mercoledì 30 ottobre 2019

Timenet travolge la favorita del torneo Megabox Battistelli per 3-0

La centrale Tangini: “Forse ci hanno sottovalutate. Abbiamo dimostrato di avere ottime carte da giocare”. Il Presidente Genova: “Un’altra grande prova corale”. 
La prima partita in casa della stagione 2019/2020 ha visto la Timenet Empoli trionfare sulla Megabox Battistelli Città di Vallefoglia (Pesaro Urbino) per 3-0 con una vittoria schiacciante sulla squadra data da molti come favorita del Campionato. In un PalAramini gremito da ambedue gli schieramenti dei tifosi, le ragazze di coach Luigi Cantini si sono mostrate padrone del campo di casa sin dai primi scambi e, mantenendo la giusta convinzione con caparbietà, si sono fatte valere dall'inizio alla fine. Vani i tentativi di rivalsa da parte delle marchigiane con un attacco che ha funzionato solo ad intermittenza in confronto alla costanza delle toscane. “Siamo contentissime – commenta a caldo la centrale Syria Tangini – perché sapevamo che avevamo di fronte una grande squadra con giocatrici di esperienza. Noi siamo giovani ma ci siamo distinte per il carattere in campo. Quando si incontra un avversario del genere si è consapevoli che tenterà di rientrare in partita alla prima occasione ma noi siamo riuscite comunque a mantenere salde le redini del gioco. Non so se ci hanno sottovalutate ma sono sicura che abbiamo ottime carte da giocare nel torneo e questa ne è stata la conferma”. La Timenet è partita subito fortissima in attacco guadagnando un vantaggio che sono riuscite a mantenere fino al 10 pari con gli scambi che si sono fatti sempre più lunghi. Nonostante la reazione avversaria, le giallonere hanno tenuto il controllo mostrandosi più determinate rispetto alle marchigiane che hanno avuto qualche défaillance soprattutto in difesa pagata a suon di punti. Le empolesi, inarrestabili sul finale, hanno così travolto le ospiti conquistando il primo set 25-20. Nel secondo parziale si è assistito per buona parte alla replica del primo, con le ragazze di coach Cantini molto spinte in attacco ma anche protagoniste di incredibili recuperi di palla in situazioni che hanno sorpreso per abilità e tenacia sia le avversarie che il pubblico. Nuovamente, le marchigiane si sono viste doppiare per 12-6 costringendo il loro coach Fabio Bonafede a chiedere ancora il time out e tentare di cambiare l'andamento della partita con successivi cambi di giocatrici. Un tentativo di rivalsa si è visto da parte della Megabox Battistelli solo a metà set ma gli sforzi si sono rivelati vani e le empolesi hanno allungato il passo portandosi prima sul 21-14 e poi chiudendo al secondo set point per 25-16. Sempre più convinte, le giallonere sono entrate in campo nel parziale successivo infilando quattro punti di seguito di cui un ace sotto gli occhi increduli della formazione marchigiana. Quest'ultima, dopo essere stata doppiata sul punteggio di 8-4 si è resa protagonista di una rapida rimonta mostrando, a tratti, tutta l'esperienza delle sue giocatrici soprattutto in attacco. Con il tifo giallonero in crescendo sugli spalti, tuttavia, e a seguito degli incoraggiamenti di coach Cantini nel time out, le ragazze della Timenet non demordono neanche con il fiato sul collo delle avversarie a quota 23-21 e, dando nuova prova di nervi saldi davanti ai loro supporters ormai in delirio, mettono giù il match point del 25-23. Incontenibile l'entusiasmo di tutto il team giallonero per un risultato che, sulla carta, sembrava inarrivabile. “Non ci sono parole per descrivere la grande prestazione di questa sera, davvero superba contro una delle squadre più forti del torneo – commenta Antonio Genova, Presidente dell'Empoli Pallavolo – Per la seconda volta le mie ragazze hanno fatto una performance corale con uno straordinario spirito di gruppo che rispecchia i valori e i desideri della nostra società. Un grande ringraziamento alle atlete che hanno dato anima e corpo in questa bellissima partita”. Con questo straordinario risultato la Timenet balza al secondo posto in classifica provvisoria a quota 5 punti dietro la romana Volleyrò Casal de Pazzi con 6 punti. Il prossimo incontro sarà il primo derby della stagione con la trasferta della Timenet a Lucca sabato 2 novembre alle ore 21.00 per affrontare la Bionatura Nottolini, quarta in graduatoria con 3 punti.
TABELLINO
PARZIALI : 25-20;25-16;25-23.
ARBITRI: Claudia Angelucci (Firenze) e Gabriele Pulcini (Pisa).
TIMENET EMPOLI: Cammisa 17, Tangini 14, Lavorenti, 3, Buggiani 17, Modena 1, Ascensao M. 5, Boninsegna 13, Magni.

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti