Header Ads

Serie D, l’ottava meraviglia

L’ottava meraviglia le ragazze della Bulletta la firmano sul proprio parquet, battendo per 3-0 la compagine di Borgo San Lorenzo. Continua così il magic moment delle biancoazzurre, ancora a punteggio pieno nel campionato di Serie D femminile. La gara contro le mugellane parte un po’ col freno a mano tirato: le ospiti attaccano con intelligenza e fanno buona guardia al centro della rete, dall’altra parte del campo le biancoazzurre fanno un po’ fatica mettendo insieme tanti errori. Ma nella parte centrale del set La Bulletta sale di tono, firmando il break decisivo che porta al finale 25-20. Sciolte le tensioni dell’avvio, le padrone di casa comandano da subito nel secondo parziale. Capitan Pucci, fresca di Laurea, e l’opposto Maggi, martellano la difesa avversaria che nulla può di fronte al dilagare senese. Eloquente il finale: 25-15 per un set mai in discussione. Di ben altro tenore la terza frazione, almeno in avvio. Perché Borgo non demorde, anzi attinge energie interiori per tenere in piedi la partita. La Bulletta invece fisiologicamente cala un po’, forse dando troppo per scontata la vittoria. Ne viene fuori un finale di gara combattuta punto a punto, condita da alcuni lunghi scambi che accendono il pubblico presente. E’ solo nel finale, anche grazie ad un’ottima serie di battute di Graziani, che la Bulletta riesce a scavare il solco decisivo per il 25-18 che chiude i conti. Adesso rimangono due partite prima della sosta natalizia. La truppa di coach Simone Bianchi dovrà pensare in primis a quella di sabato che l’attende sul campo del Tegoleto Volley, squadra da tenere d’occhio, rinfrancata dalla vittoria esterna a Cortona in uno scontro delicato per la zona calda della classifica.
Gli altri risultati
Purtroppo non arrivano altri sorrisi oltre a quello della prima squadra nel fine settimana della Bulletta. Dopo tre hurrà consecutivi, si ferma la striscia positiva della Seconda Divisione di coach Piccinetti, stoppata in trasferta dalla Pallavolo Valdarno. Rotondo il punteggio 3-0 (25-17, 25-18, 25-19), anche frutto di qualche sfortunata assenza nelle fila delle nostre. Stesso risultato, ma interno, per l’Under 14 del tecnico Veltroni, che cede alla forte compagine del Cus Siena (0-3, 5-25, 17-25, 12-25). Le giovanissime biancoazzurre non sono riuscite a replicare l’ottima prova di sette giorni prima sul campo del Cortona, non esprimendosi al meglio. Ma non bisogna abbattersi, anzi proseguire imperterrite nel percorso intrapreso. Sconfitta che l’Under 12 in una combattuta partita a Sarteano (3-0, 25-17, 28-26, 25-19). Come diciamo sempre, però, non è importante il risultato per i bimbi e le bimbe di Stefania Calzolari, che devono continuare ad impegnarsi e divertirsi muovendo i primi passi in questo splendido sport.

Alessandro Veltroni
x Polisportiva La Bulletta

Nessun commento

Powered by Blogger.