Header Ads

Il Presidente Bisogno: “Il ritorno di Fabroni è il segnale della volontà di raggiungere obiettivi importanti”


Il Presidente della Emma Villas Aubay Siena Giammarco Bisogno accoglie il palleggiatore Marco Fabroni, tornato in biancoblu dopo le due grandi stagioni vissute in passato indossando questa casacca, al quale dedica queste parole: “La nostra storia è fatta di rapporti romantici e nei quali si realizza un grande feeling – commenta il massimo dirigente del team biancoblu. – Uno di questi è quello con Marco Fabroni, che è stato palleggiatore e capitano di due annate memorabili della nostra storia, con la vittoria della Coppa Italia di A2 nel 2017 e del campionato di Serie A2 nel 2018. Con Marco Fabroni c’è sempre stato un rapporto profondo e di forte intesa. Parliamo di un professionista che ha sempre dato il massimo per la nostra squadra, per la nostra città, per i tifosi e per il Presidente. Torna da noi un uomo di grande personalità e dalla grande storia personale come Fabroni. Sono felice che sia qui, metterò lui e tutta la squadra nelle condizioni migliori per far sì che l’Emma Villas Aubay Siena possa disputare un campionato degno della propria storia. Ringrazio Nicola Salsi e gli auguro di fare una carriera rosea, importante e piena di soddisfazioni. Invitiamo tutti a ricordare l’impegno e gli sforzi fatti dalla società, il ritorno di Marco Fabroni è il segnale dell’intento e della volontà di raggiungere obiettivi importanti. Questo è un momento difficile, ma in situazioni come questa si devono stringere i denti ed è in simili circostanze che vengono fuori i grandi uomini”. Queste le dichiarazioni del direttore sportivo della Emma Villas Aubay Siena Fabio Mechini: “A Castellana Grotte abbiamo conquistato una vittoria importante. Era fondamentale tornare a casa con dei punti. Abbiamo incontrato una squadra comunque in difficoltà, viste le problematiche affrontate anche dalla Bcc a causa del Coronavirus. E’ buono tuttavia che siamo riusciti a muovere la classifica con un successo certamente prezioso. Siamo consapevoli che c’è tantissimo da fare, si deve crescere, ci aspetta un periodo con tante partite da giocare che dovremo affrontare nel migliore dei modi. Con la società di Lagonegro abbiamo trovato questo accordo di mercato che è stato anche rapido. Nelle difficoltà del momento attuale un giocatore esperto come Marco Fabroni certamente potrà dare un contributo importante. Questa al contempo non vuole essere una bocciatura nei confronti di Nicola Salsi, che è un ragazzo serio, maturo e al quale auguro un grande futuro e un’ottima carriera. Non è certo colpa di Salsi se abbiamo perso alcune partite. Altre operazioni di mercato? C’è tempo fino al 28 dicembre, faremo le nostre valutazioni. Saremo attenti e vigili nei prossimi giorni. Dobbiamo ricordare che abbiamo inserito nel roster anche Ferdinando Della Volpe, che è un grande atleta e che dà qualità e quantità al team. Siamo orgogliosi che questo ragazzo senese faccia parte del gruppo”. Marco Fabroni ha rilasciato le sue prime dichiarazioni dal momento del suo ritorno a Siena: “E’ sempre una grande emozione per me tornare a Siena, lo è stato anche quando l’ho fatto da avversario. Quando metto piede al PalaEstra riaffiorano tanti ricordi, specie relativi alla vittoria del campionato di Serie A2. Ho già iniziato ad allenarmi con la squadra e ho parlato con coach Alessandro Spanakis. Stavo bene a Lagonegro, non mi posso lamentare, ma quando ho sentito che c’era la possibilità di tornare qua l’ho presa subito in considerazione. Giocare a Siena è sempre molto stimolante. Spero che la mia esperienza possa essere utile alla squadra nel prosieguo del campionato. Nel team ci sono ottimi giocatori, non vedo l’ora di amalgamarmi con loro e di costruire un buon feeling. Domenica al PalaEstra affronteremo Reggio Emilia, una squadra organizzata, di alta qualità e con giocatori esperti”.

Emma Villas Volley Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.