Header Ads

Timenet determinata travolge il Blu Volley al Palapiaggia 3-0


La schiacciatrice Laura Baggi: “Abbiamo saputo reagire nel modo giusto portando a casa il bottino pieno e mostrando così le due facce della nostra medaglia”.
Convinte, determinate, inarrestabili. Questa volta le ragazze della Timenet Empoli Pallavolo non si sono lasciate sfuggire l'occasione di fare cappotto vincendo per 3-0 il derby contro il Blu Volley Quarrata. La partita, disputata ieri in terreno neutro al Palapiaggia di Capannori (Lucca) a causa dell'inaccesibilità del campo di gara del Palaramini per lavori di manutenzione alla struttura, ha visto in sostanza dominare le giallonere chiudendo il match a proprio favore in poco meno di un'ora e mezzo. Nonostante la perdita del vantaggio di giocare in casa e trovandosi ad affrontare proprio il campo dove appena una settimana prima erano state vinte dalla Toscana Garden Nottoline, le ragazze di coach Paolo Collavini non si sono scoraggiate e, al contrario, hanno dimostrato grinta e carattere da vendere. “Quando si viene da una sconfitta si possono prendere due strade e noi in questo incontro abbiamo preso quella giusta – commenta a caldo la schiacciatrice giallonera Laura Baggi - dopo la batosta della prima di Campionato abbiamo saputo reagire anche se non è stato facile, è un lavoro che abbiamo fatto tutte insieme. Per di più abbiamo sfatato il tabu del Palapiaggia essendo stato il campo da gioco dove prima abbiamo perso e in questo match abbiamo portato a casa il bottino pieno. Abbiamo mostrato così le due facce della medaglia”. La Timenet, superata qualche incertezza iniziale e una breve fase di equilibrio riesce ad impossessarsi e mantenere le redini del comando rendendosi anche protagonista di spettacolari recuperi di palla che la traghettano fino al 12-10. Da quel momento in poi la convinzione giallonera è in crescendo di fronte ad un avversario che appare a tratti intimorito, tanto che il distacco si fa via via più sostanzioso passando dal parziale di 18-14 al 21-15. Nonostante qualche tentativo di reazione con alcuni punti messi a segno da parte del Blu Volley, le empolesi continuano dritte per la loro strada spingendo soprattutto sulla potenza degli attacchi sotto rete che le portano alla conquista del primo set 25-18. La linea d'attacco della Timenet prosegue immutata anche nelle fasi iniziali del set successivo ma, successivamente, le ragazze di coach Marco Bracci tentano a più riprese a rialzare la testa, portandosi alle spalle delle avversarie prima sull'8-6 e poi sul 12-10. Grazie ad attacchi indovinati e anche a qualche concessione da parte delle empolesi, il Blu Volley riesce a raggiungere prima la parità a quota 14 e poi ad invertire il punteggio a proprio favore 14-16. Su quello che sembra essere il punto di svolta dell'incontro le giallonere tirano fuori il carattere e dopo un formidabile recupero si riprendono il vantaggio fino al 22-20 per poi non lasciarlo più fino alla fine del set 25-22. Il set decisivo si apre con scambi combattuti da ambo le parti, consapevoli della posta in gioco e la situazione rimane in sostanziale equilibrio ma solo fino al 4 pari. Poi il cambio di passo della Timenet che inizia a inanellare una serie di attacchi di fila fino al 9-4 e successivamente al 13-8. Vani i tentativi di reazione avversaria nonostante alcune buone performance su battuta ma troppi errori che ne evidenziano la discontinuità di gioco, mentre la compagine empolese appare sempre più compatta e vicina alla meta quando arriva al 21-14. La voglia di vincere nella metà campo giallonera è nell'aria e così le inarrestabili ragazze di coach Collavini, dopo essersi viste annullare il match point sul 24-17 chiudono l'incontro riprendendosi prima il vantaggio e poi grazie ad un errore avversario che concede il punto decisivo per il 25-18. “Non è stato semplice essere sempre in partita perché come abbassavamo un po' l'attenzione le nostre avversarie erano sempre lì – puntualizza Baggi - Si tratta di una squadra che difende ed è presente, lo si è visto soprattutto nel secondo set e nel finale del match. Noi siamo state brave a recuperare subito e non è una cosa scontata. Per questo sono contenta del lavoro che abbiamo fatto perché era quello che ci eravamo prefisse di fare. Adesso avanti così”. La prossima sfida per la Timenet Empoli Pallavolo sarà una trasferta impegnativa, la prima fuori regione di questo Campionato, al palazzetto dello sport del Centro sportivo di Mombarone di Aqui Terme. Qui scenderà in campo contro Arredo Frigo Valnegri che non ha iniziato il torneo nel migliore dei modi accusando prima una sconfitta in casa 1-3 inflitta dalla PSA Olympia Volley di Genova e poi perdendo in trasferta sempre 3-1 contro FGL Pallavolo di Castelfranco di Sotto. L'appuntamento è per sabato 6 febbraio alle ore 18.00.
TABELLINO
PARZIALI : 25-18; 25-22; 25-18
ARBITRI: Andrea Galteri (Perugia) e Francesca Mori (Siena)
TIMENET EMPOLI: Tangini 8, Barbiero, Marocchini, Baggi 17, Ascensao M. 7, Mennecozzi (P) 2, Formenti (L), Giometti 13, Ascensao R. 13, Meini (P), Mezzedimi (n.e.).
BLU VOLLEY: Puccini 7, Cantamessa 1, Gobbi 11, Becucci 5, Bianciardi 7, Baciottini (P), Chiti (L), Salvestrini 2, Sestini, Iani (n.e.), Bianchini (n.e.), Pelliteri (L)(n.e.), Martini (n.e.).
FORMAZIONI: STARTER SIX TIMENET EMPOLI: Tangini (capitano), Mennecozzi, Ascensao R., Giometti, Baggi, Ascensao M., Formenti (L).
STARTER SIX BLU VOLLEY: Sestini (capitano), Baciottini, Gobbi, Cantamessa, Puccini, Becucci, Chiti (L).

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

Nessun commento

Powered by Blogger.