mercoledì 24 giugno 2020

CS Pallavolo Casciavola - Terzo nuovo acquisto Serie C

La Pallavolo Casciavola comunica di aver raggiunto un accordo per il tesseramento della giocatrice Anais Crescini per la stagione 2020/2021. Crescini, schiacciatrice, è nata il 13 giugno 1998 a Peschiera del Garda, con la famiglia si stabilisce in Toscana e all’età di 9 anni inizia la sua carriera pallavolistica nel Gatto Verde Calcinaia. Successivamente, siamo nel 2011, approda alla Pallavolo Casciavola dove disputa il campionato Under 14 prima di passare alla Folgore San Miniato con la quale completa la trafila dei campionati giovanili togliendosi la soddisfazione di partecipare anche alle finali nazionali Under 18 per due stagioni: «A Salerno e a Crotone ho vissuto forse i momenti più belli della mia carriera fino ad oggi. Partecipare alle finali nazionali, con tante squadre, tanto pubblico, confrontarsi con le migliori squadre del nostro paese, è stata una grande soddisfazione», racconta Anais Crescini. Mentre il nuovo martello della formazione rossoblu completava il suo percorso di crescita, iniziavano anche le prime presenze nei campioni “dei grandi”: a soli 16 anni il debutto in serie C e successivamente anche qualche presenza in B2. Lasciata San Miniato Crescini disputa poi un campionato nel San Bartolomeo Capannoli prima di approdare alla Pallavolo Cascina dove ha giocato le ultime tre stagioni di serie C. «Ho scelto di cambiare per ritrovare nuovi stimoli e motivazioni, il presidente Cecchini con il DT Donati mi hanno cercato subito e ho capito subito che a Casciavola ci sono idee chiare, tanto entusiasmo e un allenatore che mi stima, prosegue Crescini. L’obiettivo è quello di fare un bel campionato di arrivare più in alto possibile, sognare non fa male e la squadra che la società sta allestendo dimostra l’intenzione di fare bene». «C’è tanta voglia di tornare a giocare dopo che lo scorso campionato si è bruscamente interrotto per l’emergenza coronavirus, continua Crescini, mi è dispiaciuto tanto doversi fermare proprio sul più bello, c’erano ancora tante partite da giocare ed il campionato era tutto da decidere». «Adesso però è il momento di pensare alla nuova stagione e a questa nuova avventura, conclude Anais Crescini. Delle nuove compagne conosco personalmente Sara Interlandi per averci giocato insieme sia a San Miniato che a Capannoli, non vedo l’ora di conoscere anche tutte le altre ed iniziare a lavorare per riuscire, tutte insieme, a cercare gli obiettivi prefissati».

Massimo Corsini Ufficio Stampa Pallavolo Casciavola / VCC

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti