Header Ads

Kemas Lamipel ancora in campo, Bergamo in arrivo al PalaParenti


Non conosce sosta e requie la ripartenza della Kemas Lamipel che, non appena uscita dal vortice coronavirus, è stata chiamata ad un tour de force irreale con tre match di recupero e uno valido per il girone di ritorno in appena 10 giorni e praticamente senza allenamenti di gruppo alla spalle. Un bel favore quello che i “Lupi” stanno facendo al campionato, in modo tale da dare, domani sera al termine della partita contro Bergamo, la possibilità di stilare il tabellone per la Coppa Italia di A2/A3, manifestazione che, alla luce delle tre sconfitte nette arrivate contro Siena, Bergamo e Castellana Grotte, difficilmente vedrà i “Lupi” protagonisti. Per i conciari servirà infatti una vittoria netta domani contro la capolista Bergamo nel match valido quale recupero della quarta giornata di andata, e, contestualmente, una sconfitta per Castellana Grotte nel match casalingo contro Ortona. Ma l’attenzione della Kemas Lamipel di mister Montagnani deve rivolgersi altrove, non certo alla Coppa Italia, bensì al processo di crescita fisica e tecnica di una squadra che deve tornare a giocare ai livelli pre contagio da Covid 19. L’obbiettivo non è facile soprattutto quando gli impegni non danno la possibilità di allenarsi con concentrazione e costrutto in palestra, però i “Lupi” hanno l’obbligo di fare di necessità virtù e sfruttare partite come quella di domani contro la capolista imbattuta per migliorarsi nei meccanismi di gioco e nella condizione fisica. Nella Kemas Lamipel finalmente tutti gli effettivi a disposizione di coach Montagnani, con l’eccezione di Festi che non può disputare per regolamento match di recupero del girone di andata. Tra i fortissimi ospiti occhi puntati sulla diagonale Fenoli – Santangelo e sugli schiacciatori Pierotti e Terpin. Granitica e produttiva anche la coppia di centrali Milesi e Cargioli, mentre una garanzia è il libero D’Amico. Pronostico dalla parte del team lombardo di mister Graziosi, ma i “Lupi” sono pronti a vender carissima la pelle e a far vedere di che pasta sono fatti. Appuntamento al PalaParenti per le 18.00 di domani, arbitrerà la coppia formata da Toni e Cruccolini: match come di consueto a porte chiuse ma possibilità di seguirlo in streaming sui canali Youtube della LegaVolley. 

Andrea Costanzo – Ufficio stampa.

Nessun commento

Powered by Blogger.