Header Ads

Coach Montagnani: “Walla Souza perentorio”


La Kemas Lamipel, in questo momento particolare, si prepara a disputare il match di giovedì con Cantù, recupero della terza giornata. Coach Montagnani carica l’ambiente descrivendo gli umori e il tasso di preparazione dei biancorossi. Tre vittorie su tre, la squadra sta crescendo. “Sono tre belle vittorie, di cui due in trasferta, e la terza giocata dopo un lungo stop. La squadra è in un ottimo momento e a Mondovì abbiamo comunque visto che ad un livello alto di intensità nel nostro gioco riusciamo a fare la differenza, ma se l’intensità cala nessuna squadra ha così tanto margine per amministrare i set”. Pochi giorni e poi sarà sfida con Cantù. “Ci farà bene andare a Cantù e giocare contro una squadra forte ed in grande fiducia perchè ci farà crescere ancora. Abbiamo numeri in attacco molto buoni e anche gli altri fondamentali danno buone indicazioni ma per essere proprio “forti” dobbiamo limare tutte quelle imperfezioni che ci sono state in queste partite e mantenere la massima intensità più a lungo possibile. La cosa positiva è che abbiamo margine e che in allenamento vediamo cose addirittura migliori di quelle fino a qui mostrate”. Walla straripante. Quanto ancora può crescere? “Walla sta facendo vedere cose straordinarie e ci sta aiutando molto. Ha un ottimo carattere, si allena fortissimo e ci rendiamo conto che in alcuni casi può essere disarmante per le squadre avversarie per la perentorietà dei suoi colpi. Sta attaccando con percentuali mostruose e quindi è difficile che possa fare meglio! Ma sta lavorando per migliorare anche gli altri fondamentali e questo sarà un grande ulteriore aiuto al nostro sistema”. 

Francesco Rossi – Ufficio Stampa

Nessun commento

Powered by Blogger.