Header Ads

Il Dream vince per 3-2 a Livorno


Volley Livorno – Pediatrica Dream Volley Pisa 2 – 3 (26/24 18/25 23/25 28/26 15/17)
Volley Livorno: Bagnoli, Calzecchi, Farella, Gai, Gaibotti, Lavoratori, Melosi, Montagnani, Paoli, Perugini, Solimani, Vianello. Liberi: Ceselli, Vergili. All. Zecchi, Bosco.
DVP: Bonciani, Ciampalini, Crecchi, Cresci, Forte, Lavorenti, Messina, Meucci, Morelli, Pettenon, Rossi Liberi: Maggiani, Milicia. All. Grassini, Sterminio.
Arbitro: Mariani
La gara tra le padrone di casa del Volley Livorno e le ospiti del Dream Volley Pisa stata equilibrata. Quella del Livorno è una squadra giovane, ma ben organizzata e agguerrita, che ha lottato palla su palla. Non da meno le gialloblu pisane che hanno risposto colpo su colpo. Per le labroniche c’era da riscattare la sconfitta subita ad opera dell’ Oasi Viareggio, mentre le Pisane erano alla ricerca della conferma dopo il vottorioso esordio contro il Follonica. Qualche errore di troppo, sia da una parte che dall’altra, che però non ha tolto pathos alla gara. Che ha avuto un andamento altalenante, dove non si sono sprecati attacchi e difese, l’esito dell’ incontro è stato incerto fino alla fine, se si esclude il secondo set dove Lavorenti e compagne hanno avuto la meglio per 25 a 18. Entrambi gli allenatori hanno schierato quasi tutte le atlete a disposizione, in una “lotta” dove la resistenza sia fisica che psicologica dei due sestetti in campo è stata messa a dura prova, con continui ribaltamenti di fronte. Per le pisane ci sono ancora troppi alti e bassi che minano la continuità del gioco che a volte risulta opaco, ma in questo avvio di campionato dopo mesi di quasi inattività, si pensa più all’aspetto punteggio rispetto al bel gioco ed ad azioni ricercate. Comunque anche nei momenti di difficoltà l’impegno ed il carattere non è mai mancato ed aver fatto punti su un campo ostico come quello di Livorno non è cosa da poco.

Fonte: l.v.

Nessun commento

Powered by Blogger.