mercoledì 13 marzo 2019

La C arriva al tie-break con Certaldo

SCOTTI 2.0 TOYOTA EMPOLI PALLAVOLO - A.P. CERTALDO 2-3
25-22 17-25 25-23 13-25 9-15
Tanta fatica, sprazzi di bel gioco ma anche qualche errore di troppo fan sì che la nostra serie C raccolga un solo punto contro Certaldo, alla fine di una partita combattuta e anche piacevole da vedere. La gara si presentava tutto sommato abbordabile perché le valdelsane sono nient'altro che un'onesta squadra di medio-bassa classifica, con una giocatrice di buon livello ma con il resto dell'organico che non brilla per qualità. Ne è uscita una sconfitta al tie-break, generata da una buona prova delle nostre ragazze sporcata però da troppi errori in fase di attacco. Il primo set ci ha viste partire a fionda, il tecnico avversario è stato costretto a chiamare il primo timeout sul 6-1 ma la nostra marcia non si è arrestata e siamo arrivate fino a un vantaggio di 9 punti (18-9). Certaldo pian piano rialza la testa, sul 22-15 ci rilassiamo un po' troppo e le avversarie si fanno sotto, prima 23-18 poi 24-22. Qui però riusciamo a chiudere il set. La seconda frazione vede di nuovo un nostro buon avvio (8-4 poi 10-5) ma la nostra spinta cala velocemente e Certaldo sul 14-13 mette a segno un break di ben 6 punti, portandosi sul 14-19. Il set in pratica finisce qui perché non ci riprendiamo più e arriviamo ad appena 17 punti. Il terzo parziale è quello più avvincente, di nuovo partiamo bene (7-3 poi 8-4) ma di nuovo Certaldo rientra, ci raggiunge sul 14-14 e poi va avanti 14-16 e 15-17. Ma stavolta riusciamo a reagire, pareggiamo sul 20-20 e ci meritiamo una palla set sul 24-22 che però non sfruttiamo. Grazie però ad un errore del servizio avversario nel punto successivo chiudiamo la frazione sul 25-23, portandoci sul 2-1. Purtroppo però la nostra partita termina virtualmente qui, gli errori in attacco si moltiplicano e anche in fase di ricezione siamo un po' meno precisi. Dopo una flebile iniziale resistenza il quarto set vede Certaldo prendere il largo (7 punti di break, dal 5-6 al 5-13) e poi anche nel tie-break non riusciamo a contrastare minimamente le avversarie. Il risultato finale ci vede dunque sconfitte per 3-2, incameriamo un punticino che serve a poco per la classifica ma fa comunque piacere e speriamo anche morale. Veramente divertente ed efficace il gioco mostrato dalle nostre ragazze nel primo set, di notevole livello: ricezione granitica, attacco efficace e difesa ad oltranza su ogni pallone, il tutto condito da 4 aces in battuta e da 4 muri-punto. Davvero un bel giocare, peccato non essere riusciti a mantenere un siffatto livello (anche se onestamente era quasi impossibile). Nelle sette partite rimanenti da qui alla fine del torneo, a cominciare dalla prossima trasferta con Euroripoli, abbiamo il dovere morale di provare a continuare il percorso su questa strada del bel gioco e dell'impegno, non mollare la presa e sviluppare la miglior pallavolo possibile anche in prospettiva del prossimo campionato che vorremmo ben interpretare indipendentemente da quella che sarà la categoria a cui parteciperemo.
TABELLINO: Buggiani (8), Calamai (11), Tagliavia (8), Veracini (14), Taddei (9), Borghi (5), Scardigli (L), Lucchesi (1), Talluri (1), Vannini (2) N.E.: Bini, Boschi, Rocchini

Fonte: av

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti