Header Ads

Siena cade al tiebreak al Palaestra contro Cantù (2-3)


La battaglia sportiva che va in scena al PalaEstra la vince Cantù al tiebreak. Gli ospiti iniziano bene, vincono primo e secondo set. A quel punto arriva la reazione del team senese, che con tenacia e caparbietà rientra nel match aggiudicandosi terzo e quarto parziale. Si arriva al decisivo tiebreak, quando Cantù trova buone cose da Motzo e compagni e si prende la vittoria. Primo set Emma Villas Aubay Siena in campo con Ciulli e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Yudin e Della Lunga in banda, Barone e Zamagni al centro, Fusco libero. Cantù parte forte e si prende tre punti di vantaggio, ma i locali replicano immediatamente e pareggiano sul 4-4. Motzo è bravo a spedire la palla proprio sulla linea per il nuovo vantaggio canturino. Al quale risponde il muro punto di Filippo Ciulli (5-5). Zamagni e Della Lunga schiacciano a terra dei bei palloni, ma gli ospiti scappano via sul 10-15 con alcune belle giocate di Motzo. Un’altra bella giocata di Ciulli riavvicina i senesi (15-16). I padroni di casa rimangono a contatto con Romanò, Cantù mette un altro mattoncino con la giocata di Romolo Mariano (20-22). Un punto di Motzo chiude il primo set sul 21-25. Motzo termina il primo set con 10 punti all’attivo e il 75% in attacco. Secondo set I primi quattro punti di Siena sono tutti firmati da Yuri Romanò, autore anche di tre ace (6-2). Due muri di Ciulli e Zamagni spingono la Emma Villas Aubay sul 9-6. Controbreak di Cantù, che mette la testa avanti con il pallonetto di Mariano (11-12). Motzo colpisce ancora (15-18). Un muro subito da Romanò permette alla Pool Libertas di fare un altro passettino verso la conquista del secondo set. Coach Spanakis inserisce Della Volpe per Della Lunga ed il numero 4 dei biancoblu è subito autore di tre punti che riportano Siena a contatto (21-22). Yuri Romanò passa in mezzo al muro a tre della Pool Libertas (22-23), l’ace di Panciocco riporta il set in parità (23-23). Bertoli dà il set point agli ospiti, Romanò manda il parziale ai vantaggi. Motzo e Mariano chiudono il secondo set sul 24-26. Terzo set Romanò e Della Volpe spingono avanti Siena che vuole rientrare nel match. Zamagni mette a segno un servizio vincente. Yudin realizza da posto 4 ed esulta. Sale in cattedra Ferdinando Della Volpe che con alcuni colpi di alta scuola porta i padroni di casa sul +4 (13-9). Siena mantiene un buon livello di gioco e resta avanti. Romanò trova proprio l’incrocio delle righe (19-16), il muro di Della Volpe su Motzo avvicina i toscani alla vittoria del parziale. Motzo trascina i suoi che si riportano sotto con tre punti consecutivi (21-19), ma Della Volpe è pronto e schiaccia con forza la palla del 22-19. L’ace di Romanò sembra chiudere i conti nel set, Della Volpe e Romanò chiudono il terzo parziale sul 25-22. Quarto set Cantù avanti di due lunghezze (4-6) , ma Siena sprinta e allunga, approfittando pure di alcuni errori dei canturini. Un muro di Zamagni su Bertoli dà il 9-6. In diagonale Romanò non fallisce l’occasione (12-10). Ancora l’opposto di Siena a segno (13-10). Truocchio mette giù un pallone pesante, imitato da Romanò poco dopo. Un punto break arriva in casa senese con l’errore in attacco di Motzo. Ancora punto break per Siena, opera di Romanò (18-15). Cantù ora sbaglia molto, i locali ne approfittano e volano sul 24-16. Un errore di Galliani chiude il set sul 25-16. Quinto set Cantù parte forte (0-3), il muro ospite blocca gli attacchi senesi. E’ di Romanò il primo punto senese nel tiebreak. Motzo è autore di un ace spedendo la palla all’incrocio delle righe (1-6). Galliani realizza il 2-8 al cambio campo. Dal centro Truocchio a segno (3-8), ma gli replica Motzo. Yudin riduce lo svantaggio senese, ma Motzo è ancora implacabile (5-12). Vince Cantù (7-15).

Emma Villas Aubay Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.