martedì 26 novembre 2019

La Bulletta fa suo il big match di giornata

Era il match di cartello di giornata nel girone B della Serie D femminile: in casa della capolista imbattuta Bulletta arrivava la Remo Masi Rufina, che tallonava le senesi immediatamente dietro in classifica. Alla fine l’hanno spuntata le padrone di casa col risultato di 3-0, in una partita di ottimo livello tecnico che ha divertito il numeroso pubblico presente alla “Stopponi”. Si inizia e le due squadre in campo se le “danno” di santa ragione, fra potenti attacchi e superbe difese, con scambi lunghissimi. Grosso equilibrio nel primo set, si va avanti di punto a punto fino alle fasi finali del parziale, quando un attacco di Katrini da posto 4 sancisce il momentaneo 1-0. Nel secondo set parte in quarta la formazione di casa: il termometro della difesa sale, il libero Merli blinda la diagonale, le forti attaccante avversarie fanno fatica a mettere giù la palla. Ma Rufina non demorde e pareggia di nuovo i conti nella parte centrale del set. Poi ancora una volta la squadra di coach Bianchi molla gli ormeggi e si porta sul 2-0. Nel terzo set coach Bianchi attinge dalla sua valida panchina buttando nella mischia Massoli, Maggi e Leone. Le atlete subentrate danno il loro contributo già da subito per costruire un buon margine nel terzo parziale. Un divario che la squadra ospite della Rufina non avrà più la forza di colmare. E’ così che la Bulletta infila il suo sesto successo consecutivo per 3-0 in altrettante partite di campionato. La squadra si gode il momento di ottima forma psico-fisica ma è chiamata a non abbassare la guardia e pensare che sia tutto semplice. Anche perché già sabato arriva un altro big match: si gioca a Firenze in casa della Sales, che ha sopravanzato Rufina al secondo posto della classifica e sicuramente farà di tutto per battere la reginetta del torneo.
GLI ALTRI RISULTATI
Fine settimana da incorniciare per la Società di Castelnuovo Berardenga. Anche la Prima Divisione Maschile fa suo il bottino pieno sul terreno amico battendo per 3-0 la Pietro Larghi di Colle Val d’Elsa. I ragazzi del tecnico Veltroni non hanno brillato nei primi due set, poi si sono sciolti nel terzo ed hanno portato a casa la terza vittoria in altrettante gare giocate, non mollando il primo posto della classifica. Un’altra vittoria anche per la Seconda Divisione Femminile di Simone Piccinetti: il bis è arrivato sul campo di Monte San Savino, dove le biancoazzurre l’hanno spuntata per 1-3. Primo successo esterno, secondo di fila, per una formazione che sta salendo di tono e che giornata dopo giornata acquisisce una sempre maggiore consapevolezza dei propri mezzi.

Alessandro Veltroni X La Bulletta

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti