Header Ads

Ferdinando Della Volpe e Filippo Ciulli, le dichiarazioni dopo il match contro Cantù


Lo schiacciatore Ferdinando Della Volpe è stato una delle note positive della gara giocata dalla Emma Villas Aubay Siena martedì 5 gennaio contro Cantù al PalaEstra, un match terminato 2-3 in favore del team brianzolo. La sfida era valevole come recupero della prima giornata di andata del campionato, una partita che non venne giocata ad ottobre a causa della positività al Coronavirus di alcuni tesserati del team lombardo. I senesi mantengono l’ottava posizione della classifica e raggiungono la quota di 12 punti. “Il modo con cui Cantù ha iniziato il tiebreak è stato decisivo – ha commentato nel post partita Della Volpe. – La Pool Libertas ha trovato la forza di riprendersi subito, nonostante che noi avessimo vinto il terzo e il quarto parziale. Purtroppo quando vai al tiebreak è come andare ai calci di rigore nel calcio e succede spesso che la squadra che aveva appena vissuto delle difficoltà riesce a tirare fuori le ultime energie e a dare il meglio delle proprie possibilità. Nel quinto set d’altronde si decide tutto su pochi palloni, purtroppo per noi non è andata bene. Purtroppo siamo in un momento negativo, dal quale stiamo cercando di uscire. Continuiamo a vivere degli alti e bassi, alternando prestazioni positive ad altre negative. Non riusciamo ad avere una stabilità e purtroppo nel corso di un match ci capita di subire qualche break di troppo”. Queste invece le dichiarazioni nel post partita del palleggiatore della Emma Villas Aubay Siena, Filippo Ciulli: “Siamo in un periodo nel quale dobbiamo continuare a lavorare con fiducia e non mollare. Forse dopo la rimonta e dopo esserci portati sul 2-2 ci è venuto da pensare che il più era fatto, ma le cose non stavano così. Complimenti ai nostri avversari, che hanno avuto mordente per l’intera gara, hanno fatto vedere uno spirito battagliero e non ci hanno regalato assolutamente niente. Noi credevamo di poter fare meglio. Qualche volta ci facciamo prendere dall’ansia, come se dovessimo chiudere subito un punto. Questa è senza dubbio una brutta sconfitta per noi, ci fa male perché volevamo dare continuità dopo la buona prestazione e la vittoria conquistata domenica in Lombardia. Rimane molto amaro in bocca”. La Emma Villas Aubay Siena tornerà in campo sabato 9 gennaio per la partita valida per la seconda giornata del girone di ritorno. Al PalaEstra arriverà la Bam Acqua San Bernardo Cuneo, via al match alle ore 18.

Emma Villas Volley Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.