, Giachetta, Meglio. Coach: Colucci. Assistente: Roscini.

Trofeo McDonald's, Il Bisonte cede in semifinale al Developres

Il Bisonte Firenze 1
Developres Rzeszów 3
IL BISONTE FIRENZE: Santana 11, Alberti 8, Galanti, Vittorini 3, Meli 1, Degradi 12, De Nardi (L2), Turco 1, Torrini 9, Venturi (L1), Salimbeni ne, Bauer 13. All. Caprara.
DEVELOPRES RZESZÓW: Frantti 11, Polańska 11, Witkowska 5, Grabka 9, Hawryła ne, Kaczmar 3, Mlejnková 19, Valentin 2, Gałucha 8, Krzos (L2), Przybyla (L1). All. Antiga.
Parziali: 26-28, 21-25, 25-21, 21-25.
Nel primo appuntamento agonistico della stagione, la semifinale del Trofeo McDonald's di Imola, Il Bisonte Firenze cede al Developres Rzeszów per 1-3, ma domani giocherà comunque la finale contro la Saugella Monza, per necessità legate al rientro aereo delle polacche che disputeranno quindi la finalina alle 15.30 contro la Lardini Filottrano. Al PalaRuggi di Imola, senza le nazionali Fahr, Nwakalor, Dijkema, Daalderop e Foecke e con quattro giovani della seconda squadra di B2 della Rinascita a integrare il gruppo (le schiacciatrici Arianna Vittorini, 2002, e Amalia Galanti, 2002, la palleggiatrice Anna Salimbeni, 2000, e l’opposto Lodovica Torrini, 1994), le bisontine hanno giocato alla pari contro il Developres di coach Antiga, mostrando già alcuni spunti interessanti nonostante le assenze e il peso della prima parte della preparazione. Nel primo combattutissimo set, terminato 26-28, coach Caprara è partito con Turco in palleggio, Torrini opposto, Alberti e Bauer centrali, Santana (al ritorno in campo dopo nove mesi) e Degradi in banda e Venturi libero, poi nel secondo e nel terzo set (21-25, 25-21) la formazione è rimasta la stessa, con gli ingressi di Meli e Vittorini, mentre nel quarto (21-25) hanno giocato Turco-Torrini, Vittorini-Galanti, Meli-Alberti e De Nardi libero.

Si è svolta giovedìla presentazione della Pallavolo Casciavola e del Volley Club Cascinese

Si è svolta giovedì 12 settembre la presentazione delle squadre della Pallavolo Casciavola e del Volley Club Cascinese per la stagione sportiva 2019/2020. Sul palco allestito preso il ristorante La Valle, sponsor della società anche per questa stagione, Agostino Isca ha sapientemente presentato una per una le formazioni che parteciperanno ai campionati giovanili e senior per un totale di 9 squadre con la punta di diamante rappresentata dalla prima squadra approdata quest'anno in serie C. Prima degli atleti spazio sul palco ai dirigenti della società a cominciare dai due presidenti. Mario Barsotti (Pallavolo Casciavola) e Luigi Pierotti (Volley Club Cascinese).Quest'ultimo ha sottolineato come la società negli ultimi anni abbia moltiplicato i propri sforzi sia per permettere a più bambine e bambini di praticare la pallavolo, sia per garantire un buon livello delle squadre. La ciliegina sulla torta è stato poi l'annuncio dell'avvio di un iter che potrebbe portare alla costruzione di una nuova palestra a Casciavola, un impegno importante sia per il Comune di Cascina, che per la società, che parteciperà alle spese, ma che permetterà di avere a disposizione due impianti sportivi adiacenti. A portare il saluto della FIPAV regionale è stato invece Roberto Giorgi, prima delle squadre spazio anche ai due dirigenti “operativi” Michele Donati e Luca Pisani. Per la presentazione delle squadre si è partiti dalle fondamenta: dopo aver salutato tutti i giovanissimi atleti del Mini Volley e Super Mini Volley, le prime a salire sul palco sono state le ragazze della Farmacia Savorani/Metaltudi Under 13 allenate da Elisa Viviani. La squadra è composta da Caterina Bertini, Matilde Casarosa, Sofia Cirinei, Alice Gambini, Linda Landi, Camilla Lunardini, Arianna Monachetti, Vittoria Paganucci, Elisa Sbrana, Emma Sileci, Asia Funel, Matilde Farella, Alice Coloretti. Dirigenti accompagnatori: Michela Macchia e Nicoletta Serra. Successivamente è stata la volta dell'Under 14 griffata Farmacia Savorani/Katinka Travel/Malixia guidata da Daniele Favilla e formata da Matilde Chiarugi, Adele Cini, Emyluna Guidi, Sharon Guidetti, Maira Lagioia, Daria Malasoma, Ginevra Miconi, Frida Pancani, Mirea Perissinotto, Giulia Pingitore, Angela Riccio, Alexandra Scarselli. Dirigenti accompagnatori Paolo Pancani e Cristiano Chiarugi. Sul palco poi le due formazioni Under 16. La “red”, classe 2005, allenata da Daniele Favilla e sponsorizzata Katinka Travel Agency/Malixia Parrucchieri che comprende le seguenti atlete: Caterina Bianchi, Biasci Martina, Alice Bonari, Margherita Corsi, Vittoria Alyson Corsini, Viola Egan, Alessia Ficini, Chiara Mori, Asia Niccolai, Isira Parenti, Costanza Pucci, Alice Riu, Aurora Rocco. Dirigente accompagnatore Vanessa Piampiani; la “blu”, classe 2004 a marchio Farmacia Savorani allenata da Massimo Baronti e composta da: Francesca Meini, Sara Paoletti, Greta Taylor Corsini, Laura Isolani, Giulia Luppichini, Agata Caciagli, Giorgia Afrune, Soele Coltelli, Alexandra Domitrashchuk, Francesca Lenzi, Giulia Pietrini. Assistente allenatore: Iacopo Baronti, dirigenti accompagnatori: Cesare Afrune ed Emilio Paoletti. Spazio anche per l'Under 18 maschile, formazione allenata da Giancarlo Dainelli che beneficerà di un accordo con il VBC Calci, gli atleti in forza al VCC sono Lorenzo Buccolini, Gabriele Celentano, Daniele Franceschelli, Dario Rossi, Paolo Tellini. Tornando al femminile è stata poi la volta della formazione di III Divisione che vedrà in panchina Emanuela Mandaradoni che potrà contare sulle seguenti atlete: Alessia Coltelli, Matilde Galleschi, Virginia Breschi, Dalia Buonamici, Alice Chiesa, Zelinda Palazzolo, Martina Rizzo, Alice Cervelli, Valentina Annarella, Chanelle Douanla, Giulia Ammannati, Hiba Makhtari, Martina Ghimenti, Linda Margheri, Alena Reali, Giulia Giovannetti. Completa lo staff tecnico Camilla Ciampi, dirigenti accompagnatori: Barbara Gioli e Alessia Morichetti. È stata poi la volta della Katinka Travel Agency che disputerà la I Divisione oltre al campionato Under 18. In panchina Elisabetta Radman che potrà fare affidamento su: Matilde Olivieri, Elisa Grespi, Arianna Antoni, Sara Biasci, Cecilia Prudente, Ilaria Perrottelli, Allegra e Ginevra Gherardi, Francesca Terrosi, Agnese Biasci, Greta Pietrini, Sara Di Matteo, Martina Malfatti, Matilde Turini, Giulia Ciampa. Dirigente accompagnatore: Simone Biasci. E per concludere vera e propria ovazione per la Perfecto Oro che torna a disputare la serie C. Agli ordini di coach Fabrizio Ricoveri la rosa è composta da: Giulia Cerri, capitano, Martina Mughini, Gioela Leto, Eleonora Gori, Susanna Rovai, Sara Beverly Interlandi, Elisa Bardi, Sara Tozzi, Debora Saba, Carlotta Cacciò, Marta Gnesi, Marta Tellini, Giada Benedettini. Lo staff tecnico è completato da Elisa Viviani e Giorgio Citi, i dirigenti accompagnatori sono Andrea Lenzoni e David Benedettini. Per concludere un grade ringraziamento a tutti gli sponsor che hanno deciso anche per questa stagione di restare al fianco di Volley Club Cascinese e Pallavolo Casciavola: Bar Centro, Bagno Tritone, Mc Donalds Navacchio, Twins Bar, Giusti Auto, Malixia Parrucchieri, 01 Motori, Ristorante La Valle, BluBay concessionaria Ford, Katinka Travel Agency, LabroChem, Metaltubi, Farmacia Savorani, GDS Impianti, Gruppo Pediatrica e Pediatrica Specialist.

Massimo Corsini
Ufficio Stampa Pallavolo Casciavola