Header Ads

TecnoAmbiente battuta a Rosignano

Il campionato dei ragazzi di Fabrizio Ciarla si apre con una sconfitta. Al pala "Balestri" di Rosignano, il team targato TecnoAmbiente cede in tre set sotto i colpi della squadra di casa, che debutta al meglio nel torneo regionale di serie C. La formazione di San Miniato, invece, deve fare i conti con uno stop bruciante. Il campionato, tuttavia, è appena cominciato, ma da lunedì sarà necessario tornare subito a lavoro ed analizzare al meglio quanto avvenuto in terra tirrenica. Per quanto riguarda il match, Bertolini e soci partono contratti nella frazione d'apertura: Rosignano, invece, esprime maggiore precisione in tutti i fondamentali e vola meritatamente sull'1-0 (25-17). Nel secondo parziale, il team di Ciarla balbetta fin da subito (5-1), poi il tecnico si fa sentire e i giallorossi impattano a quota 9. Le squadre procedono a braccetto fino a metà, poi Rosignano mette nuovamente la freccia e raddoppia (25-22). Più equilibrato il terzo set, anche se la TecnoAmbiente non riesce a mantenere costante il proprio rendimento: nel finale, ai vantaggi, i giallorossi hanno anche l'occasione per accorciare le distanze, ma due errori consecutivi (28-26) costringono San Miniato alla resa.
Pallavolo Rosignano - TecnoAmbiente San Miniato 3-0 (25-17, 25-22, 28-26)
TecnoAmbiente San Miniato: Allori, Bertolini, Bini, Boldrini, Buldrini, Cantini, Carrai, Desiderato, Fogli, Galeone, Lazzeri, Polidori, Samminiatesi. Allenatore: Ciarla, dirigente: Piozzi.

Fonte: F.L.

Nessun commento

Powered by Blogger.