Header Ads

I risultati delle squadre maggiori del Prato Volley Project

Serie C Femminile Girone A – Ariete Prato Volley Project – IUS Arezzo 3-0 (25-18; 26-24; 25-21), arbitro Setzu.
L’Ariete risorge. Il PVP si regala feste con il sorriso. Vittoria per 3-0 sullo IUS che arriva in modo convincente ed al termine di una prestazione solida e lucida. Una prova con poche sbavature e che cancella Empoli. La gara.
Prato con Bartolini e De Stefano in diagonale, Morotti e Galli centrali, Filindassi e Nocentini di banda e Golfieri libero. Inizio fantastica di Prato che scappava sul 7-5 e poi sul 10-6. Prato determinato a cancellare Empoli e che strappava sul 14-7. Ariete concentrata e che, pure con qualche errore di troppo in battuta, saliva sul 18-11. Muro Ariete per il 19-12. Tempo IUS sul 22-12 con la squadra aretina in grande difficoltà anche in ricezione. Chiusura a 18 con piccolo recupero finale di Arezzo. Nel secondo ancora partenza forte dell’Ariete (7-3). Prato sembrava poter controllare e gestire ma Arezzo pian piano risaliva la china. Prato avanti a strappi (12-9 e 14-11). Allungo Ariete sul 19-15 ma poi improvviso black out e IUS che tornava in parità (20-20) e poi addirittura sorpassava (20-21 e 21-22). Finale allo sprint con Raffa che chiamava tempo sul 23-24. Bomba di De Stefano per la parità. Diagonale troppo stretto di Diouf e set point Ariete. Tempo coach Locci. Chiusura di Filindassi. Nel terzo equilibrio iniziale che veniva infranto da Arezzo (8-11) che però subiva l’immediata reazione dell’Ariete. Prato saliva sul 14-12, veniva raggiunta (14-14) ed allungava di nuovo (17-14). Gara che proseguiva a strappi (da 20-16 a 20-19). Ariete che era brava a non perdere la concentrazione, difendeva e attaccava con De Stefano per il nuovo allungo (23-19). Chiusura a
La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Bagni, Franciolini, Petri, Morotti, Galli D., Filindassi, Nocentini, Scarpelli, De Stefano, Napolitano, Golfieri, Giuliani. All. Giacomo Raffa.

Le altre prime squadre del progetto:
Serie D Femminile Girone C – Viva Volley - U18 Ariete PVP 2-3 (20-25; 15-25; 25-17; 25-16; 13-15 ) arbitro Barcellona.
L’Ariete si regala il derby. Come tutte le stracittadine che si rispettano anche il derby di Prato ha visto vincere la formazione che alla vigilia era data per sfavorita. Il giovane PVP strappa due punti insperati e lo fa meritatamente contro un Viva che ha approcciato male la sfida, che era stato poi bravo a rimetterla in piedi più di nervi e orgoglio che di lucidità e che, alla fine, l’ha però nuovamente persa per suo demerito. Un’iniezione di fiducia enorme per il giovane gruppo di Panti. L’ennesimo campanello d’allarme per il gruppo di Cioppi che, pur avendo potenzialità enormi per la categoria, non sempre riesce ad approcciare la gare con il giusto piglio soprattutto se l’avversaria non sembra di primissimo livello. La gara. Viva con Gianni e Innocenti in diagonale, Piccini e Cecchi centrali, Vignozzi e Saletti di banda e Rosellini libero. Risposta di Panti con Mennini e Forasassi in diagonale, Bardazzi e Molinari al centro, Rovini e Fanelli di banda, Giacomelli e Moscadri nel ruolo di libero. Primo set che vedeva partire meglio le ospiti (3-6) con un Viva che sembrava giocare con il freno a mano tirato e che, nonostante questo, rimontava (8-8). Nuovo break ospite sul 12-14. Recupero Viva sul 15-15. Panti cambiava in regia ed il set rimaneva in equilibrio fino al 17-17 fino a quando cioè il PVP piazzava un muro su Cecchi che dava il là al break (17-21). Tempo Cioppi che cambiava anche in regia. L’Ariete non si guardava più indietro e chiudeva a 20. Nel secondo Cioppi confermava Lamperi in regia. Era però il giovane PVP ad approcciare meglio il set (3-7 e 5-9). Muro di Molinari e pipe di Rovini per il più cinque ospite (11-16). Cioppi ruotava quasi tutte le sue giocatrici per cercare di scuotere una squadra che non riusciva ad esprimere gioco. Ospiti sull’11-18 e poi a chiudere 15 per un incredibile 0-2. Nel terzo la gara proseguiva sui binari dei parziali precedenti fino al 6-7. Qui la squadra di casa trovava finalmente un’accelerazione, il PVP calava leggermente di intensità ed il Viva sembrava poter cambiare l’inerzia della sfida. Saletti, fin lì in ombra, trovava attacchi vincenti a ripetizione (16-8). L’Ariete rientrava fino al meno tre (16-13) ma poi cedeva di schianto. Nel quarto ancora padrone di casa sugli scudi (4-1). Ariete che però non mollava (7-7). Appena si arrivava in doppia cifra era però il Viva a trovare le soluzioni vincenti ed a strappare sul 15-10 e 19-14 e poi a chiudere a 16. Tutto rinviato al quinto e qui era bravissima l’Ariete e resettare ed a ripartire. Padrone di casa sul 3-1 ma PVP che recuperava subito (3-3 e 6-6). Cambio campo con ospiti avanti di uno (7-8). Alla ripresa Viva che saliva sul 10-9 ma che poi sbagliava tutto e consegnava il 10-14 alle ospiti. Saletti al servizio riportava le sue sul 13-14 ma poi pestava la riga dei nove metri e consegnava il match all’Ariete.
La rosa del Viva Volley: Cecchi, Fantacci, Gianni, Innocenti D., Innocenti S., Lamperi, Mannuci, Pacini, Pagliai, Piccini, Rosellini, Saletti, Vignozzi. All. Cioppi.
La rosa dell’Ariete PVP: Bardazzi, Fanelli, Forasassi, Galli, Giacomelli M., Giacomelli E., Goracci, Grassi, Guarducci, Mennini, Molinari, Moscardi, Rovini. All. Panti.

Le divisioni:
In campo anche i tornei di divisione. In Prima Divisione il Viva Volley perde 2-3 in casa con il Sdb Volley Il Pignone. La Pol. 29 Martiri vince 0-3 in casa della Sancat. In casa il Viaccia batte 3-0 l’Empoli Pallavolo. In Seconda Divisione Girone A Vaiano supera 3-2 il Rinascita Firenze. Nel Girone B invece il Viaccia perde 3-0 in casa della Pallavolo Impruneta. In Terza Divisione Girone A, Ariete PVP che vince 2-3 in casa dell’ASD Firenze 5 Palestre. Nel B Viva Volley che perde 0-3 contro il Firenze 5 Palestre.

Comunicato Stampa Prato Volley Project

Nessun commento

Powered by Blogger.