lunedì 2 dicembre 2019

Timenet sconfitta 3-2 da Volleyro’ ma resta prima in classifica

Il Presidente Genova: “Orgoglioso delle mie ragazze, hanno onorato la maglia che indossano. Ci godiamo il primato e guardiamo avanti alle prossime sfide”.
Non sono mancati i colpi di scena sul campo del PalaVolleyrò Andrea Scozzese dove ieri sera si è svolta un'attesa e combattutissima sfida tra le due squadre al vertice della classifica, la Timenet Empoli Pallavolo e il Volleyrò Casal de Pazzi, rispettivamente al primo e secondo posto prima della settima giornata di Campionato. Una partita che poteva essere chiusa già al quarto set e a favore delle giallonere che erano riuscite ad aggiudicarsi i primi due parziali, mentre si è risolta al tie-break con la vittoria delle padrone di casa per 3-2. Il risultato comunque ha consentito alle empolesi di continuare a guidare la graduatoria con 15 punti. “Sono assolutamente soddisfatto della prestazione delle mie ragazze contro una formazione indubbiamente molto ben attrezzata sul piano fisico e tecnico – commenta il Presidente dell'Empoli Pallavolo Antonio Genova – che hanno affrontato seguendo con attenzione la preparazione nella settimana. Per come hanno giocato e si sono comportate in campo, davvero con lo spirito di squadra e la grinta che vogliamo, le nostre atlete hanno onorato ancora una volta la maglia che indossano e per me sono le vincitrici morali di quest'incontro”. Le giocatrici si sono date battaglia sin dai primi scambi. Entrate in campo con convinzione e decise a difendere il loro palmares che conta una sola sconfitta fuori casa contro Cesena, le romane si sono prese subito il vantaggio, anche se di poche lunghezze, che poi sono riuscite a mantenere per gran parte del primo set anche se pericolosamente insidiate dalle giallonere sul 16-15. Le empolesi non hanno comunque desistito e sul finale hanno compiuto l'impresa di ribaltare la situazione lasciando indietro le avversarie e portandosi a casa la prima vittoria per 22-25. Ancora stupite dalla piega inaspettata del match, le ragazze della Volleyrò hanno subìto l'assalto della Timenet Empoli ancora di più nel set successivo, perdendo terreno prima sul 6-8 e poi con un distacco sempre crescente. Nonostante i tentativi di reazione delle romane, le empolesi non hanno lasciato loro quegli spazi di manovra che potevano aprire un varco nella loro difesa, mantenendo saldo il comando sino al 17-21 e poi arrivando alla chiusura finale 23-25. Così, davanti al pubblico del PalaVolleyrò attonito per due set di fila persi dalle loro beniamine, si è aperto il set potenzialmente decisivo per le sorti della partita. Stavolta la reazione delle padrone di casa si è fatta sentire, tanto che le giallonere sono state doppiate a quota 8-4. Ma senza farsi prendere dallo sconforto, le tigri hanno tirato fuori nuovamente gli artigli graffiando le avversarie più e più volte sino a conquistare a metà set il vantaggio mantenuto quasi sino alla fine quando le sfidanti hanno ripreso in mano il comando andando poi a chiudere per 25-22. Il quarto set ha replicato l'andamento del precedente nella prima parte, con la Volleyrò Casal de Pazzi protagonista di un allungo che sulla metà del gioco lasciava presagire un finale nuovamente a suo favore. Invece, contro ogni previsione, le ragazze di coach Luigi Cantini hanno mantenuto la concentrazione che le ha portate punto su punto a rimontare sino a conquistare il vantaggio ancora una volta sul 19-21. I tempi si sono dilatati mentre il duello si è fatto sempre più acceso con nessuna delle due formazioni disposta a cedere. Ad un passo dalla vittoria, le empolesi si sono viste strappare di mano il match point e il set è andato alle avversarie per 32-30. Con le giocatrici visibilmente provate da ambo le parti, si è così giunti al fatidico tie-break in cui le romane, pur tallonate dalle ospiti, sono riuscite a mantenere il comando per poche ma fondamentali lunghezze e, dopo essersi portate sul 12-10, dopo due ore e mezzo di gioco hanno conquistato set e vittoria definitiva per 15-12. “A volte può accadere che le vittorie non dipendano da noi e che si debba assistere impotenti al corso degli eventi. Tuttavia ancora una volta sono orgoglioso delle ragazze che continuano a darci soddisfazioni – conclude il Presidente Genova – e contro Volleyrò, oltre a giocare una grande partita, abbiamo ottenuto un risultato non facile da conquistare in quel palazzetto. Siamo ancora primi e ci godiamo questo bel momento, guardando avanti alle prossime sfide”. Il prossimo incontro vedrà le giallonere ospitare tra le mura amiche del PalAramini domenica 8 dicembre alle ore 17.00 un nuovo derby della stagione, stavolta contro la FGL Pallavolo Castelfranco di Sotto, al quarto posto della graduatoria.
TABELLINO
PARZIALI : 22-25;23-25; 25-22; 32-30;15-12.
ARBITRI: Alessandro D'Argenio (Avellino) e Claudio Rossi (Napoli).
TIMENET EMPOLI: Cammisa 24, Tangini 10, Lavorenti 7, Buggiani 5, Modena (L), Ascensao M. 10, Boninsegna 18, Ascensao R. 3.

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti