martedì 2 aprile 2019

Serie C: solo un punto da Rosignano !

Volley Sei Rose Rosignano - Am Flora Buggiano 3-2 (22/25 20/25 25/17 25/23 15/11) Ventiduesima giornata amara per Am Flora, rimontata e battuta a Rosignano, e per conseguenza di questo, scavalcata al secondo posto da una Pallavolo Cascina inarrestabile. Padroni di casa in campo con i rientri di Castellano e Milone, ospiti con il sestetto delle ultime gare; ancora fuori, ovviamente, Grosso, sempre alle prese con il gesso. Primi due set equilibrati ma con ottime giocate da parte Am Flora: le locali spingono al servizio, ma le gialloblu sono brave a contenere e sbagliare poco, prendendo muri importanti e dimostrando di aver chiaro il piano partita. Rispetto alle ultime due uscite si notano subito alcune differenze: troppe battute sbagliate, e minore reattività in difesa. Ma alla fine la squadra gira, e seppur con fatica si prende con merito il doppio vantaggio. Dalla terza frazione in poi, il fisiologico calo fisico annebbia le idee alle gialloblu, che iniziano a giocare a strappi trovando sempre meno soluzioni da opporre ad una squadra locale parimenti stanca ma "carica" di energie nervose. Le borghigiane invece si lasciano un po' andare, riescono a recuperare svantaggi importanti sia nella terza che nella quarta frazione, ma in entrambi i casi non gestiscono con freddezza i momenti chiave e sembrano subire troppo gli eventi, a livello mentale. Esempio lampante è la battuta mollemente in rete sul 24-23 del quarto set, un errore che può sempre starci ma che alcune squadre non avrebbero concesso. Tie-break sulla falsariga delle restanti frazioni: reazione scomposta, affidata a giocate individuali in attacco, ma poca coesione in campo e poca attenzione nel muro-difesa, con le padroni di casa, invece, versione "aspiratutto", giustamente in trance agonistica per un risultato insperato alla vigilia e soprattutto sullo 0-2. Così coach Ribechini a fine gara: "Siamo ancora artefici del nostro destino. Con quattro vittorie da tre arriviamo secondi, ma potremmo finire anche quarte. Il punto non è questo. E' capire che strutturalmente siamo un'ottima squadra, che per la stragrande parte del tempo gioca una buona pallavolo, ma che quando cala fisicamente o trova una difficoltà nell'avversario finisce per sparire dal campo. A tratti. Per poi risorgere, perchè la volontà c'è, ma poi sparire nuovamente. Questo dovuto alla mancanza di esperienza, ma anche al fatto che ad una crescita importante a livello individuale non si è accompagnata una crescita altrettanto importante a livello di squadra. Non si risolve tutto con la tecnica o con la tattica, ci vogliono anche doti caratteriali e maturità, non è mai troppo tardi per capirlo e lavorarci, ma non il sabato, mentre ti rimontano, principalmente in settimana e nei momenti di preparazione alle gare".
AM Flora Buggiano: Fenili 18, Barberini 15, Sorini 14, Falseni 9, Fagni 7, Pastorelli 4 , Bettaccini 1, Ghezzi1, Sasselli, Donati, Marcheschi, Grosso. I All Ribechini II All Pieri Dir Acc Irmeni.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti