domenica 24 novembre 2019

Un Arno poco brillante conquista comunque i 3 punti a Cesena

Nonostante una prova un po' opaca l'Arno continua la propria marcia conquistando i 3 punti contro l'Energia Fluida Cesena, al termine di una partita decisamente equilibrata, interpretata molto bene dai padroni di casa e un po' meno dai nostri, che hanno tuttavia avuto il merito di non disunirsi e far valere la propria maggior esperienza e fisicità negli ultimi due set. Castelfranco partiva con lo starting-six dell'ultima partita ma faceva fatica ad entrare nel match: il servizio dei toscani era poco efficace, mentre i locali si disimpegnavano molto bene sia in ricezione che soprattutto in difesa, andando a condurre sul 16-13. L'Arno però trovava il break minimo e chiudeva mantenendo il cambio palla sul 23-25 con un attacco di Da Prato. Seconda frazione con Castelfranco che continuava a fare molta fatica in attacco a banda (15% complessivo nel parziale) e di conseguenza, nonostante la buona ricezione, a fare cambio palla. Cesena scappava 8-5, 16-12 e chiudeva con merito sul 25-21. Terzo set con l'Arno che provava a cambiare qualcosa dal punto di vista tattico: Guemart metteva in moto con più frequenza i propri centrali che si facevano trovare puntuali, mentre Pinzani si esaltava in difesa e copertura trascinando i compagni. Break conclusivo Arno che chiudeva sul 25-18, in una frazione molto più faticosa di quanto non dica il punteggio. Quarto set con Arno ancora poco fluido e Cesena che si esaltava in difesa e grazie ai muri del centrale Nori (ben 7 totali). Benaglia era a tratti imprendibile ma i tanti contrattacchi non venivano sempre capitalizzati. Entrava Aliberti per Falaschi ed era una serie al servizio del numero 8 che spaccava definitivamente il set e portava i 3 punti in Toscana. Prossimo turno sabato 30 Novembre al Pala Bagagli contro Volley Laghezza Spezia.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti