sabato 21 settembre 2019

Test molto proficuo a Siena per i Lupi

E’ stato un allenamento congiunto molto probante ed intenso quello disputato ieri al PalEstra di Siena tra la Emmas Villas Aubay padrona di casa e la Kemas Lamipel dei mister Cezar Douglas e Pagliai. Le due formazioni infatti si sono date battaglia per tre lunghi set giocando con il regolare sistema di punteggio e senza risparmiare sforzi per mettere in pratica i frutti dei duri allenamenti delle ultime settimane. Specialmente i primi due set, entrambi conclusisi sul 25-23, sono stati molto indicativi: l’equilibrio ha regnato quasi sempre sovrano e nel primo alla fine l’hanno spuntata i locali, nel secondo i “Lupi”. Lo staff tecnico biancorosso ha potuto trarre indicazioni importanti facendo ruotare quasi tutti gli effettivi a disposizione, sia per testarne la forma atletica che per valutare diverse situazioni tattiche. In ricezione la Kemas Lamipel ha ben impressionato, così come a muro, mentre in attacco ha fatto, come normale che sia, un po’ più di fatica a causa dei carichi di lavoro e della ricerca dei giusti sincronismi tra i giocatori. Nel terzo set, vinto dalla Emmas Villas Aubay per 25-16 c’è stato invece meno equilibrio con i locali che hanno scavato il solco a metà parziale senza che i “Lupi” abbiano più trovato le forze per rientrare. Alla fine è stato disputato anche un quarto set al meglio dei 15 punti vinto ancora dai senesi per 15-12 dopo un buon inizio di Padura Diaz e compagni. Anche singolarmente un buon test per tutti i giocatori santacrocesi che hanno fatto vedere ottime cose: Krauchuk si sta sempre più integrando, Catania ed Acquarone sono già in buona forma, Marra e Larizza stanno crescendo, Mazzon e Colli garantiscano già qualità e quantità. Bargi è ancora limitato da qualche doloretto alla schiena mentre Padura Diaz dimostra voglia di fare bene e doti da leader, con tutti gli altri sempre pronti ad entrare e a dare il proprio contributo allenandosi bene e con concentrazione. Buone cose si sono viste anche nella metà campo del Siena con un Maruotti ottimamente ispirato, un muro molto roccioso e molte alternative in tutti i ruoli, specialmente in posto quattro. Nel complesso un test proficuo per le due formazioni che adesso torneranno ad allenarsi in vista dei prossimi impegni e del campionato di Serie A2 d’Elite che inizierà tra un mese.

Andrea Costanzo – Ufficio Stampa

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti