domenica 10 novembre 2019

Prato vince ancora

VOLLEY PRATO – FIRENZE VOLLEY 3-1
Volley Prato: Alpini M., Marchi, Alpini l., Bruni, Corti Gioele, Civinini, Mazzinghi E., Pini, Catalano, Bandinelli, Anatrini, Nincheri. All. Novelli.
Firenze Volley: Baldanzi, Foniciello, Bussotti, Casati, Chiti, Gasser, Giovannetti, Gori, Mazzocchi, Milanese, Susini, Vettori. All. Montagni.
Arbitro: Nannicini
Parziali: 23-25; 25-10; 25-23; 25-18.
Prato vince ancora. La squadra di Novelli supera Firenze 3-1 e si tiene agganciata al treno delle migliori. Prestazione in chiaroscuro per il Volley Prato che commette ancora troppi errori e che solo a tratti riesce ad esprimere tutto il suo potenziale. Alla fine, comunque, tre punti importanti contro una squadra tecnicamente inferiore che ci ha messo l’anima e che è stata brava nello sfruttare le incertezze pratesi, specialmente nel primo set.
1° set: Prato con i gemelli alpini nel ruolo di regista e attaccante, Catalano in diagonale con il palleggiatore, Bandinelli e Bruni al centro, Pini a schiacciare e Nincheri e Civinini nel ruolo di libero. Inizio blando e condito da tante imprecisioni che tenevano Firenze in partita. Prato provava la fuga in più occasioni (6-4, 8-5) ma le troppe ingenuità dei ragazzi di Novelli costavano sempre il contro break (9-10 e 10-12). La battuta di Bandinelli portava Prato sul 15-13 e l’ace di Alpini sul 18-16. Dopo il time out ospite, però, Prato commetteva ancora errori e Firenze saliva sul 19-21. Tempo Novelli. Al ritorno in campo dentro Mazzinghi. Catalano all’ace del 21-21 ma una parallela di Vettori ed un errore pratese riportavano gli ospiti sul 21-23. Doppia battuta sbagliata (22-24). Prato che sbagliava ancora il servizio e regalava il set;
2° set: nel secondo parziale Firenze calava d’intensità mentre Prato trovava maggiore continuità. Il risultato era che la squadra di Novelli scappava subito (7-2) e Montagni chiamava tempo. Al ritorno in campo però Prato proseguiva la sua marcia contro un avversario che in realtà non era proprio entrato in campo. Prato sul 14-5 e poi sul 18-7. Chiusura a 10 per un set mai iniziato;
3° set: anche nel terzo Prato iniziava a buon ritmo (6-0 e 7-1) per poi però ricadere nelle amnesie e negli errori che in questo periodo gli sono consueti. Firenze, senza far molto ma limitandosi a sbagliare meno, prima recuperava (11-11) e poi tentava la fuga (15-18). Intanto Novelli aveva inserito Marchi e Mazzinghi. Bandinelli in primo tempo metteva giù il meno uno (17-18). Il servizio di Catalano valeva per Prato il 21-20. Alpini metteva giù un chiodo impressionante che valeva il 22-21. Sul 23-21 tempo Firenze. Alla ripresa tanti errori. Prato saliva sul 24-22 e Firenze faceva harakiri con due servizi sbagliati;
4° set: Prato partiva bene anche nel quarto (6-2) con due murate sugli attacchi avversari ed un attacco potente di Alpini. Firenze non mollava e tornava in scia (7-5). La squadra di Novelli però riprendeva il largo (11-7). Montagni chiamava tempo sul 15-10 ma Prato non si fermava (17-11). Ospiti che trovavano il break del meno tre (17-14) ma padroni di casa che trovavano il campo con relativa serenità e scappava nuovamente sul 20-14. Time out Montagni. Chiudeva Catalano.

Comunicato Volley Prato

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti