giovedì 8 ottobre 2020

I lupi sbancano il Palaestra: sconfitto Siena 3-1


La Kemas Lamipel espugna il PalaEstra con una convincente, quanto entusiasmante performance. Prestazione corale positiva da parte di Santa Croce che sconfigge Siena in un match terminato 3-1. Primo set di marca senese con la squadra di casa che impone il ritmo e a larghi tratti domina la partita. La reazione dei conciari è tardiva e la truppa di Spanakis mette in saccoccia l’1-0. Nel secondo parziale esce la grinta dei Lupi che ci prova fin dall’inizio, la performance è piacevole e lo spettacolo non manca: l’opposto Walla Souza si destreggia magnificamente e crea grattacapi alla difesa avversaria, trascinando i suoi. Nel finale di set esce l’esperienza dei santacrocesi che, sotto la guida di Montagnani, chiudono 25-23. Nel terzo set i conciari entrano sul mondoflex con la convizione di guadagnarsi il parziale. Tengono a distanza i locali, che provano a contrattaccare, ma non ci riescono. Copelli inizia a produrre punti degni del suo nome e, la precisione di Walla e Colli, fa sì che la Kemas Lamipel chiuda 25-20. I Lupi sono presenti al PalaEstra, e si vede. Nel quarto set, che sancisce la supremazia pisana, non c’è storia per l’Emma Villas, che decade sotto i colpi aerei scagliati dall’ opposto brasiliano, che a fine match realizzerà 22 punti su 35 attacchi complessivi. Il quinto set vede i Lupi schierare in campo le secondo linee che ben figurano arrendendosi a Siena solo per 17-15. 

Francesco Rossi – Ufficio Stampa

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti