lunedì 25 novembre 2019

FGL Pallavolo Castelfranco cede al tie break

Sabato pomeriggio a Castelfranco di Sotto si è giocata la sesta partita del Campionato Nazionale di B1/F girone C, tra la FGL Pallavolo Castelfranco vs Moncaro Moie AN, riuscendo ad ottenere un solo punto, con il risultato finale 2-3 ed i parziali 19-25, 25-13, 25-17, 22-25 10-15 in 2h e 19' di gioco con due black out si 12' ciascuno. In campo per la FGL Pallavolo Castelfranco coach Menicucci ha schierato il sestetto con Lippi in regia con Scandella in diagonale, in attacco De Bellis e Ristori Tomberli, al centro Andreotti e Colzi, libero Tamburini. Partita molto combattuta con due black out, uno appena è finito il primo set ed il secondo durante il terzo set sul punteggio di 5-6, dovuti agli sbalzi di corrente che hanno fatto spegnere le luci interne che si sono riaccese dopo 12 minuti. La partita è stata molto combattuta da entrambi le parti, con le avversarie molto incisive specialmente nel primo set, partendo subito aggressive, riuscendo a metterci in difficoltà, portando così coach Menicucci a chiedere i time out a disposizione sul punteggio di 4-11 e 16-20. Nella prima parte si è avuta una pessima ricezione e troppi errori in attacco, ma con il passare del tempo il gruppo è riuscito a riprendersi le proprie posizioni, senza però riuscire a recuperare il vantaggio, lasciando così il set alle avversarie. Nei set successivi, il gioco è stato ripreso con un'altra determinazione, riuscendo a mettere in difficoltà le avversarie con gli attacchi decisivi di Scandella, risultando alla fine la migliore MVP con 19 punti per le castelfranchesi. Bene anche le bande Ristori Tomberli e De Bellis, in grado di tenere in gioco la squadra con scambi lunghi e con una buona difesa di Tamburini portano coach Lombardi a richiamare le proprie ragazze con i time out a disposizione cercando di rientrare cambiando la squadra con l'ingresso di Pizzichini su Manzo nel 2 set sul punteggio 8-19 e nel 3 set sul punteggio di 8-14 rientra nel suo ruolo Manzo, ma alla fine con i muri decisivi delle nostre biancocelesti, Luciani e compagne fanno molti sbagli e arrivano così a chiudere i set 25-13 e 25-17. Quando i giochi sembrano quasi fatti, ecco arrivare la sorpresa. Il 4 set rimane equilibrato per i primi punti poi inizia a prendere un po' di vantaggio la squadra di Menicucci, ma sul punteggio di 14-11 si inverte la rotta. Coach Lombardi richiama la squadra e al suo rientro ecco uscire l'esperienza di gioco e la prestanza fisica, che porta a ribaltare il risultato e questa volta è coach Menicucci a dover richiamare la propria squadra con i time out a disposizione sul 14-16 e sul 18-22, A penalizzarci i troppi sbagli fatti in attacco mandando troppe palle fuori l'area di gioco e dare così il set alle avversarie che lo chiudono sul punteggio 25-22. Nel tie break il gioco riparte punto punto, con leggero vantaggio iniziale per castelfranco che riporta la squadra del Moncaro in panchina sul punteggio di 3-6, con un rientro che ribalta il risultato e si arriva la cambio campo con le avversarie in vantaggio 8-7. Alla fine si accusa la stanchezza e gli i dolori di De Bellis si fanno sentire e nel finale la privano di dare il meglio di sé. Moncaro Moie composta da atlete di elevata prestanza fisica, ha fatto sì che a muro ci rendessero la partita difficile e così è stato. Da parte nostra troppi gli errori al servizio, ben 12 e 5 ace, a differenza delle avversarie che hanno sbagliato solo 9 battute e realizzato ben 8 ace. A muro le castelfranchesi sono riuscite a realizzare ben 6 punti a differenza delle avversarie che ne hanno realizzati ben 11.
Le squadre con i relativi tabellini:
FGL PALLAVOLO CASTELFRANCO: Ristori Tomberli 16, Tamburini (L), Colzi 11, Lippi 3, Andreotti 7, De Bellis 14, Scandella 19, ne. Bertelli, Bernardeschi, Mengaziol, Tesi (L). All. Menicucci e Ficini.
MONCARO Moie: Paparelli 5, Sgolastra (L), Luciani 12, Manzo 6, Giudici 16, Fedeli 19, Rosa 10, Pizzichini 2, n.e. Carloni, Bonci (L), Pelingu, Vaccarini. All. Lombardi e Mattioni.
Arbitri, Peccia Luigi e Tavarini Roberto.

Fonte: Società ap

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti