Header Ads

L’UPC Delta Bevande ospita il Fonteviva

Credit Fotografico: FOTOMANIA
Si gioca Sabato 18 alle ore 21 al PalaCamaiore
UN16 - Derby in casa nel giovanile Vince l’UPC Bianca
SERIE D
Hanno avuto una settimana in più per preparare un rientro in grande stile e dare un’impennata ad una stagione che già si è avviata bene. Stiamo parlando della prima squadra maschile dell’UPC ovvero l’UPC Delta Bevande impegnata nel campionato di serie D. Al rientro dalle festività i ragazzi di Orsolini hanno beneficiato del turno di riposo e torneranno in campo sabato 18 gennaio alle ore 21 di fronte al pubblico di Casa: al Palasport di Camaiore il primo avversario del nuovo anno sarà il Fonteviva Massa. Dopo sei giornate capitan Grotti e compagni sono andati a segno ben cinque volte e seguono di un solo punto il Migliarino che tiene la vetta a quota 16. A fare le spese del gioco degli squali lidesi sono stati il Cascine Volley Empoli, la Grandi Turris Pisa, il Volley Cecina, la Peimar Calci ed il Fanball Carrarese. L’UPC Delta Bevande si è infatti arresa solo alla Pallavolo Delfino Pescia nel match d’esordio ed è ora pronta a proseguire il suo cammino. In questa lunga sosta il mister si è dedicato a migliorare il gioco e l’amalgama, lavorando con l’obiettivo fisso di far crescere il gruppo. Con l’idea che gli stop non sono mai positivi perché interrompono il ritmo, Orsolini ha fatto scendere in campo i suoi contro la serie C del Mazzoni Pistoia proprio per ritrovare i giusti meccanismi in vista di sabato, valutando anche nuove soluzioni di gioco. L’appuntamento è quindi per sabato 18 alle ore 21 al PalaCamaiore: UPC Delta Bevande VS Fonteviva.

UNDER 16
Nel settore giovanile è scontro in famiglia in under 16 con le due formazioni bianca e blu che si sono affrontate a viso aperto con i ragazzi dell’UPC Bianca di Paolicchi che si sono imposti per 3-1 sui ‘compagni’ dell’UPC Blu di Pedonese. Il risultato rispecchia le aspettative della vigilia, di fronte ci sono due squadre ben diverse: da un lato i più esperti dell’upc bianca e dall’altro i giovani 2005 dell’upc blu che prendono parte al campionato per fare esperienza. La sportività di un match che possiamo dire ‘in famiglia’ è saltata agli occhi di tutti e nonostante la sconfitta sono parole di elogio quelle espresse da coach Pedonese: «Abbiamo commesso errori che in allenamento non facciamo, nel secondo set quando Sauro (Paolicchi ndr) ha messo in campo le seconde linee i miei ragazzi sono scesi in campo tranquilli ed hanno vinto bene. E’ una questione di testa che arriverà con il tempo e l’esperienza. Quando si tolgono di dosso la pausa – conclude Pedonese – sono proprio belli da vedere».

Comunicato Stampa Upc

Nessun commento

Powered by Blogger.