lunedì 9 dicembre 2019

Siena esulta al tiebreak, la Emma Villas Aubay sconfigge anche la Bcc

La Emma Villas Aubay Siena conquista una vittoria meravigliosa che vale moltissimo in un match dalle mille emozioni contro la Bcc Castellana Grotte. E’ stata un’altalena di emozioni al PalaEstra con i due team che si sono risposti colpo su colpo in una gara che ha visto sul taraflex tantissima qualità. La gara tra le due formazioni che lo scorso anno militavano in Superlega è stata vinta da Siena con carattere, forza e determinazione. Prima dell’inizio dell’incontro gli ex biancoblu Filippo Vedovotto e Marco Fabroni hanno ricevuto un dono dalla società senese. Vedovotto e Fabroni hanno trascorso rispettivamente tre e due anni nella città del Palio, dove hanno vinto prima una Coppa Italia di Serie A2 e poi il campionato di A2 raggiungendo la promozione nel campionato di Superlega. I due hanno ricevuto molti sentiti applausi dagli spettatori presenti al PalaEstra. Primo set Emma Villas Aubay sul taraflex con Falaschi in cabina di regia, Romanò in posto 2, Milan e Mariano in banda, Gitto e Zamagni centrali, Marra libero. La Bcc risponde con Fabroni e Morelli sulla diagonale palleggiatore-opposto, Vedovotto e Moreira in banda, Presta e De Togni al centro, De Pandis libero. La Bcc inizia con uno 0-2 firmato da Moreira e dal muro di Presta. I pugliesi cominciano forte, Morelli incrocia alla perfezione per il 3-6 e poi si ripete per il +4 ospite. Sono tre i punti consecutivi di Morelli, e quando poco dopo la schiacciata di Milan finisce fuori la Bcc raggiunge anche il +6 (3-9). Siena chiude il parziale negativo con la schiacciata a segno di Yuri Romanò. Moreira e Romanò vanno a segno da una parte e dall’altra. L’opposto della Emma Villas Aubay approfitta di una ricezione imperfetta della Bcc e realizza un altro punto. Milan e Mariano avvicinano Siena (16-17). Al centro i locali trovano punti con Zamagni e Gitto, ma la Bcc è ancora avanti (19-21). Morelli non sbaglia nemmeno stavolta e realizza il ventitreesimo punto per i suoi (20-23). Sul 22-24 Zamagni mura Morelli e annulla il primo set point. Con l’attacco out della Bcc si va ai vantaggi (24-24). La pipe di Vedovotto dà il nuovo vantaggio a Castellana Grotte che chiude poi il primo set sul 24-26. Morelli ha dominato questo parziale con 8 punti a segno. Secondo set Stavolta la partenza di Siena è veemente. La squadra di coach Graziosi aumenta l’intensità difensiva e confeziona buone giocate in attacco. L’ace di Mariano dà l’8-4, Milan è bravo a chiudere un lungo scambio che vale il 9-4. I centrali senesi continuano a produrre tanto: Zamagni schiaccia e consente a Siena di allungare. Break biancoblu: Vedovotto spedisce out la schiacciata, Milan è autore di un ace, così la Emma Villas Aubay doppia in questo set la Bcc (16-8). Romanò martella, Mariano dà spettacolo con una pipe. Siena chiude in proprio favore il secondo set sul 25-16, sono stati 5 in questo parziale i punti di Yuri Romanò e di Sebastiano Milan. Terzo set Mariano è “on fire”, Romanò mura Morelli, ma la gara è molto combattuta. Mariano va ancora a segno, poi la sua battuta mette in difficoltà la ricezione della Bcc che non riesce a buttare il pallone oltre la rete. Break senese, e dalla parità Siena vola via fino al 9-4 al turno in battuta di Romolo Mariano. Falaschi guarda al centro e serve Gitto che non sbaglia (10-4). Siena mette pressione a Castellana Grotte con ottimi servizi, Milan ne approfitta e piazza un altro punto break (13-6). Il divario si amplia con il muro a tre senese che si oppone a Morelli (14-6). Castellana Grotte rintuzza, con l’ace di Morelli il punteggio è sul 17-13. Mariano sbroglia una situazione difficile e fa 18-13. Capolavoro Falaschi-Gitto per il 20-16. Romanò fa toccare a Siena il 23-18, poi ci pensano Milan e ancora Romanò a chiudere il set (25-21). Quarto set Mariano mette a segno punti pesanti anche in avvio di quarto parziale. E’ +3 Siena quando Falaschi mura Vedovotto (7-4). La Bcc pareggia, ma il punteggio va ad elastico con l’ace di Milan (10-8). Romanò chiude alla grande uno scambio, ed è 13-10. Ancora l’opposto senese a mettere pressione alla Bcc (16-12). Con il muro Castellana Grotte riprende il set (16-16). La Bcc allunga, anche con un rosso mostrato dal primo arbitro alla panchina senese (16-19). Vedovotto manda un servizio proprio sulla riga di fondo (18-22). L’ace di Milan riavvicina Siena (20-22). Morelli non trema e dà il set point a Castellana Grotte (21-24). Poi realizza Moreira (21-25). Quinto set La Bcc parte bene: 1-3 per i pugliesi. Romanò risponde a Morelli, ora sembra una sfida nella sfida con i due opposti che realizzano punti pesanti. Con il turno in battuta di Romanò Siena mette la testa avanti (5-4). Romanò colpisce ancora, il muro di Gitto vale il 9-5. Ancora un muro per Siena e un altro punto break, con il muro-punto di Milan. Milan ancora a segno fa 11 per Siena (11-8) e poi è autore del dodicesimo punto biancoblu. Il suo pallonetto vale anche il 13-9. La veloce di Zamagni dà a Siena il match point (14-11). Romanò chiude la sfida (15-12) in un tripudio di gioia al PalaEstra.
Emma Villas Aubay Siena – Bcc Castellana Grotte 3-2 (24-26, 25-16, 25-21, 21-25, 15-12)
EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Marra (L), Cappelletti, Falaschi 3, Lucconi, Gitto 12, Zanni, Smiriglia, Mariano 13, Milan 20, Maruotti, Romanò 27. Coach: Graziosi. Assistente: Pelillo.
BCC CASTELLANA GROTTE: Fabroni, Cubito 1, Vedovotto 14, Del Vecchio 1, Morelli 20, De Santis (L), De Togni 6, Cascio 1, De Pandis (L), Moreira 18, Imbesi, Agrusti, Presta 3, Quartarone 2. Coach: Mastrangelo. Assistente: Barbone.
Arbitri: Lorenzo Mattei, Andrea Bellini.
NOTE. Video Check: richiesto nel primo set da Siena sul 16-18 e da Castellana Grotte sul 19-21 e sul 24-24; richiesto nel secondo set da Castellana Grotte sul 22-13 (decisione cambiata); richiesto nel terzo set da Castellana Grotte sul 3-3 e sul 16-6 (decisione cambiata); richiesto nel quarto set da Siena sul 16-18.
Percentuale in attacco: Siena 44%, Castellana Grotte 38%. Positività in ricezione: Siena 61%, Castellana Grotte 39%. Muri punto: Siena 12, Castellana Grotte 12. Ace: Siena 5, Castellana Grotte 3. Errori in battuta: Siena 17, Castellana Grotte 11.
Spettatori: 1.056. Incasso: 3.848 euro. Durata del match: 2 ore e 18 minuti (33’, 25’, 31’, 30’, 19’).
Mvp: Mariano.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti