lunedì 25 febbraio 2019

La Fonteviva non impensierisce la capolista

SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’ – ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO 3-0
Synergy Arapi F.lli Mondovì: Morelli 20, Kollo, Bosio, Spagnuolo, Fusco, Treial 7, Pistolesi, Terpin 11, Buzzi, Biglino 7, Garelli, Borgogno 12, Spiga. All. Marco Fenoglio; 2° all. Salvi.
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia 1, Loglisci 16, Grieco, Paoli 4, Zonca 11, Bacci, Minuti, Wojcik 3, Pochini, Jovanovic 1, Miscione, De Santis 7, Facchini, Maccarone 3. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Arbitri: Giorgia Spinnicchia (Catania) e Sergio Pecorario (Palermo); addetto Video Check Alessandra Martinelli
Parziali: 25-22; 25-16; 25-22.
Servizi vincenti: Mondovì 5, Fonteviva 3
Muri punto: Mondovì 11; Fonteviva 9.
La Fonteviva non impensierisce la capolista. Prova opaca della squadra toscana che sul campo di Mondovì trova solo raramente le armi giuste per creare problemi ai piemontesi. Alla fine vittoria meritata di Mondovì mentre per la Fonteviva da analizzare una prestazione in cui si è visto poco muro, poca ricezione e tanti errori. Tutto questo, come detto, contro e per merito di una squadra di casa che ancora una volta si è dimostrata solida, compatta ed anche ulteriormente cresciuta rispetto alla gara d’andata. Nota positiva il ritorno in campo di Wojcik.
1° set: Fonteviva con Jovanovic e De Santis in diagonale, Maccarone e Paoli centrali, Zonca e Loglisci di banda e Pochini libero. Padroni di casa invece schierati con Pistolesi in regia e Morelli in diagonale, Biglino e Treial al centro, Borgogno e Terpin di banda e Fusco libero. Inizio equilibrato con Mondovì che provava la fuga sul 10-8 e veniva recuperato e sorpassato (10-11). Nuova fase di equilibrio fino al 15-15 e break capolista sul 17-15. Tempo Montagnani. Alla ripresa nuovo strappo con infrazione di palleggio fischiata a Jovanovic (19-16). Loglisci in parallela per il 20-18 ma ottimo Pistolesi per Borgogno e poi muro su De Santis e tempo Montagnani sul 22-18. Ancora gran colpo Loglisci per il 19. Muro ospite che però non trovava le misure sugli attaccanti di casa e Mondovì che gestiva in relativa tranquillità. Nel finale dentro Wojcik a muro. Zonca e muro Fonteviva per il 24-22. Chiudeva Morelli;
2° set: subito forte Mondovì che saliva 3-0 con muro di Borgogno su De Santis. Intanto Montagnani dava spazio anche a Bacci che si alternava con Pochini. Tempo Montagnani. Terpin in pipe per il 4-1. Free ball per il 5-1. Break di casa che si allargava fino al 7-1. Fonteviva che non era rientrata in campo con la giusta concentrazione e tutto facile per i padroni di casa (9-2). Break Fonteviva con Paoli protagonista per il meno quattro (12-8) ma davvero troppi errori degli ospiti che regalavano ancora il break a Mondovì (14-8). Buon turno di servizio di Zonca per la nuova ricucitura ospite (14-11). Era ancora Morelli ad interrompere il buon momento degli ospiti. Mondovì che saliva sul 17-12 con Borgogno. Padroni di casa che non trovavano più ostacoli e chiudevano facilmente il set;
3° set: Fonteviva che provava a reagire (2-4 e 3-5). Muro e primo tempo Biglino per il sorpasso (6-5). Fonteviva che tornava avanti con mani e fuori (6-7). Era però ancora la squadra di casa a trovare il break importante (16-11). Fonteviva che tornava sul meno tre (16-13). Dentro Wojcik. Una discussa invasione di piede di Paoli su un attacco vincente che poteva valere il 17-14 portava invece i padroni di casa sul 18-13 e Montagnani al tempo. Ospiti che di carattere risalivano ancora al meno tre (18-15). Pallonetto Loglisci per il punto 16 e muro a uno Wojcik per il 17. Dentro Kollo per Terpin. Fonteviva che riagganciava i padroni di casa. Sul 19-19 però Morelli e muro di casa per il 21-19. Borgogno per il più tre Mondovì. Ace Loglisci per il 23-22. Lo stesso schiacciatore ospite sbagliava il servizio successivo e Mondovì saliva al match point e chiudeva su errore di Zonca.

Comunicato Acqua Fonteviva Apuana Livorno - Serie A2 Credem Banca

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti