martedì 12 maggio 2020

Empoli Pallavolo: si ricostruisce la nuova B1 partendo dalle riconferme

Fiducia rinnovata al coach Paolo Collavini che avrà come suo secondo il tecnico Andrea Schiavetti 
Il Presidente Genova: “Guardiamo avanti partendo dalla prima squadra”. Il coach Collavini: “Cerchiamo ragazze pronte a fare un salto di qualità”. Le gemelle Ascensao e Tangini sono le atlete confermate. Riparte dalla conferma di coach Paolo Collavini e di alcune giocatrici della passata stagione la costruzione della nuova prima squadra dell’Empoli Pallavolo, in attesa del Campionato Nazionale femminile di serie B1 2020/2021. In questi giorni il Presidente Antonio Genova sta lavorando con lo staff della società giallonera per la scelta delle atlete che andranno a comporre la rosa definitiva, contando sull’opportunità di un mercato aperto prima del previsto dopo lo stop ai tornei per l’emergenza Coronavirus e che da oggi entra nel vivo. “Archiviata la stagione purtroppo con largo anticipo – dichiara il Presidente Genova - adesso si volta pagina. Guardiamo già al futuro con le riconferme di alcune atlete e la definizione dello staff tecnico. Pur nella consapevolezza che tutto non sarà più come prima, continueremo con attenzione, cura, senza alcuna fretta e ponderando bene le scelte che andremo a fare, il nostro lavoro di costruzione in primis della prima squadra. Poi dedicheremo altrettanto tempo ed impegno per completare la nuova serie C con le ultime atlete mancanti e tenendo presenti gli ottimi risultati conseguiti nella passata stagione, programmando al contempo anche l'intero settore giovanile che per l’Empoli Pallavolo è molto importante, consolidando le soddisfacenti collaborazioni ed i progetti avviati con alcune società a noi vicine”. Intanto è stata rinnovata la fiducia al tecnico Paolo Collavini, subentrato subito dopo l’avvio del girone di ritorno allo storico coach Luigi Cantini e che anche per la prossima stagione guiderà la prima squadra. Collavini nel prossimo Campionato di B1 sarà affiancato da un nuovo secondo allenatore, Andrea Schiavetti, da anni in forza come tecnico alla società empolese e che prenderà il posto di Guido Pillori. “C’è sempre stata la volontà da entrambe le parti di continuare il percorso intrapreso insieme – commenta coach Collavini a proposito della sua riconferma – per quanto mi riguarda ho una grandissima motivazione, c’è da fare tanto. La cosa più importante è il feeling che si è creato con il Presidente Genova, cosa non facile da trovare fra un tecnico e una società sportiva, nel condividere un modo di concepire la squadra e la società stessa. E’ stimolante per un allenatore e quindi direi che è una partenza speciale. Per la selezione delle ragazze della B1 da oggi siamo nel mezzo del mercato con la serie A che va a chiudere i primi ruoli e quindi apre soluzioni per la B. In questo senso siamo pronti a intervenire, cercando giocatrici che, come l’Empoli Pallavolo, si trovino nel momento giusto della loro vita per compiere un salto di qualità. Il nostro lavoro si concentra su atlete con possibilità di crescita, motivate, oltre che su qualche figura più esperta che dia stabilità alla squadra. E puntiamo a valorizzare il territorio, raccogliendo la sfida di trovare qualche giovane atleta interessante nel contesto di riferimento”. Tra le atlete al momento riconfermate figurano le due gemelle Marlene e Raquel Silva Ascensao (classe 1991) e la centrale Syria Tangini (anno 1997). “Sono contentissima di tornare a far parte della Timenet Empoli Pallavolo – commenta la centrale Marlene Ascensao – dal momento che mi sono sempre sentita a casa con questa società e le persone che ne fanno parte. A causa della situazione del Covid-19 purtroppo non abbiamo potuto concludere la stagione come previsto, spero che nella prossima potremo ottenere ottimi risultati. Quest’anno poi a metà del campionato mi sono separata da mia sorella per esigenze sportive: è stata la prima volta in tutta la nostra carriera che ci ha fatto vivere una situazione mai sperimentata. Adesso riaverla di nuovo in squadra è per me una marcia in più perché lei sa come prendermi e aiutarmi nei momenti di difficoltà, ci capiamo al volo. Entrambe vogliamo ringraziare per questo il nostro procuratore Fabrizio Speciale”. Sulla stessa scia la sorella Raquel Ascensao, che torna nuovamente con entusiasmo a indossare l’uniforme giallonera: “Sono felice di rientrare dopo aver lasciato le mie compagne un po’ a malincuore, anche se fa parte della vita di un’atleta ed era una decisione che dovevo prendere – ammette Raquel, riconfermata nel ruolo di opposto nella Timenet Empoli e che per qualche tempo è entrata a far parte del Centro Volley Spezia nel campionato di serie B2 – E’ stata un’esperienza che non rinnego, anzi, mi è servita molto ed approfitto dell’occasione per ringraziare la società dove ho trovato un ambiente familiare e accogliente. Sono tuttavia felice di tornare ad Empoli e di poter giocare con mia sorella. Stare separate per noi è complicato sia dentro che fuori dal campo. Il fatto di non aver potuto finire il Campionato ci darà secondo me più voglia di farci valere e uno stimolo ulteriore dopo mesi di fermo: affronteremo il prossimo torneo con grinta e tanto entusiasmo”. Il tris di giocatrici riconfermate, tutte provenienti dalla provincia di Roma, si completa con la centrale Tangini che non fa mistero della sua gioia: “Sono felicissima di essere stata scelta per la nuova squadra – confida Sirya – Dopo aver girato per lavoro tutta l’Italia avevo trovato ad Empoli una seconda famiglia quindi sono contenta di restarci. In verità un po’ ci speravo, soprattutto considerando come è finita la stagione: non mi piace lasciare le cose a metà quindi spero davvero di fare bene nella prossima, continuando a fare un buon Campionato. I buoni propositi ci sono tutti. E poi sono felice di avere ancora come compagne di squadra le gemelle Ascensao, al di là del fatto che siamo tutte romanesche, perché sono persone splendide così come il nostro coach con cui mi sono trovata benissimo sin dal primo momento sia sotto l’aspetto tecnico che per quello umano: Collavini ci trasmette quanto ci tiene e la sua passione, questo è molto importante”. In attesa di ricevere indicazioni in merito alla ripresa della preparazione atletica che probabilmente slitterà di qualche mese, le giocatrici della Timenet Empoli Pallavolo si stanno allenando presso i loro comuni di residenza, ponendo le basi per costruire la nuova squadra di B1 e affrontare nel miglior modo possibile il prossimo Campionato.

Ufficio Stampa
UNIKA Comunicazione e PR
Debora Ragionieri

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti