domenica 1 dicembre 2019

Alla terza trasferta stagionale arrivano i primi tre punti lontano dal Pala GDS Impianti

Volley Sei Rose Rosignano – Perfecto Oro Casciavola 3-0 (22-25; 19-25;14-25)
SEI ROSE ROSIGNANO: Castellano, Corucci, De Santi, Foppa, Fusano, Maggini, Pellumbi, Pintimalli, Pistillo, Rossi, Sardi, Stolfi. All.: Achilli
PERFECTO ORO CASCIAVOLA: Tozzi, Tellini (L), Cerri, Saba, Gori, Leto, Bardi, Rovai, Cacciò Interlandi, Benedettini (L), Mughini, Gnesi. All: Ricoveri. Assistenti: Viviani, Citi, Pastorelli, Pollacchi. All: Bagni. Dir. Acc.: Lenzoni
ARBITRO: Luca Vagheggini
Alla terza trasferta stagionale arrivano i primi tre punti lontano dal Pala GDS Impianti. Al termine di una prestazione senza sbavature la Perfecto Oro espugna il campo del Sei Rose Rosignano ed incamera la seconda vittoria consecutiva, sette punti nelle ultime tre partite, niente male per una matricola. Coach Ricoveri sceglie Cerri in palleggio, Gnesi opposta, Leto e Gori centrali, Interlandi e Bardi schiacciatrici, Tellini libero. Parte meglio la squadra di casa che grazie ad un attacco sbagliato da Bardi e ad un ace piazza subito un break che le porta sul 6-3. Due errori in battuta ed una ricezione incerta fa allungare ancora il Sei Rose e così, quando si arriva sul punteggio di 10-6 Ricoveri chiede il primo time out della partita. Con Gori dalla linea dei nove metri le rossoblu rimettono in equilibrio il match, e con un ace passano a condurre per la prima volta nella partita (11-12) e così questa volta è Achilli ad utilizzare il suo primo time out. Un attacco al centro di Leto e un ace di Bardi portano al massimo vantaggio 13-16, ancora una fast di Gori con un muro difensivo e si arriva al 20-15, ma un parziale di 3-0 riporta sotto il Sei Rose. Interlandi spezza il break delle padrone di casa, ma Rosignano resta aggrappato al set e serve un contrasto a muro di Leto per regalare due set point capitalizzati al primo tentativo grazie ad un ace di Bardi. Secondo set con in campo le stesse sei, piú il libero, della prima frazione. La Perfecto Oro parte bene e si porta sul 4-0. Le rossoblu continuano a macinare gioco e con un muro di Leto a cui ha fatto seguito un ace di Bardi, il punteggio vola sul 10-4. La striscia di battute di Bardi prosegue fino al 12-4, poi arrivano due punti delle padrone di casa frutto di due errori gratuiti e il Rosignano riprende coraggio, sul 10-13 Ricoveri chiede time out per tornare a serrare le fila della squadra, un punto più tardi (11-13), il coach rossoblu manda in campo Rovai al posto di Gori. Con Interlandi la Perfecto Oro torna a muovere il punteggio, dopo un muro di Rovai il punteggio dice 19-12 per le casciavoline che entrano in dirittura di arrivo del set sul 20-14. Rosignano non si arrende e piazza un break di 4-2, ma un attacco di Leto prima e uno di Interlandi poi regalano 5 palle set alle rossoblu. Qui entra in scena capitan Cerri che prima sfodera una grande difesa di piede e poi con una finta in palleggio regala il punto numero 25 che significa anche il primo punto in trasferta conquistato in questa stagione. Terzo set con le sei che hanno concluso il parziale precedente, quindi Cerri in palleggio, Gnesi opposta, Leto e Rovai centrali, Interlandi e Bardi schiacciatrici con Tellini libero. L’equilibrio iniziale viene spezzato da Rovai che dai nove metri contribuisce a portare la sua squadra sul 9-4. Un bel muro di Leto regala il 12-5 alla Perfecto Oro, un altro muro di Rovai fa volare le casciavoline sul 15-7. La Perfecto Oro va sul velluto mantenendo 10 punti di vantaggio allo "scollinamento" della seconda decina. Ricoveri manda in campo Saba al posto di Gnesi. Mani fuori a muro su attacco di Bardi regala il punto numero 22 alle rossoblu, poi una battuta lunga del Sei Rose e un attacco di Rovai portano a 10 set point per la squadra di Ricoveri che capitalizza alla prima occasione e si regala la prima vittoria esterna della stagione.

Massimo Corsini Ufficio stampa Pallavolo Casciavola / VCC

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti