lunedì 24 febbraio 2020

Serie C. Pallavolo Cascina - Oasi Volley Viareggio 1 - 3.

Le nostre ragazze si sbarazzano anche del Cascina e salgono di diritto nella zona playoff al quinto posto in classifica. Quarta vittoria consecutiva delle Oasine che ieri sera nella città del mobile s'impongono sulla squadra di casa per 3 a 1. Partita dagli alti e bassi, con momenti di buona pallavolo e altri dove gli errori (troppi), hanno inficiato negativamente sui parziali. Comunque, nel primo set, ma sopratutto nell'ultimo, le nostre sotto col punteggio 22 a 16, hanno trovato la forza e la concentrazione di Zuanigh che con una serie di battute insidiosissime ha fatto crollare le locali colpo dopo colpo modificando l'esito del match a nostro favore con il punteggio di 25 a 23. Francesconi schiera la formazione titolare con Lilli alla regia, Innocenti opposto, Lucarelli e Moriconi bande, bruno e Zuanigh centrali e Arduini libero. Primo set con brutta partenza delle nostre che si ritrovano sotto 5 a 1 con Francesconi che deve chiamare il time out per fermare le padroni di casa. Si riparte, ma le nostre ragazze sono troppo nervose e contratte e il Cascina approfitta, vince il primo 25 - 22. Nel frattempo erano entrate Ambrogi su Moriconi e Paolini su Bruno. Cambio campo e trasformazione delle nostre che fanno la partita, giocano più sciolte e molto meglio e lasciamo a 17 le ragazze di Cascina. Anche in questo set Francesconi adopera dei cambi, Risaliti per Innocenti e Pucci per Lilli. Terzo set combattuto, ma le nostre sono più attente e a tratti fanno vedere una buona pallavolo sopratutto con attacchi da opposto e dal centro, perfettamente giostrati dalla regia di Lilli. 20 - 25. Momento di buio nel quarto set fino al 22 - 16 per le avversarie, dove le nostre sembrano tornate con la testa che non ragiona a giocare il primo set; errori fin troppo banali e non da questa squadra, ma poi la luce con le ottime battute di Zuanigh. 25 - 23 e partita archiviata. Certo non si può avere questi momenti di buio se vogliamo lottare per i playoff, ma non dimentichiamoci l'obbiettivo salvezza dell'inizio dell'anno, che a questo punto è molto vicino. Lavorare in palestra per migliorare la parte tecnica certamente, ma Francesconi e tutto lo staff avranno un bel da fare per far capire alle ragazze che ci devono credere di più, perché hanno tutte le qualità per fare bene e raggiungere un risultato che, come si è detto, era impesabile. Forza Oasi sempre.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti