lunedì 20 gennaio 2020

Si chiude con una vittoria, una delle settimane piú tribolate nella storia recente della Pallavolo Casciavola

Perfecto Oro Casciavola – Codipi Dream Volley 3-0 (25-11; 25-8; 25-16)
PERFECTO ORO CASCIAVOLA: Tellini (L), Saba, Gori, Bardi, Rovai, Cacciò, Interlandi, Benedettini, Mughini, Paoletti, Gnesi. All: Ricoveri. Assistenti: Viviani, Citi.
CODIPI PISA: Bonviani, Ciampalini, Cresci, Cusin, Degl'Innocenti, Di Coscio, Forte, Francesconi, Littara, Messina, Morelli, Passaglia, Pettenon, Simonelli. All.: Piccinetti
Si chiude con una vittoria, una delle settimane piú tribolate nella storia recente della Pallavolo Casciavola. Tre punti per ripartire dopo la sconfitta della settimana scorsa a Grosseto. Nel primo set Ricoveri opta per Mughini al palleggio, Gnesi in posto 2, capitan Interlandi e Bardi a banda, Rovai e Gori al centro con Tellini Libero. Dopo un avvio di parziale in cui le squadre si sono studiate punto a punto arriva l'allungo della Perfecto Oro sul 12-9 grazie a un ottimo servizio di Interlandi. Dai nove metri il neocapitano porta la Pallavolo Casciavola sul 17-9. Si arriva poi al 21-9 quando entra in campo per un'aiuto in seconda linea Benedettini al posto di Interlandi che aveva appena terminato il suo turno di battuta. Gnesi chiude il set sul 25-11. Ottima precisione in battuta e un'ottimo lavoro di squadra in questo primo set da parte della formazione casciavolina. Secondo parziale e le ragazze in campo sono sempre le stesse. Le padrone di casa ormai hanno preso le misure e allungano 12-4 costringendo Piccinetti a chiedere time-out. Dopo il time out le ragazze di Ricoveri continuano a imporre il loro gioco. Sul 14-5 entra Saba per Bardi in battuta che riesce comunque a tenere sotto pressione il Dream Volley. Ancora un time out, sempre chiamato dalla squadra ospite, che nonostante tutto non trova la forza di reagire e subisce nuovamente molti attacchi fino al 19-6. Cacciò entra in prima linea su Gnesi. La Perfecto Oro chiude il secondo set in loro favore 25-8, portandosi sul 2-0. In quello che potrebbe essere il set decisivo Ricoveri manda in campo Saba per Bardi e Cacciò per Gnesi. Break subito a inizio set per il Dream Volley ma grazie ad un ottimo servizio della numero 8 casciavolina la partita torna inequilibrio. Con una perfetta prestazione di Saba al servizio e un preciso muro di Mughini la Pallavolo Casciavola si porta sul 10-6. Sul 13-7 entra Benedetti sul turno di battuta di Gori, cambio che, sul 16-10, avviene a parti invertite. Saba mantiene il vantaggio portando le Casciavoline 21-14. Poi sul 22-15 fa il suo esordio in serie C la giovanissima Sara Paoletti, palleggiatrice classe 2004. Chiude i conti capitan Interlandi, 25-16, e sulle tribune del Pala GDS Impianti é festa grande per tre punti fondamentali in chiave salvezza.

Articolo di Greta Taylor Corsini

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti