martedì 14 aprile 2020

Sara Alberti è il nuovo capitano de Il Bisonte

Il nuovo capitano de Il Bisonte è Sara Alberti. La ventisettenne centrale bresciana, arrivata a Firenze nell’estate del 2017, è stata scelta dalla dirigenza e dal coach Marco Mencarelli per la successione in questo delicato ruolo a Laura Dijkema, di cui nell’ultima stagione è stata la vice, e sarà il quinto capitano del club in serie A1, dopo Mastrodicasa, Calloni, Tirozzi e la stessa Dijkema: un riconoscimento meritato per una giocatrice che nelle tre stagioni da bisontina ha dimostrato tutta la sua professionalità e il suo attaccamento alla maglia, fino a diventare piano piano uno dei leader riconosciuti dello spogliatoio. Alberti, che l’estate scorsa aveva firmato un biennale, giocherà dunque con la fascia di capitano il suo quarto campionato con la maglia de Il Bisonte, diventando anche la veterana del nuovo gruppo a livello di stagioni di permanenza con il club dopo la partenza di Santana.
LE PAROLE DI SARA ALBERTI – “É un grande onore e un grande piacere per me diventare il capitano di questa squadra, perché qui a Il Bisonte sono come a casa: sono molto contenta di essere stata scelta per ricoprire questo ruolo importante e delicato, ed è un motivo d’orgoglio per me che questa società, che non mi ha mai fatto mancare niente, mi abbia assegnato una tale responsabilità. Sono sicura che sarà una bella esperienza succedere a Laura Dijkema, che è una grande amica: siamo sempre state coalizzate per la squadra, anche e soprattutto nei momenti difficili, e quindi spero di poter aiutare le compagne nello stesso modo. Ho ricoperto questo ruolo solo da ragazzina, a Bergamo, nelle squadre giovanili, ed è sempre stato molto piacevole: il capitano è una figura importante, una sorta di mediatore fra società, allenatore e squadra, e spero di potermi rendere utile verso tutti per fare il meglio possibile”.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti