Header Ads

Natale da urlo in casa Gialloblu


Al 2021 fantastico dell'AM Flora Buggiano si aggiunge la ciliegina sotto l'albero. Dopo il capolavoro di San Casciano arriva il match perfetto che annienta un'altra capolista come l'Ambra Cavallini. Le ragazze di Puccini consolidano la sesta posizione, allungando su Empoli e rosicchiando punti a Prato e Pontedera. Grande regalo anche all'infortunata Frediani che, seppur dagli spalti, ha saltato (il possibile) insieme a tutti gli ultras gialloblu.
AM FLORA BUGGIANO-AMBRA CAVALLINI PONTEDERA 3-0 (25-20; 25-22; 25-18)
Puccini manda in campo Goretti al palleggio, Becucci-Falseni di banda, Fenili opposto, Bettaccini-Grosso al centro con Mostardini libero. Coach Panicucci risponde con Lavorenti al palleggio, Lari-Puccini di banda, Lucarelli opposto, Chericoni-Danti al centro e Miccoli libero. I primi attacchi sterili gialloblu portano avanti 0-4 le ospiti. Becucci e Fenili rispondono, ma ogni attacco di Pontedera è letale. L'AM Flora non ci sta e si riporta prima a sul 6-7 poi impatta col mani fuori di Fenili sul 8-8. Il centro riesce a essere una soluzione importante per le ragazze di Puccini che passano sia con Grosso che Bettaccini. Al primo time-out di Panicucci l'AM Flora è avanti 18-16. Simoncini prende il posto di Lari e un gran colpo di Puccini fa 19-19. Buggiano non ci sa e mette lo zampino avanti, costringendo Panicucci al time-out sul 23-20 dopo un ace di Bettaccini. Chiude il set Becucci che sporca la riga e fa 25-20. Nel secondo set Grosso interrompe il buon inizio pisano con la fast dell'1-2. Il primo allungo è targato Pontedera grazie a Chericoni, ma Fenili da 4-6 ribalta tutto. Due passanti terrificanti della classe '98 gialloblu portano l'AM Flora avanti 7-6 prima di due muri ospiti. Puccini chiede time-out sul 10-12: sarà decisivo. Infatti prima Grosso di muro su Puccini e l'asse Goretti-Fenili costringono Panicucci al contro time-out sul 14-12. Le gialloblu sono terribili e con il tifo che si scalda, Goretti al servizio crea un solco di 5 punti sul 18-13. Con 3 attacchi lunghi arriva il momento di appannamento dell'AM Flora, raggiunta sul 20 pari e superata da Puccini. Con la truppa di Puccini non è ancora detta l'ultima parola. Arrivano in serie un errore di Lucarelli, un ace di Falseni, una fast di Bettaccini e "Sentenza" Fenili che fa 24-22. Anche stavolta il set lo chiude Becucci murando Danti per il 25-22. Il terzo set è quello in cui l'AM Flora impone il suo gioco. La banda-Panicucci fin dagli inizi sembra capirci poco, dagli errori di Puccini alla perentorietà della coppia Falseni-Fenili. 8-2 è il punteggio emblematico con Becucci che non traspare emozioni chiudendo l'ennesimo punto d'astuzia. Il Buggiano viaggia sulle ali dell'entusiasmo, riuscendo a far funzionare tutto. Nemmeno i time-out fermano questa squadra che scappa 18-10. La macchina da guerra gialloblu distrugge le speranze di un Pontedera costretto in più d'un occasione a forzare il colpo. Ormai il match ha un padrone solo e Grosso con un pallonetto fa quello che vuole prima che Fenili chiuda set e partita con la murata del 25-18. Doveva chiudersi con un trionfo questo storico 2021 dell'AM Flora Buggiano che dopo la promozione ha sfoderato un girone d'andata in B2 di tutto rispetto. In attesa del giro di boa da completare a Cecina l'8 gennaio, ecco un altro capolavoro, l'ennesimo. Forse c'è da dire che la banda-Puccini ci ha abituato fin troppo bene in questo anno solare, ma distruggere anche Pontedera - imbattuto dalla prima giornata quando cadde a Montespertoli - poteva apparire forse troppo. Non è però mai troppo per questo gruppo fantastico che alza ogni settimana la sua asticella e non si pone limiti. Solo Spezia in questo anno solare è riuscita a espugnare - al quinto set - il fortino del Palaspadoni che ha reso Buggiano la matricola terribile del girone I. In attesa di un 2022 che ci possa regalare ancora emozioni... La banda Becucci nel post gara: «Una grande partita preparata accuratamente in settimana ci ha portato ad esprimere ciò che ci eravamo promesso di fare. Facendo il nostro gioco le abbiamo messe in piena difficoltà. Un bilancio di questo 2021? Siamo riusciti a fare punti quasi con tutti e quindi non può che essere positivo!». Entusiasta coach Puccini: «In casa ce la giochiamo alla pari con tutti e sotto l'albero è arrivata la miglior prestazione di quest'anno. Già da lunedì le ragazze volevano questa prestazione, ma sapevamo che non sarebbe stato facile. Loro infatti non hanno regalato niente, ma noi avevamo una marcia più con più voglia di difendere e più determinazione in attacco. L'infortunio di Alessia ci ha segnato e le ragazze hanno fatto un bel regalo a lei e ai nostri tifosi».

AM Flora Buggiano UPV

Nessun commento

Immagini dei temi di Maliketh. Powered by Blogger.