Header Ads

Timenet vs BluVolley! 3-0 (25-18, 25-22, 25-18)


Sconfitta preventivata, ma non con questo divario. Anche Empoli è una squadra che ha cambiato tanto, che ha perso la prima partita male con Nottolini, quindi ci sono meno attenuanti rispetto a Castelfranco. La squadra ha gestito male la partita in quasi tutti i fondamentali. Ricezione e difesa mai perfette, Bacciottini quasi sempre staccata da rete e "pallette" da posto 4. Anche dopo il break nel secondo set con Bianciardi in battuta (19-17 BluVolley), la squadra non ha mai dato continuità di gioco ed è stata davvero prevedibile. Gli scambi lunghi sono stati persi tutti dalle BluVolley e solo nel finale di partita abbiamo visto quello che potrebbe un potenza questa squadra. Dopo due partite, la BluVolley è già chiamata a non sbagliare più. Per fare bene, non manca nulla. Crediamo in voi, questo gruppo può dare tanto e farà bene. C'è da lavorare di più del previsto, ma questo non spaventa nessuno. Coach Bracci: "Dobbiamo cercare di migliorare la qualità dei singoli in allenamento, non manca solo la coesione o l'intesa. In ogni fondamentale sbagliamo individualmente e diventa difficile trovare una quadratura giusta. Se non trovi continuità in battuta, in muro-difesa, in attacco perché sbagliamo come singolo, non possiamo pretendere di vincere scambi lunghi. Castelfranco e Empoli sono due buone squadre e sbagliano pochissimo. La prossima partita abbiamo Nottolini, una squadra coriacea che non fa cascare una palla al primo scambio... Ci aspetta tanto lavoro in palestra...".

Blu Volley Quarrata

Nessun commento

Powered by Blogger.