Header Ads

Fucecchio superato al tie break dai “Lupi”, atteso Grosseto tra le mura della tana

JOLLY VOLLEY FUCECCHIO: Caramelli, Pantani, Pasquetti, Salini, Pertici, Maggiorelli, Macchi, Bottari, Cenni, Montini, Minicozzi, Alessio Signorini, Livecchi (L). All.: Andrea Signorini, Pascale.
VERDOLINI-POLOCHEM LUPI: Arena, Checcucci, Coltelli. D’Anna, Giannini, Kumbuli (L), Mannucci, Nieri, Nuti, Procelli, Riposati, Tesi (L). All.: Zingoni, Benemerito .
Successione set: 20-25, 25-23, 18-25, 25-19, 15-13.
Altro tie-break per i fucecchiesi del Jolly Volley Fucecchio che cedono per 2-3 sul parquet della Polochem Lupi, che confermano il trend attuale e il momento difficile in cui si trovano dopo il brillante inizio di campionato. Signorini scende in campo con la diagonale Salini - Signorni A., a banda Caramelli – Pasquetti, centro Pantani – Montini e libero Li Vecchi. I Lupi con Checcucci – Mannucci, Riposati – Nuti, Procelli – Nieri e libero Kumbuli. Partita, come già anticipato ricca di alti e bassi, con i fucecchiesi a fare la voce grossa a momenti alterni con i giovani Lupi che non hanno demeritato la vittoria e hanno saputo rimanere concentrati durante tutto l’arco del match, cosa che decisamente è venuta meno ai bianconeri. Sul finale della partita qualche errore di troppo ha condizionato il piccolo margine di vantaggio ottenuto dai bianconeri ed ha permesso ai padroni di casa di portarsi in vantaggio e chiudere con un ace sul 15-13. Sabato Fucecchio se la vedrà con l’attuale seconda forza del girone ovvero la corazzata Grosseto, partita che concluderà l’annata 2019 con le imminenti feste natalizie. Il momento non è dei migliori per i nostri ragazzi che stanno continuando comunque a lavorare in palestra per cercare di collimare i problemi venuti a galla nelle ultime uscite. L’augurio è quello, una volta superato questo momento difficile, di fare tesoro di questa lezione per ritrovare la giusta carica agonistica in vista della seconda parte di questo apertissimo campionato di Serie C.
Inizio partita ore 21:00 nella “Tana” di Fucecchio. Forza ragazzi!

Nessun commento

Powered by Blogger.