martedì 19 febbraio 2019

Lupi Estintori sconfitta a Cascina

A Cascina si consuma una brutta sconfitta per la squadra giallorossa, un deciso passo indietro a livello di prestazione, una gara opaca ed incerta. C’erano, è vero, diverse defezioni, che però non giustificano un match così rinunciatario ed insulso. Succede spesso che quando ci sono dei problemi, una squadra fa quadrato e si impegna per supplire alle avversità, in questo caso è successo l’esatto contrario, una vera delusione. Nei primi due set, un’ andamento analogo, con una prima parte in sostanziale equilibrio e con Cascina che prendeva via via il sopravvento, mentre San Miniato appariva in balia dei venti, chiusi ambedue 25-15 dalle biancorosse. Il terzo è stato l’unico parziale combattuto: 5-5, 11-10, 15-15, 18-19, 21-21, 24-22 e con 25-22 Cascina chiudeva set e partita. La formazione di casa ha un’ ottimo organico, è terza in classica e per questo non è uno scandalo aver perso a Cascina, è come si e perso che crea rammarico e rappresenta un punto di domanda, serataccia o altro? Un obiettivo immediato per la Lupi Estintori, consiste nel riuscire a recuperare alcune pedine, per ripartire con convinzione affrontando i prossimi appuntamenti. A cominciare dalla prossima partita ancora in trasferta, contro il fanalino di coda Fanball Il Discobolo. Questo match, sicuramente alla portata, si gioca domenica 24/2 alle 17,30 al Palasport di Camaiore.
Pallavolo Cascina - Lupi Estintori 3-0 (25/15, 25/15, 25/22).
Lupi Estintori: Ghilardi, Simoncini, Mugnaini, Menicocci, Chiti, Basili, Ceccarelli, Mantellassi, Matteoli, Morelli, Galeone (L), Pairetto. Allenatore Tagliagambe, vice Bonistalli.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti