lunedì 10 febbraio 2020

SERIE D Corsara a Donoratico!!

La trasferta a Donoratico si preannuncia delicata per le ragazze di ToscanaGarden, reduci dall’amara e imprevista sconfitta a Cecina della settimana scorsa. Le atlete del Paradù, sul campo con largo anticipo per un allenamento pre partita, si mostrano da subito aggressive e determinate a fare del fattore campo un’arma in più per ottenere un buon risultato. Nella memoria delle ragazze del team Lucchese la gara di andata, dove Donoratico uscì sconfitta ma dando loro parecchio filo da torcere. Le locali inoltre si presentano con un roster potenziato dal recente innesto di Eleonora Gili, atleta esperta dal curriculum importante con esperienze in B1 e A2. Avvio di gara esuberante da parte di entrambe le formazioni in cui si evince una certa tensione agonistica per la voglia di prevaricare sull’avversario. Ci riesce Donoratico nei primi frangenti portandosi avanti di tre lunghezze (11–8) grazie agli attacchi da posto 4 in particolare. La Nottolini resta concentrata, sempre agganciata al match, complici i numerosi errori al servizio delle livornesi. Il piccolo gap di 2/3 permane praticamente fin da ultimo e viene recuperato dalla squadra di Capponi solo sul 22 pari, grazie al contributo di tutti i comparti che funzionano discretamente bene. Coach Menicocci chiama il time out al cui termine segue il punto 23 dal centro per le livornesi. Non ci sta Capponi che a sua volta richiama all’ordine le sue. Ciò deconcentra l’atleta livornese chiamata al servizio che sbaglia clamorosamente. Di nuovo parità. L’ace della Nottolini poi un nuovo time out locale. Ma il finale è di chi commette meno errori, Donoratico manda out un attacco e Nottolini conquista il set. Inizia male il secondo parziale per ToscanaGarden sia per i numerosi errori commessi su tutti i fronti che per una maggiore determinazione delle locali. Donoratico si porta avanti nel punteggio scoprendo i punti deboli dell’avversario, fino ad un decisivo contro break realizzato sul 13:10, che con due ace ed un attacco vincente ristabilisce l’equilibrio. Equilibrio che permarrà fino alla fine grazie anche agli attenti coach, che da entrambe le parti intervengono prontamente su ogni default o perdita di concentrazione delle proprie atlete. Sul finale di set gli errori che fioccavano copiosi ad inizio set si riducono drasticamente per Nottolini che chiude con due attacchi consecutivi ai vantaggi. Accusa il colpo Donoratico che nel terzo set perde sensibilmente terreno rispetto ad una Nottolini lanciata verso la vittoria finale. 7 i punti di vantaggio di nottolini rispetto alla squadra locale, fino al Timeout chiamato sul 5-11 da Menicocci. Le livornesi si scuotono dal torpore, Nottolini permette con errori in attacco e ricezione il momentaneo recupero del Paradù (12–12). Capponi, come nel primo set, non permette cedimenti, chiedendo la massima attenzione alle ragazze che aumentano di nuovo il ritmo del gioco bloccando più volte a muro le iniziative locali (21-23); seguono un punto dell’opposto del Donoratico ed un errore in ricezione a ristabilire ancora la parità. Poi dal centro Nottolini va a segno e con errore del Donoratico si chiude il set e la partita. Tre punti che permettono a Nottolini di risalire in 5^posizione in classifica rimanendo agganciato al gruppo di testa. Complimenti!
Ecoresort Paradù Donoratico-ToscanaGarden Nottolini 0:3 (23:25;24:26;23;25)
Roster: Bertagni, Biagioni, Bindi, Castiglioni, Catani, Lunardi (K),Mazzoni(L), Nuti, Pitrolo, Romani, Staccioli, Ter Braake (L) Staff: I Coach Stefano Capponi; II Coach Antonio Biagioni ;Resp. di Squadra Bobby Ter Braake, Marco Menicocci

Fonte: Ufficio Stampa

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti