martedì 26 marzo 2019

Palestra Azzurra corsara a Livorno

U21 PEDIATRICA SPECIALIST – VOLLEY SEI ROSE ROSIGNANO 1 – 3 parziali 25/27 – 17/25 – 25/10 – 20/25
Dopo tante partite la Palestra Azzurra torna a vincere in trasferta e lo fa a casa del Volley Livorno riuscendo a strappare l’intera posta in palio. Certamente una vittoria non scontata alla vigilia perché in casa la Pediatrica dà del filo da torcere a tutte le squadre. Tra le fila del Volley Sei Rose in campo dal primo punto e per tutta la partita Federica Castellano causa forza maggiore in quanto Pintimalli ancora indisponibile per la distorsione alla caviglia. Grande prova la sua nonostante i due mesi di sosta forzata e l’infortunio non ancora risolto. La partita inizia con il minuto di silenzio in memoria del presidente del Volley Livorno Ferrini Francesco. Tutto il primo set è stato all’insegna dell’equilibrio tra le due squadre che hanno viaggiato appaiate fino all’ultimo; la prima palla set è del Rosignano che la spreca, così come la seconda, alla terza va in battuta Beltrando che con un ace finalmente chiude il set 25/27. Secondo set più agevole per il Rosignano che piazza subito un break di 5 punti con Bonciani al servizio e anche se il Volley Livorno tenta di rifarsi sotto, riesce a mantenere a distanza le giovani livornesi che non riescono più a ricucire lo strappo e il set finisce 17/25. Nel corso del set entra in battuta Sardi al posto di Beltrando che piazza un ace. Terzo set che vede la reazione delle padrone di casa che non ci stanno a perdere e vincono di prepotenza il set lasciando alla Palestra Azzurra solo 10 punti. Quarto set, sicuramente difficile da affrontare dopo aver perso così malamente il terzo, che viaggia sulla falsa riga del primo con le squadre che procedono punto a punto. Sul 17/19 coach Lazzerini fa entrare Pintimalli per Beltrando nel giro dietro e davanti sostituisce Gialluca (ottima prova anche per lei) con Milone, La scelta è azzeccata, Sicurani piazza un break al servizio 18/23 e proprio Milone chiude il set 20/25 e la partita. Punti molto importanti in chiave salvezza. Si è mossa anche la classifica con la sconfitta del San Miniato a Cecina e ora il Volley Sei Rose si trova in ottava posizione. Ora sotto in palestra a lavorare sodo perché sabato viene a farci visita il Buggiano, seconda in classifica. Non sarà sicuramente una partita facile ma ci si deve credere e si deve lottare sempre. Forza Sei Rose!

VOLLEY SEI ROSE ROSIGNANO

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti