Header Ads

Metti una domenica a Empoli...


Torna sul luogo del delitto perfetto l'AM Flora Buggiano che cinque mesi dopo si riaffaccia a Empoli. La palestra non può che essere quella delle grandi emozioni, di una B2 conquistata inaspettatamente e di uno 0-3 netto che fece esplodere una gioia incontenibile per il ritorno dopo oltre dieci anni nella pallavolo nazionale. Cinque mesi dopo però sono cambiate un po' di cose. La categoria, qualche elemento nei due roster e l'importanza del match non sono più le stesse. I tre punti in palio però potrebbero essere comunque pesantissimi perché con 6 gare alle spalle la classifica si sta delineando. Bettaccini e compagni sono uscite dalla sfida contro Spezia con un punticino, qualche rammarico, ma con la consapevolezza di potersela giocare contro chiunque. Le ragazze di Dani invece hanno preso una bella batosta a Pontedera, battute 3-0 dall'Ambra Cavallini. Finora sono state capaci di brillare soltanto nel match casalingo contro Prato, demolito 3-0 e lasciare punti a Cecina dopo esser sconfitti in casa dalla Fenice. Tra le empolesi si rivedono tante protagoniste di quella doppia sfida di fine giugno mentre le facce nuove sono rappresentate dalla centrale Marocchini e la banda Liguori. Coach Puccini ai nostri microfoni commenta la settimana delle gialloblu: «Fisicamente le ragazze stanno bene con un pizzico di amaro in bocca per l'occasione persa nel quinto set. Allo stesso tempo c'è consapevolezza che si può giocare alla pari con tutte in questo campionato. Ora andiamo a Empoli in un campo difficile contro un roster che ha una classifica bugiarda perché non rispecchia i valori che ha. Abbiamo un buonissimo ricordo legato a quel campo, ma la musica è cambiata. Il nostro obiettivo? Presentarsi a Empoli per imporre il nostro gioco e la nostra pallavolo. Dal lato loro ci sarà un po' di voglia di rivalsa che produrrà una partita tosta e brillante da tutte e due le squadre».

UPV Buggiano

Nessun commento

Immagini dei temi di Maliketh. Powered by Blogger.