Header Ads

Matteo Zamagni: “Lottiamo anche nei momenti di difficoltà, è cambiato il nostro atteggiamento”


Con quella conquistata a Brescia sono adesso quattro le vittorie consecutive conquistate dalla Emma Villas Aubay Siena. Un grande filotto di successi che fa volare la formazione allenata da coach Alessandro Spanakis a quota 26 punti in classifica, attualmente sulla terza piazza della graduatoria. I senesi hanno dimostrato carattere e numerose qualità pallavolistiche, riuscendo ad avere la meglio del team lombardo anche nonostante il problema fisico capitato al palleggiatore Marco Fabroni. Buone percentuali in attacco e una notevole attenzione nel sistema muro-difesa hanno consentito ai toscani di vincere la gara al tiebreak. E’ stata l’ottava vittoria in sedici partite giocate fin qui da Siena in campionato. E al contempo è la quinta vittoria della Emma Villas Aubay nelle cinque giornate di ritorno. “E’ stata una bella vittoria, un successo di questo tipo fa certamente morale perché è arrivato in una situazione di difficoltà – commenta il centrale della Emma Villas Aubay Siena, Matteo Zamagni. – Siamo riusciti a venirne fuori e a conquistare il risultato positivo. Era una trasferta complicata, questa prova ci dà slancio, abbiamo dimostrato che non ci facciamo abbattere dalle difficoltà. Siamo stati bravi in campo, ci siamo aiutati e sostenuti tra noi giocatori. Dobbiamo continuare a cavalcare l’onda, conquistare più punti possibile in vista della post season e dei playoff. Si vede che abbiamo più fiducia rispetto al passato, e questo ci aiuta nei frangenti più complicati di un match. E’ cambiato il nostro atteggiamento, lo si è visto contro un team forte come Brescia. Riusciamo a lottare meglio anche quando ci ritroviamo sotto nel punteggio, come ci è successo in Lombardia”. Ancora Zamagni: “Quando eravamo in svantaggio nel tiebreak non ho pensato che fosse finita, c’era ancora partita. C’era equilibrio, il tiebreak continuava ad essere punto a punto. Noi ci abbiamo creduto fino alla fine, abbiamo visto pure ottimi gesti da parte nostra nel finale della partita. Anche il colpo di tacco di Dore Della Lunga è stato un gesto veramente importante. Brescia ha giocato bene nella partita di ieri, ci ha messo pressione con il servizio. Riuscire a vincere un match come questo ha un significato importante per noi. Ma credo che tutti i successi che abbiamo conquistato nelle ultime settimane abbiano un sapore particolare e una grande rilevanza, penso alla sfida contro Cuneo e anche agli altri match. Non dobbiamo porci limiti, è giusto pensare che possiamo continuare a mostrare una buona pallavolo”.

Emma Villas Volley Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.