martedì 22 ottobre 2019

Serie C :"Buggiano torna con 1 punto dalla 1ª di campionato”

Volley Sei Rose Rosignano - Am Flora Buggiano 3-2 (25/22 19/25 17/25 25/13 17/15)
Che la 1ª di campionato sia sempre una partita particolare, aperta ad ogni risultato e capace spesso di riservare sorprese, lo si è notato alla fine di questa prima giornata dove tante squadre favorite alla vittoria finale hanno portato a casa sconfitte sulla carta inaspettate. La trasferta di Rosignano, a maggior ragione, rappresentava una sfida ostica per Buggiano che negli ultimi 3 anni aveva sempre perso al palasport Balestri, e il risultato finale (3-2 con parziali 25-22/19-25/17-25/25-13/17-15) rispecchia una gara combattuta e incerta fino alla fine. Am Flora parte con la diagonale Goretti-Fenili, al centro Grosso-Legnini e in banda D’Annibale-Falseni, libero Maggiani; il 1ºset le ragazze di Pieri e Bagni partono contratte, la ricezione è quasi sempre imprecisa, la battuta spesso fallosa, il gioco ne risente e Rosignano ha vita facile amministrando il vantaggio e sfruttando spesso l’errore diretto delle ospiti per portare a casa il parziale. Nel 2º set l’Am Flora rientra in campo più convinta, con in campo Frediani la squadra appare più equilibrata, i tanti errori diretti del set precedente stavolta non ci sono e Buggiano vince il set in maniera convincente riuscendo a bloccare e contenere i principali attaccanti avversari De Santi (ex buggiano) e l’opposto Stolfi, con i cambi dell’allenatore di casa che non cambiano l’inerzia del parziale; anche nel 3º l’Am Flora è padrona del campo e amministra il vantaggio senza patemi, con tutto il sestetto che mantiene buoni livelli di gioco e fa suo il set. Il 4º parziale parte, purtroppo, con Rosignano che scatta subito 6-1 e porta l’inerzia della gara dalla sua parte, facendo leva sulla grande esperienza di De Santi e Fusano che guidano la squadra di casa alla vittoria del set grazie alla difesa e alla capacità di giocare sulle mani del muro di buggiano che subisce una gran quantità di mani-out, e il 25-13 per Rosignano porta le squadre al tie-break. La tensione è alta e la maggiore esperienza della squadra di casa le permette di giocare con maggiore tranquillità e precisione, sfruttando ancora spesso le mani del muro di Buggiano per portarsi in vantaggio fino al 13-7; qui però la squadra di Pieri e Bagni non molla e con caparbietà impatta 13-13, si gioca tutto con azioni lunghe e tanti scambi ma alla fine alcune imprecisioni e il mani-out di De Santi chiudono il set (17-15) ed il match in favore di Rosignano. L’Am Flora conquista quindi il primo punto della stagione, su un campo sempre ostico, dimostrando di poter giocare una buona pallavolo anche se gli alti e bassi (normali in una squadra rinnovata e giovane) e il minor tasso di esperienza rispetto agli avversari non hanno permesso di portare a casa la vittoria; è comunque positiva la prima uscita di Buggiano, che la prossima settimana sarà di scena in casa contro la Perfecto Oro Casciavola capace di battere 3-2 in casa il Pantera Lucca di coach Bigicchi, una delle favorite per la vittoria finale del girone.
AM Flora BUGGIANO: Fenili 25- Grosso 12- Falseni 11- Legnini 8- Frediani 6- D'Annibale 4- Goretti 2 - Maggiani- Burchietti- Maccioni- Pollacchi - Mostardini-Pastorelli 1 All Pieri 2 All Bagni Dir Acc Irmeni

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti