venerdì 7 agosto 2020

Prime conferme per la nostra serie D

Siamo lieti di annunciare che: Giorgia Bertellotti, Emma Giannini, Ambra Passerai saranno ancora in prima squadra per la stagione 2020/2021. 
Si tratta di tre ragazze al secondo anno con la nostra prima squadra ma che, a dispetto della giovane età, rappresentano la storia recente della nostra società, avendo iniziato a giocare nel nostro minivolley a soli 7 anni ed ora, dopo oltre 10 anni ed una lunga trafila giovanile ricca di successi, si trovano a vestire i colori biancoblù in Serie D. 
Nell’annata appena conclusa le nostre tre “bandiere” si sono ritagliate un ruolo da protagoniste, fornendo un contributo importante nella straordinaria cavalcata di 11 vittorie consecutive inanellata dalla nostra prima squadra prima del Covid. 
Giorgia Bertellotti, (alzatrice, classe 2001) nella stagione appena conclusa è partita con i gradi di seconda alzatrice, ma ha saputo fornire un importante contributo sia nelle occasioni in cui è stata chiamata in causa a gara in corso sia nelle diverse occasioni in cui è stata schierata titolare, mostrando un gran processo di maturazione. 
Percorso di crescita esponenziale anche per Ambra Passerai (centrale, classe 2003) che, dopo qualche gara di ambientamento nella nuova categoria, è diventata giocatrice fondamentale per la squadra, fornendo prove maiuscole in tutti i fondamentali soprattutto nel servizio. 
Il 2020/2021 è stata una grande stagione anche per Emma Giannini (schiacciatrice, classe 2002) che, dopo un pre-campionato un po’ timoroso, è letteralmente esplosa nel derby di andata contro lo Jenco, guadagnandosi da lì a poco una maglia da titolare, per continuare poi l’anno con una serie di prestazioni di volta in volta sempre più convincenti. 
La loro conferma nel roster, oltre ad essere un riconoscimento per la loro ottima stagione, deve essere un importante esempio e stimolo per tutte le giovani, giovanissime, del nostro settore giovanile. 
In bocca al lupo ragazze!

Pallavolo Versilia

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti